Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 25093
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 16078
dal 01/10 al 31/10 Gaeta: Un mese tutto rosa per la prevenzione
letture: 2851
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.627
visitatori:302
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
28
ottobre
SS. Simone e Giuda App.
Compleanno di:
sex capripress
sex Child_of_Dun...
sex darvishi
sex nonnoblu
sex supermariett...
nel 1991: A Bari un incendio distrugge il Teatro Petruzzelli.
dw

Home » News » Latina » Itri » 19 MAGGIO 1944: Gli alleati gi...
martedì 19 maggio 2020
19 MAGGIO 1944: Gli alleati giungono a Itri
A 76 anni si chiede l'intitolazione di un sito pubblico al Commissario Straordinario di quel tempo, dott. Angelo Augusto Saranieri
letture: 3222
Itri: 76 anni fa, precisamente il 19 di maggio del 1944, dopo aver superato gli ostacoli frenanti rappresentati dalla Linea Gustav, gli avamposti delle truppe Alleate entravano nel paese di Itri, liberandolo dalla presenza delle truppe occupanti. Il centro aurunco potè, così, assaporare la gioia della riconquistata libertà con un certo anticipo sul resto della Penisola centro-settentrionale, dove, specie sulla dorsale appenninica, i Tedeschi tentarono, con la Linea Gotica, l'ultima inutile resistenza all'avanzata degli eserciti delle democrazie, supportati, in quelle zone, dal contributo armato e strategico dei partigiani. Ebbene, rifuggendo dal protocollo a volte logorroico delle celebrazioni che finora hanno caratterizzato quell'alba radiosa, ci piace ricordare, per quanto riguarda le pagine epiche che hanno caratterizzato i momenti delle sofferenze degli Itrani, la figura di una personaggio cui finora il paradigma delle commemorazioni ha dedicato poco se non alcuno spazio. Ci riferiamo al dott. Angelo Augusto Saranieri, figura dalla versatile e sempre meritevole valenza, che, nel travagliato periodo bellico, fu investito dell'oneroso incarico di Commissario Straordinario del comune di Itri. Il dott. Saranieri amò il suo paese con l'intensità tanto particolare di chi venera un qualcosa che per lui sa di sacro. Dopo aver contribuito a favorirne la crescita culturale e sociale, dopo aver lasciato una testimonianza urbanistica, con la realizzazione del "palazzo" che ancora oggi attira l'interesse di tanti turisti o passanti in genere, dopo aver mostrato concretamente la sua vocazione a porsi all'autentico servizio degli altri, visitando gratuitamente ammalati di Itri, di Campodimele e di Sperlonga, dopo aver acquistato di tasca sua strumentazioni donate a una struttura clinica operativa in quel di Formia, fu un autentico eroe anche nel delicatissimo incarico amministrativo per nulla ricercato ma impostogli dai vertici provinciali, ben consci delle qualità gestionali e, soprattutto, umane che il professionista aveva da sempre manifestato. E, rinviando il racconto biografico del percorso esistenziale del dott. Saranieri a tra qualche giorno, quando Nieri (nella foto), uno dei sei figli, al quale ci siamo rivolti per avere dati certi, ci farà pervenire un dettagliato anche se sintetico profilo della vita e dell'opera del papà, ci piace ricordare, in occasione della ricorrenza della Liberazione di Itri, un episodio, forse poco noto ai più e sicuramente sconosciuto alla generazione delle linea verde, che vide l'allora Commissario Straordinario Angelo Augusto Saranieri coraggioso e ammirevole protagonista. Di fronte ai morsi della fame che dilaniavano la popolazione itrana, letteralmente allo stremo per la mancanza di cibo, il dott. Saranieri, in spregio dei rischi che il gesto comportava e che, infatti, gli procurò l'arresto e il processo con la possibilità della fucilazione, nei pressi dello scalo ferroviario di Itri, "dirottò" un carico di grano, destinato ad altri scopi, nel paese, dove la gente si rifornì quasi come una manna autenticamente discesa dal cielo. Imputato e condotto davanti a un tribunale, con il rischio serio di una condanna a morte tramite fucilazione, fu salvato solo per l'intervento massiccio di quanti testimoniarono la bontà del gesto tanto generoso e autenticamente umano. Ma di questo e di altre iniziative avremo modo di parlare, scorrendo le righe della sua concisa ma esaustiva biografia. Resta solo l'amarezza di tante persone che, avendoci segnalato l'azione del dott. Saranieri, si chiedono come mai Itri non gli abbia dedicato finora l'intitolazione di una strada, di una piazza, di un parco o di una struttura socio-culturale. Che non sia, questa, la volta buona?

