Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 14471
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 7540
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 5483
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:250
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
13
luglio
S. Enrico Imp.
Compleanno di:
sex agave81
sex brigitta
sex marinaclub
sex morro82
nel 1898: Guglielmo Marconi deposita il brevetto per la sua invenzione: la radio.
nel 1960: al velodromo olimpico di Roma,Antonio Maspes stabilisce il nuovo record mondiale dei 200 metri:11 secondi.
nel 1977: Un blackout di 25 ore lascia al buio la città delle mille luci: New York.
dw

Home » News » Latina » Ventotene » La speranza è l'ultima a morir...
domenica 24 maggio 2020
La speranza è l'ultima a morire
letture: 3770
Ventotene: Questo è il sentimento che ha spinto i tre membri della minoranza Sanzo, Biondo e Pennacchio a chiedere ed ottenere per il 23 maggio un Consiglio Comunale straordinario con all'ordine del giorno quanto è stato fatto e cosa intende fare il Comune circa la fase 2 dell'emergenza covid-19.
Sin dalle prime battute tutto è stato chiaro a tutti coloro che non portano l'anello al naso: Nulla è stato fatto e ancora meno quest'amministrazione intende fare per i Ventotenesi che non siano padri fratelli, cognati, nipoti, zii o cugini di questa banda di malfattori e chiacchieroni che sono arrivati sulla NOSTRA isolacon il tradimento e l'inganno e ora la stanno distruggendo con la protezione di due orribili individui che, per trenta denari hanno svenduto la NOSTRA isola e la loro dignità allo straniero colonizzatore. Grazie al loro tradimento la NOSTRA Ventotene da tre anni è diventata l'isola della illegalità, del nepotismo e della corruzione, dove avvengono cose mai viste e ora tristemente..... si avvia verso la seconda fase dell'emergenza completamente indifesa e orfana della propria amministrazione che, a differenza di ciò che avviene altrove, se ne frega altamente degli interessi della Cittadinanza. Insomma è stato chiaro a tutti che a Ventotene
Chi 'e speranza camp risperat mor

