Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 11658
06/03 Internet: Videoconferenza: Cambiare i Lepini con i Bambini"
letture: 396
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.635
visitatori:366
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
06
marzo
S. Vittore e Claudiano
Compleanno di:
sex circo
sex ferdios62
nel 1853: A Venezia si tiene la prima rappresentazione de "La Traviata" di Giuseppe Verdi.
nel 1899: Viene brevettato l'acido acetilsalicilico: l'aspirina.
dw

Home » News » Latina » Golfo di Gaeta » Gravi rischi per i lavoratori....
mercoledì 18 marzo 2020
Gravi rischi per i lavoratori. Sospendere subito le attività produttive locali.
letture: 2219
Partito Comunista
Partito Comunista
Golfo di Gaeta: Nel momento della massima emergenza, degli appelli all'unità nazionale, dell'"andrà tutto bene", del "restiamo a casa", diversi si preoccupano delle ricadute economiche del Coronavirus, nessuno come al solito dei lavoratori e delle loro sorti. Questo è vero più che mai in un territorio socialmente martoriato come il basso Lazio e a maggior ragione a Gaeta. Qui più che altrove emergono chiaramente i due aspetti di questa epidemia, le due facce di questa medaglia di cui nessuno parla.

Il primo è quello dei tanti lavoratori a termine, precari, stagionali, non garantiti, spesso in nero o con partita Iva, sovente privi di ogni forma di ammortizzatore. Quei lavoratori impiegati ad esempio in settori quali l'alberghiero, la ristorazione, la balneazione, il commercio, le pulizie e tanto altro le cui condizioni prossime allo schiavismo sono state evidenziate nella nostra recente inchiesta operaia. Questa ha messo in luce come per loro non andava certo tutto bene prima e a maggior ragione non andrà bene adesso, tra chi di loro teme di perdere il proprio impiego attuale o lo ha già perso e chi ha paura che non inizino neppure i consueti rapporti lavorativi estivi. Soggetti che già normalmente si trovano in condizioni di totale debolezza e privi di ogni forza contrattuale, anche grazie alla collaborazione del mondo politico e all'assenza del sindacalismo locale, sono i primi a cadere nel silenzio più completo. Questo anche perché le proposte concrete rivolte da anni all'Amministrazione comunale da parte del Partito Comunista per migliorare le condizioni lavorative di questi dipendenti non sono mai state neanche prese in considerazione.

L'altra faccia della medaglia è rappresentata da quei lavoratori che mentre tutti sono a casa sono costretti ancora a recarsi a lavoro e si trovano in condizioni di grave rischio assieme alle proprie famiglie, con misure di sicurezza spesso insufficienti e in alcuni casi nulle. Pensiamo al personale medico e infermieristico, alle attività commerciali ancora aperte quali i supermercati e ai loro dipendenti, ai servizi quali la raccolta dei rifiuti, i trasporti pubblici, la polizia locale, i vigili del fuoco, le forze dell'ordine, ma l'elenco è molto più lungo e a tutti loro il PC esprime la propria vicinanza e gratitudine. Per quanto riguarda i servizi vitali che non possono essere interrotti sono necessarie tutte le misure e le risorse finalizzate a garantire la massima sicurezza possibile. L'Amministrazione comunale, più che fare continui proclami, dovrebbe vigilare costantemente affinché ciò avvenga.

Servizi non indispensabili quali quello della sosta a pagamento devono invece essere immediatamente interrotti, intervenendo per garantire ai dipendenti lo stipendio pieno. Che anche le attività del porto commerciale cittadino vengano ridotte all'osso con le massime precauzioni al fine di garantire unicamente la circolazione di merci e prodotti medici o legati al comparto agroalimentare. I lavoratori del porto sono infatti tra i soggetti più esposti al rischio. Per quanto riguarda le realtà produttive presenti sul territorio di Gaeta quali Geberit, Peroni Pompe, cantieri navali, chiediamo che tutte le attività non strettamente legate a settori strategici e vitali vengano immediatamente sospese, garantendo ai lavoratori il proprio salario. I lavoratori non sono carne da macello! Non possiamo consentire nel momento di massima emergenza che centinaia di operai si spostino ogni giorno e lavorino a stretto contatto, con misure di sicurezza peraltro molto discutibili dalle scarsissime informazioni trapelate. A rischio non sono soltanto la salute di questi dipendenti, ma di tutti i loro cari e delle loro intere comunità. Non è un caso se le zone d'Italia più colpite sono anche quelle in cui si concentrano il maggior numero di aziende attive.

Che il Sindaco Mitrano, il quale a più riprese si è vantato pubblicamente di essere disposto addirittura ad oltrepassare anche le proprie strette competenze e anticipare le direttive ministeriali pur di garantire la sicurezza dei suoi concittadini, intervenga immediatamente con lo scopo di interrompere queste attività. Che mostri di non essere capace solo a fare lo sceriffo con chi porta a spasso il cane o con i ragazzini nei parchi ma di sapersi imporre anche nei confronti dei padroni chiusi in quarantena nelle proprie lussuose ville mentre i lavoratori e chi li circonda rischiano la pelle per garantire i profitti delle aziende. Estendiamo questo appello anche ai Sindaci dei comuni limitrofi.

