Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 11662
06/03 Internet: Videoconferenza: Cambiare i Lepini con i Bambini"
letture: 400
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.635
visitatori:344
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
06
marzo
S. Vittore e Claudiano
Compleanno di:
sex circo
sex ferdios62
nel 1853: A Venezia si tiene la prima rappresentazione de "La Traviata" di Giuseppe Verdi.
nel 1899: Viene brevettato l'acido acetilsalicilico: l'aspirina.
dw

Home » News » Latina » Golfo di Gaeta » Questi punti radi
domenica 08 marzo 2020
Questi punti radi
Le poesie di Pasquale Pane
letture: 3209
Uomo solo (foto presa dal web)
Uomo solo (foto presa dal web)
Golfo di Gaeta: Si definisce "semplicemente un poeta", Pasquale Pane, autore di una corposa raccolta di versi e prose poetiche intitolata "Questi punti radi", pubblicata di recente dalle Edizioni "deComporre".
Un libro-rivelazione o libro-confessione che si legge con emozione e gratitudine, poiché rivela una capacità poetica straordinaria che affonda la penna nel dolore e nel disagio, con la stessa intensità con cui l'autore si guarda intorno e dentro, dipingendo con le giuste tinte tutto ciò che vede, incontra, abbandona, accoglie o respinge. Soffermandosi finanche sull' "oltre" (rappresentato da intere sezioni di fogli completamente bianchi), con una voglia di "verità" che non trova pace ma che la fa desiderare. Il lettore è invitato a scrivere, annotare, appuntare, o anche solo a riflettere, lasciarsi andare, varcare il limite/confine/cornice della pagina scritta per inventare o rivelare le sue oasi di timore o le sue isole di dolore, abissi o contorni, in un mutuo scambio di aiuto o rifiuto, diniego o accettazione di quanto ha o non ha compreso.
Pur scomponendo tanti modi di pensare e superando tanti luoghi comuni, finte attese, giudizi affrettati e tanto altro, dunque, Pane non è mai scontato o controllato: scrive e narra come solo un vero poeta può, deve e sa fare, respingendo e avvicinando con l'indole dell'esploratore (o meglio dello scalatore) che sa cosa mette in gioco, arrampicandosi sulle varie alture. Un poeta del "così è" (ma poi "davvero lo è"?) che dobbiamo essere fieri di aver incontrato! In un rincorrersi a scoprirsi e narrarsi o notarsi e fuggirsi che lascia assoluta libertà.
Le parole di Pasquale Pane non sono mai scontate o eccentriche, né poste così ,a caso. Sono piuttosto genuino frutto di molteplici riletture, meditate stesure, fotografie del reale e del sentito, ammantate però sempre e solo di verità.
Piace qui sottolineare che il titolo dato dallo stesso Autore all'introduzione al libro è "Una Testimonianza", come a voler donare una sorta di traccia precisa, che aiutasse magari chi legge ad inoltrarsi nel voluminoso testo con maggiore consapevolezza, sapendo di doversi lasciare andare, senza giudizi o pregiudizi, attratti solo dal fascino della Poesia e dalla tenacia di un uomo che ha deciso di svelarsi fino in fondo, coraggiosamente. Anche a costo di trascinare tutti nell'Abisso, anche a costo di catturarci tutti, rendendoci vittime o carnefici, autoriconoscendoci finalmente "colpevoli" perché indifferenti. Almeno fino a questo preciso momento. Pane sa che, una volta in grado di leggere in noi stessi quell'Indifferenza che sta cambiando il mondo, tenteremo di giustificare o almeno ravvivare la necessaria sensibilità che dovrebbe contraddistinguere l'essere "umanità", il nostro genere, la nostra maturità, la nostra stessa identità. Lezione di coraggio, allora, ma discreta e narrata con sapienza.
Pane ha viaggiato nel suo intimo e nel quadrato di mondo che è riuscito ad esplorare, nella realtà brutale del disagio e nel sogno di purezza perduta e vagheggiata. Ha spaziato da amore e Amore a solitudine estrema, camminando a piedi doloranti nei viottoli nevosi della solitudine più nera. Descrive e fotografa, sogna e insegue. Si arrende, a tratti, implora la chiusura di un sipario che lo strappi all'atroce ruolo del condannato. Distingue ancora cuore e purezza, pur rimproverandosi e rimproverando la mancanza di attenzione sincera. Fino all'onirica visione di un "dopo", si ritrova immerso nel "qui ed ora", non riuscendo neppure più a tracciare nette linee di confine. Auspica una pace interiore senza mai pretenderla se non da una sincerità totale, scevra da altre falsità, dei pochi che credeva amici, amanti, disinteressati fratelli di viaggio. Traccia ora una rotta e invoca fedeltà ai veri poeti o poeti del vero. Chiedendo di battere un colpo se davvero esistono e se comprendono.