Su specifica richiesta dei citati tre speranzosi i due cuginetti latitanti ci hanno degnato di una visitina lampo, accompagnati dai loro lacchè, nel corso della quale hanno recitato il solito copione infarcito di menzogne, di vergognose cazzate, di faremo, di vedremo, di ci stiamo organizzando, di stiamo provvedendo, di arriveranno montagne di soldi di, di è tutto sotto controllo e altre infami bugie lanciate a piene mani verso il "Popolo ignorante" per poi ripartire immediatamente di gran carriera verso i luoghi dei loro veri interessi.
PannoLino e il suo amato e sottomesso cuginetto, da tre anni sperperano a piene mani le risorse della NOSTRA Ventotene, affidando direttamente a parenti e amici dispendiosi incarichi per rifacimento muri privati e lavori inutili o inesistenti, arrivando a conferire direttamente al falegname 50.000 € per allestire l'ufficio per la Commissaria per Santo Stefano che occuperà si e no due volte all'anno ma che è una pedina importantissima per portare a buon fine il progetto "magno io e magni tu" che da anni stanno curando Umbertino e Aurelio Matrone nonché Francesco Carta, colui che indegnamente dovrebbe essere l'assessore alla Sanità e che nei tre mesi di emergenza covid-19 è scomparso dalla NOSTRA isola abbandonandoci al NOSTRO destino per curare esclusivamente l'inserimento della sua amata figliola nel remunerativo progetto Santo Stefano, unitamente all'amato figlio dell'ideatore della infausta ONLUS che qualcuno ha il coraggio di dire di aver creato per gli interessi di Ventotene e Santo Stefano.
Per digerire queste nefandezze non basta l'anello al naso che taluno indossa,occorre anche un profondo disinteresse per le sorti della NOSTRA isola e quando PannoLino, dopo tutti gli sprechi commessi, ha il coraggio di urlare che ORA servono urgentemente 60.000€ per non mandare in default Ventotene che si trova sull'orlo di un barato, serve la totale assenza di principi etici e di appartenenza ad una Comunità per non vomitargli addosso con rabbia che se ORA Ventotene si trova sull'orlo del baratro è a causa della politica dissennata e sconclusionata e degli sprechi della loro tele-amministrazione da 400 Km di distanza.
Queste pessime figure di uomini e di amministratori comunali si possono permettere di fare le porcate che sono sotto gli occhi di tutti e di non fare nulla di buono per la NOSTRA isola grazie all'alto tradimento di Umbertino, detto il rabbino bottegaio e di Ermanno, detto il fedele maggiordomo. Questi due traditori della NOSTRA Comunità in questi giorni pretendono il pagamento dei "trenta denari", infatti Umbertino chiede e ottiene che il vapore modifichi i suoi orari per avere comodamente la merce da vendere al momento giusto, con il continuo rialzo dei prezzi approfittando del regime di monopolio alimentare che gli ha permesso di affamare la parte più debole della NOSTRA Cittadinanza, cioè quella non in grado di fare la spesa a Formia. Altro Giuda della NOSTRA Comunità è Ermanno, detto Ambrogio, che ora pretende che gli sia affidata direttamente la concessione degli scogli per addirittura otto anni o che, quantomeno, i funzionari servitori del marcio sistema, organizzino un falso bando di gara cucito addosso a lui come un guanto per impedire a qualsiasi altro giovane Ventotenese di aggiudicarsi onestamente ciò che è frutto del suo tradimento.
Questa nefasta amministrazione comunale si muove esclusivamente per tutelare interessi privati e la condizione in cui versa la NOSTRA isola in generale e nella specifica situazione della fase 2 dell'emergenza ne è una chiara e triste rappresentazione.
Forse le gigantesche e reiterate illegalità commesse da questi pessimi amministratori hanno determinato un'auspicabile frattura nella maggioranza, infatti nell'ultimo Consiglio Comunale si è notata l'assenza, anche in teleconferenza, del Consigliere di maggioranza Luciano Nicolella, che come tutti sanno, è un maresciallo della Guardia di Finanza. La delicata sua posizione sarebbe assolutamente inconciliabile con un eventuale scandalo per abuso di potere, per falso in atti pubblici, per turbativa d'asta ecc. che potrebbe scoppiare a Ventotene e coinvolgere l'intera cricca e probabilmente lui, avendo tanto da perdere, senza averne alcun vantaggio, inizia a prendere le distanze da chi commette continuamente reati urlando "legalità". Situazione differente per Aurelio che appartiene all'Aeronautica, ma in una posizione talmente bassa sotto la quale non potrebbe andare e che comunque è costretto ad intrallazzare per aiutare cognato e parenti vari.
Cari Ventotenesi, la NOSTRA Comunità ne ha passate tante e tante volte ha avuto la forza di combattere le avversità e di vincerle perché NOI siamo uniti e nessun invasore può avere la meglio su di NOI se non per brevi periodi. Aspettiamo fiduciosi che questi disonorevoli personaggi cadano per effetto delle loro stesse azioni e poi finalmente l'isola tornerà nelle mani e sotto la cura di veri Ventotenesi che ne conoscono le necessità e con onestà si adopereranno per risolverle senza corruzione e nepotismo. Insomma, come diceva il grande Eduardo:
Addà passà 'a nuttata

postato da: Ventotenepersa  


La spiaggia di CalanaveVentotene: Ventotene ai tempi del Covid 19
letture: 256
11 luglio 2020 di libertadiparola
tappeto volanteVentotene: A chi m ra o'pan, ij o'chiamm pat
letture: 2844
14 maggio 2020 di Ventotenepersa
Ventotene: 500 Anelli
letture: 3207
09 maggio 2020 di Ventotenepersa
in gatta buiaVentotene: Mal Comune
letture: 2578
06 maggio 2020 di libertadiparola
VentoteneVentotene: Bella Ventotene... peccato
letture: 2790
03 maggio 2020 di Ventotenepersa
Ventotene: "Andrà tutto bene"
letture: 2498
01 maggio 2020 di andratuttobene
Il pagliaccioVentotene: Toglietegli il vino
letture: 2395
28 aprile 2020 di libertadiparola
La fuga del codardoVentotene: AAA Cercasi Giunta (anche usata)
letture: 2544
27 aprile 2020 di libertadiparola
Il CarloforteVentotene: Ritorno al passato
letture: 2465
22 aprile 2020 di libertadiparola
Al frescoVentotene: Ventotene....povera Ventotene
letture: 2594
19 aprile 2020 di libertadiparola








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
La speranza è l'ultima a morire
letture: 3771
24 maggio 2020
tappeto volante
A chi m ra o'pan, ij o'chiamm pat
letture: 2844
14 maggio 2020
500 Anelli
letture: 3207
09 maggio 2020
Ventotene
Bella Ventotene... peccato
letture: 2790
03 maggio 2020