Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 9426
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 2517
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 478
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.622
visitatori:116
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
25
maggio
S. Maria Maddalena de'Pazzi
Compleanno di:
sex alemaggiani
sex bimba
sex dogfree
sex Galena
sex MoNElLiNa
sex nadiad
sex Ritabrigante...
sex ToninoM
sex vitoeliseo
nel 1935: Ad Ann Arbor,nel Michigan,in occasione di un campionato interstatale,lo sprinter Jesse Owens gareggia 4 volte in 75 minuti:migliora 5 mondiali e ne eguaglia un sesto.
nel 1961: "Abbiamo deciso di andare sulla Luna". Con queste parole il presidente americano Kennedy annuncia l'intenzione di far sbarcare l'uomo sull'unico pianeta della Terra, entro la fine del decennio.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » MyFire®, appello agli onorevol...
giovedì 10 ottobre 2019
MyFire®, appello agli onorevoli pontini: "Aiutateci a combattere le frodi sull'IVA del pellet"
Il mercato del pellet di legno è a rischio per le frodi legate all'Iva. Una possibile soluzione potrebbe essere l'applicazione del reverse charge sull'Iva del pellet.
letture: 2266
Un sistema automatico di confezionamento pellet, a Gaeta
Un sistema automatico di confezionamento pellet, a Gaeta
Gaeta: Il pellet da riscaldamento è utilizzato da 4 milioni di famiglie in tutta Italia. Un prodotto dell'economia verde che contribuisce alla riduzione dell'inquinamento in ottemperanza agli Accordi di Parigi, che impongono ai paesi di ridurre le emissioni di CO2. Purtroppo negli ultimi 4 anni, da quando l'Iva sul pellet è passata dal 10 al 22%, è aumentato (sulle importazioni da altri paesi europei) il fenomeno dell'evasione: si stima che il mancato gettito Iva per lo stato sia vicino ai 100 milioni di euro. Il fenomeno sta assumendo dimensioni notevoli, con ricadute negative (oltre il mancato gettito per lo stato) sulla filiera locale e sulla tracciabilità e qualità dei prodotti. Una soluzione possibile potrebbe essere quella dell'applicazione del reverse charge sull'Iva del pellet, come già avviene su altri prodotti.

Questo il grido di allarme lanciato da MyFire a Istituzioni e parlamentari dell'area Pontina, dove l'azienda ha una delle sue piattaforme distributive più importanti e dove ogni anno - attraverso il porto di Gaeta - transitano decine di migliaia di tonnellate di prodotto che qui viene sbarcato, immagazzinato e confezionato, prima di essere trasportato in tutta Italia.
Sulla stessa linea anche Legambiente, che nel suo decalogo presentato al Governo che è in fase di approvazione nella Legge di Bilancio indica come l'abolizione delle tasse sulle energie rinnovabili possa essere la strada per la lotta all'inquinamento.
Il pellet MyFire, confezionato a Gaeta
Il pellet MyFire, confezionato a Gaeta
Anche l'AIEL, l'Associazione Italiana Energie Agroforestali che rappresenta 500 aziende che operano lungo la filiera legno‐ energia, dai produttori di biocombustibili legnosi (pellet, legna, cippato) ai produttori di tecnologie per la produzione di calore ed energia (stufe, inserti camino, caldaie), fino agli installatori e manutentori di apparecchi e impianti, è in prima line.
Obiettivo dell'AIEL è la promozione delle energie rinnovabili di origine agricola e forestale in un'ottica di qualità, sostenibilità e legalità, con un approccio integrato di filiera. In seno ad AIEL è costituito il Gruppo Produttori e Distributori di Pellet ENplus®, rivolto ai produttori, distributori e rivenditori di pellet certificato ENplus® che operano nel mercato italiano, composto cioè da coloro che hanno scelto un percorso di qualità nel settore del pellet, proponendo al mercato esclusivamente prodotti che garantiscano le migliori performance degli apparecchi e degli impianti termici in cui sono impiegati.
È recente la notizia di un'indagine della Guardia di Finanza che ha portato alla scoperta di una frode fiscale multimilionaria nel settore della commercializzazione del pellet che ha coinvolto decine di società e diversi imprenditori del nord Italia e che ha già portato a numerose denunce, arresti e confische di materiale.

Questa indagine fa seguito ad altre analoghe, anch'esse recenti e di notevole rilevanza, che hanno interessato realtà del centro e sud Italia.
Si ritiene che l'evasione dell'Iva nel settore del pellet sia aumentata notevolmente da quando nel 2014 l'aliquota è passata dal 10% al 22%; è peraltro opinione diffusa tra gli operatori del settore che questo malcostume sia in continuo aumento, sia per numerosità delle aziende coinvolte sia in termini economici.