Pasquale Pane, Questi punti radi, deComporre Edizioni, Gaeta, 15 euro

di: Sandra Cervone


La copertinaGolfo di Gaeta: Nuova recensione al libro "Verso la Città" di Antonia Baccaro e Anna Rita Colaianni Un lungo commento di Claudio Toscani uscito su Avvenire (Agorà) il 31 gennaio 2021
letture: 2823
04 febbraio 2021 di Sandra Cervone
Prof. Giorgio TregliaGolfo di Gaeta: Il medico formiano Giorgio Treglia nominato Professore all'Università della Svizzera Italiana
letture: 1960
11 gennaio 2021 di orgogliopaesano
Golfo di Gaeta: Pizia non dà più oracoli di Carmen Moscariello, Gangemi Editore. Prefazione all'Opera di Dante Maffia
letture: 1772
04 gennaio 2021 di computer
Golfo di Gaeta: I NEI DELLA DIDATTICA A DISTANZA LETTERA DELLA PROF.SSA MOSCHELLA DI FORMIA A LUCIA AZZOLINA
letture: 1693
24 novembre 2020 di marpielt
Vista dall'Albergo MiramareGolfo di Gaeta: Crescono i Maitre del Golfo di Gaeta
letture: 3123
21 ottobre 2020 di infopress
Golfo di Gaeta: Scompare il dott. Antonio Soscia primario di Ginecologia presso il "Dono Svizzero" di Formia Professionista tanto stimato, è stato un uomo sinceramente amato da migliaia di pazienti e conoscenti
letture: 3527
19 luglio 2020 di Flaminio
Isola di VentoteneGolfo di Gaeta: Viabilità e collegamenti marittimi, approvato odg del presidente Trano
letture: 2606
10 luglio 2020 di Raffaele Trano Portavoce M5S
Copertina del romanzoGolfo di Gaeta: Il romanzo di Tommaso Campanella di Dante Maffìa La brace e l'alchimia
letture: 4621
14 giugno 2020 di computer
Golfo di Gaeta: Da Gaeta a Montecarlo per dirigere l'I.H.O. Soddisfazione a Gaeta e a Itri, dove è vissuto, per la nomina del contrammiraglio Luigi Sinapi a direttore mondiale
letture: 4222
11 giugno 2020 di Flaminio
Er ZingaGolfo di Gaeta: LA PIETRA DI ZINGARETTI .
letture: 5346
09 giugno 2020 di Kocis








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
La copertina di
Il nuovo libro di Pasquale Vaudo dedicato al personaggio del Cireneo
letture: 2225
14 febbraio 2021
La copertina
Nuova recensione al libro "Verso la Città" di Antonia Baccaro e Anna Rita Colaianni
letture: 2823
04 febbraio 2021
ITE
Istituto Tecnico Economico Fermi di Gaeta: Open Day 2020
letture: 1660
14 gennaio 2021
Il Liceo Scientifico Fermi
Il Liceo Scientifico "Enrico Fermi" di Gaeta amplia l'offerta formativa
letture: 1797
13 gennaio 2021
Tato Illiano
"Ti sveglio alle 6" : con Tato Illiano su Radio Spazio Blu
letture: 1900
07 gennaio 2021
La copertina del libro
Al vento freddo dei vicoli
letture: 1658
06 gennaio 2021
C'era una volta...
Come fiocchi di neve
letture: 2363
12 dicembre 2020
Mons. Luigi Vari
Auguri, monsignor Luigi Vari!
letture: 2018
05 dicembre 2020
La copertina del romanzo che vinse la prima edizione
Torna "Un ponte di parole"
letture: 11662
10 novembre 2020
La copertina di
"Cantico Rupestre" visto da Antonio Veneziani
letture: 3597
18 ottobre 2020