Ricordiamo a questi operai che il PC è al loro fianco e che in tutta Italia si moltiplicano le lotte dei lavoratori per garantire la propria salute, assieme purtroppo ai casi di contagio. Gli invitiamo pertanto ad aderire assieme ai loro colleghi allo sciopero generale dei metalmeccanici già proclamato fino al 23 marzo dalla FLMUniti e che continuerà durante tutto il periodo emergenziale. Mai come adesso è chiaro infatti che solo la lotta potrà imporre ai padroni ed ai loro referenti politici di garantire la propria salute.


PARTITO COMUNISTA -SEZIONE "MARIANO MANDOLESI"- GAETA

di: Benedetto Crocco


La copertinaGolfo di Gaeta: Nuova recensione al libro "Verso la Città" di Antonia Baccaro e Anna Rita Colaianni Un lungo commento di Claudio Toscani uscito su Avvenire (Agorà) il 31 gennaio 2021
letture: 2823
04 febbraio 2021 di Sandra Cervone
Prof. Giorgio TregliaGolfo di Gaeta: Il medico formiano Giorgio Treglia nominato Professore all'Università della Svizzera Italiana
letture: 1960
11 gennaio 2021 di orgogliopaesano
Golfo di Gaeta: Pizia non dà più oracoli di Carmen Moscariello, Gangemi Editore. Prefazione all'Opera di Dante Maffia
letture: 1772
04 gennaio 2021 di computer
Golfo di Gaeta: I NEI DELLA DIDATTICA A DISTANZA LETTERA DELLA PROF.SSA MOSCHELLA DI FORMIA A LUCIA AZZOLINA
letture: 1693
24 novembre 2020 di marpielt
Vista dall'Albergo MiramareGolfo di Gaeta: Crescono i Maitre del Golfo di Gaeta
letture: 3123
21 ottobre 2020 di infopress
Golfo di Gaeta: Scompare il dott. Antonio Soscia primario di Ginecologia presso il "Dono Svizzero" di Formia Professionista tanto stimato, è stato un uomo sinceramente amato da migliaia di pazienti e conoscenti
letture: 3527
19 luglio 2020 di Flaminio
Isola di VentoteneGolfo di Gaeta: Viabilità e collegamenti marittimi, approvato odg del presidente Trano
letture: 2606
10 luglio 2020 di Raffaele Trano Portavoce M5S
Copertina del romanzoGolfo di Gaeta: Il romanzo di Tommaso Campanella di Dante Maffìa La brace e l'alchimia
letture: 4621
14 giugno 2020 di computer
Golfo di Gaeta: Da Gaeta a Montecarlo per dirigere l'I.H.O. Soddisfazione a Gaeta e a Itri, dove è vissuto, per la nomina del contrammiraglio Luigi Sinapi a direttore mondiale
letture: 4222
11 giugno 2020 di Flaminio
Er ZingaGolfo di Gaeta: LA PIETRA DI ZINGARETTI .
letture: 5346
09 giugno 2020 di Kocis








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Partito Comunista
Gaeta sotto i 20 mila residenti dopo 60 anni: il fallimento del governo delle destre e del PD.
letture: 1806
26 gennaio 2021
Partito Comunista
Affidamento rifiuti ed altri servizi: PC consegna le firme dei residenti per una gestione pubblica.
letture: 1736
28 dicembre 2020
Partito Comunista
Chiude anche il PAT nelle ore notturne. Il Partito Comunista accusa Mitrano e Zingaretti. (3)
letture: 2263
11 novembre 2020
Partito Comunista
Crolli a S.Agostino: il PC chiede interventi immediati e monitoraggio del territorio. (1)
letture: 2949
25 ottobre 2020
Partito Comunista
Luminarie: uno spreco di soldi pubblici da impiegare a sostegno di lavoratori e piccole attività.
letture: 3642
16 ottobre 2020
PARTITO COMUNISTA
Contributi COVID, la replica dell'Assessore Maltempo non soddisfa il PC.
letture: 3410
10 ottobre 2020
Partito Comunista
Non solo luminarie..Il PC interpella Maltempo sulle iniziative di sostegno per l'emergenza Covid.
letture: 2996
05 ottobre 2020
PARTITO COMUNISTA
Smantellato il reparto Covid di Gaeta in piena pandemia ?!
letture: 3279
20 agosto 2020
PARTITO COMUNISTA
Rischio licenziamenti nettezza urbana, la solidarietà non basta.
letture: 3166
10 agosto 2020
PARTITO COMUNISTA
Il Partito Comunista denuncia la chiusura del tratto davanti la sede della Capitaneria.
letture: 3078
31 luglio 2020