postato da: Flaminio  


Itri: Il calcio a Itri LA FAVOLA BIANCOAZZURRA RACCOLTA IN UN LIBRO CURATO DA DAVIDE STAIANO E PRESENTATO VENERDI 7 A ITRI
letture: 2584
06 agosto 2020 di Flaminio
Itri: Disagi pesanti alle poste di Itri. Code, file interminabili e assembramento con rischio di contagi fanno esplodere la rabbia degli utenti.
letture: 2869
15 luglio 2020 di Flaminio
Itri: Da 25 anni pastore di anime e servus servorum dei Testimonianze forti di affetto e stima da parte dei fedeli verso don Guerino Piccione, nel XXV della sua ordinazione sacerdotale
letture: 3583
01 luglio 2020 di Flaminio
Itri: Polemiche per la liberalizzazione passaggi in un vicolo diventato wc pubblico Critiche e sostegno all'abbattimento di cancelli, operativi di notte, che tutelavano l'igiene della zona
letture: 3600
16 giugno 2020 di Flaminio
 Itri: GIOVENTU' NAZIONALE: Coinvolgere adeguatamente il comune di Itri nel prevenire lo spaccio L'Amministrazione ipotizza una delega consiliare specifica all'uopo
letture: 2795
15 maggio 2020 di Flaminio
On. Raffaele Trano, Pres. Comm. FinanzeItri: Coronavirus, rimpatriato un marittimo di Itri rimasto bloccato a Miami
letture: 2879
11 maggio 2020 di Raffaele_Trano
Itri: Itrani da non dimenticare: PAOLINO MANZO Testimone e studioso di quasi un secolo di vita itrana, tra fatti accaduti e personaggi succedutisi sulla scena
letture: 3253
08 maggio 2020 di Flaminio
castello di itriItri: Salti mortali carpiati con avvitamento emessa una ordinanza del sindaco di Itri Avv. Antonio Fargiorgio, le perplessità di Agresti M5S
letture: 2960
25 gennaio 2020 di Meetup-Itri
Itri: Ad Itri torna Sipario d'Autore Rassegna d'Arte e Spettacolo.
letture: 4348
23 gennaio 2020 di TF Press
Osvaldo Agresti M5S Consigliere ComunaleItri: SE DAGLI ERRORI IMPARIAMO QUALCOSA, ALLORA ANCHE IL PEGGIO PUO' CREARE UNA PROSPETTIVA DI FUTURO. Uscita la senteNza di primo grado sulla prima parte della discarica di "Calabretto" sequestrata nel 2016.
letture: 2645
17 gennaio 2020 di OsvaldoAgresti








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Il "DONO SVIZZERO" vola sempre più in alto
letture: 1425
15 ottobre 2020
Felice Gagliardi, l'angelo della vita, è volato in cielo
letture: 3380
10 agosto 2020
Il calcio a Itri
letture: 2584
06 agosto 2020
L'eccellenza sanitaria non abita solo negli ospedali "stellati". Anzi! (2)
letture: 3280
20 luglio 2020
Scompare il dott. Antonio Soscia primario di Ginecologia presso il "Dono Svizzero" di Formia
letture: 3276
19 luglio 2020
Sperlonga ricorda Gaia con una strada a lei dedicata
letture: 3457
17 luglio 2020
Disagi pesanti alle poste di Itri.
letture: 2869
15 luglio 2020
Da 25 anni pastore di anime e servus servorum dei
letture: 3583
01 luglio 2020
Polemiche per la liberalizzazione passaggi in un vicolo diventato wc pubblico
letture: 3600
16 giugno 2020
Da Gaeta a Montecarlo per dirigere l'I.H.O.
letture: 4078
11 giugno 2020