Il fenomeno ha un impatto negativo e significativo sull'intero mercato del pellet, il cui andamento risulta distorto dalla competizione sleale e fraudolenta di aziende che, eludendo l'Iva, possono pagare di più i produttori e rivendere i prodotti di importazione a prezzi più concorrenziali.
Le aziende associate ad AIEL lamentano che il fenomeno ha raggiunto livelli preoccupanti, se non già ormai intollerabili per gli operatori di mercato che agiscono correttamente: la percezione comune è che il valore di evasione dell'Iva sia addirittura superiore al 30% del totale del mercato italiano, per un valore economico di mancato gettito annuo stimabile - come detto - in circa 100 milioni di euro, ai quali è ipotizzabile prevedere un mancato gettito di tassazione indiretta altrettanto ampio.
Il fenomeno è focolaio di danni collaterali alla salute e all'ambiente dato che, fuoriuscendo dai canali legali, tali traffici si sottraggono alla filiera di controlli di certificazione della qualità ENPLUS previsti dalla normativa in vigore.

Il fenomeno dell'"Italian black market" è di proporzioni talmente rilevante che viene con imbarazzo riportato pubblicamente sulle riviste internazionali e nei convegni internazionali del settore. Se non arginato tempestivamente presenta una curva di crescita esponenziale.
MyFire®, e le associazioni di categoria di cui fa parte, desiderano avviare un confronto con gli attori istituzionali competenti ed un percorso di sensibilizzazione delle Autorità preposte, affinché questo fenomeno riceva il giusto grado di attenzione e di netto contrasto. Una possibile soluzione immediata al problema potrebbe essere il "reverse charge" applicato anche in altri prodotti.

postato da: intergroup  


La vista dei pini da campi da tennis in Gaeta medievaleGaeta: Disboscamento a Gaeta Continua l'opera dell'amministrazione comunale nell'abbattimento dei pini.
letture: 144
23 maggio 2020 di enrico90
PARTITO COMUNISTAGaeta: Covid-19 e spiagge: proposta per gestione pubblica degli arenili liberi. CONTROLLO ARENILI LIBERI, LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE, ACCESSIBILITA' DELLE SPIAGGE
letture: 1564
11 maggio 2020 di Benedetto Crocco
Cosimino MitranoGaeta: Sostegno a lavoratori e piccole attività? No, sprechi e sentinelle.
letture: 2475
02 maggio 2020 di Benedetto Crocco
 Gaeta: Il david del Bronx I luoghi nella Poesia di Dante Maffia
letture: 4102
02 maggio 2020 di computer
Partito ComunistaGaeta: Cassaintegrazione Acqualatina: bilanci sistemati sulla pelle dei lavoratori e con soldi pubblici.
letture: 2466
29 aprile 2020 di Benedetto Crocco
dott. Domenico TuzzoloGaeta: Salta, per il COVID, l'annuale convegno di Gaeta sulle tecniche innovative sull'urologia Promosso dal dott. Domenico Tuzzolo, è stato annullato per le restrizioni del Governo, nè è dato sapere quando verrà riproposto.
letture: 2452
24 aprile 2020 di Flaminio
Partito ComunistaGaeta: Piccole attività: abbattere subito tasse comunali e canoni d'affitto. ALLARME DEL PC DI GAETA PER LE PICCOLE ATTIVITA': ABBATTERE SUBITO LE TASSE COMUNALI E FAVORIRE L'ABBATTIMENTO DEI CANONI D'AFFITTO
letture: 2227
24 aprile 2020 di Benedetto Crocco
Spiaggia di Serapo, Gaeta.Gaeta: PC: "Stabilimenti sottoscrivano accordo su contenimento dei prezzi e tutela dei dipendenti" GLI STABILIMENTI SOTTOSCRIVANO UN ACCORDO CHE GARANTISCA CONTENIMENTO DEI PREZZI E TUTELE PER I DIPENDENTI.
letture: 2305
20 aprile 2020 di Benedetto Crocco
Cesco RealeGaeta: COVID-19. La prevenzione contro il virus spiegato in icone L'iperpoliglotta Cesco Reale, di Gaeta, ha realizzato un importante progetto internazionale per favorire in tutto il mondo la comprensione delle norme per difendersi dal Covid-19.
letture: 2138
18 aprile 2020 di Nicola Reale
Partito ComunistaGaeta: Fase 2: No alle spiagge solo per i ricchi. Servono contenimento dei prezzi e tutela dei lavoratori.
letture: 2149
17 aprile 2020 di Benedetto Crocco








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Un sistema automatico di confezionamento pellet, a Gaeta
MyFire®, appello agli onorevoli pontini: "Aiutateci a combattere le frodi sull'IVA del pellet"
letture: 2267
10 ottobre 2019
La
MyFire ed intergroup: avvio di una linea marittima Canada-Gaeta dedicata al wood pellet
letture: 1928
03 settembre 2019
I manager intergroup premiati in regione Lazio
intergroup medaglia d'oro nel Lazio per l'innovazione
letture: 2026
11 luglio 2019
Il Golfo di Gaeta
ArcelorMittal conferma il porto di Gaeta
letture: 2479
12 aprile 2019
I relatori sul palco dell'Ambasciata di Londra. In primo piano: Pietro Di Sarno.
Intergroup convoca il mondo dello shipping italiano all'Ambasciata di Londra
letture: 2808
14 marzo 2019
I volontari della Croce Rossa di Tavernelle (PG) col pellet MyFire
Il pellet MyFire® di Gaeta riscalda la Croce Rossa di Perugia
letture: 2599
08 marzo 2019
Il golfo di Gaeta e il suo porto
Delegazione commerciale tunisina in visita con intergroup ai porti di Civitavecchia e Gaeta
letture: 2809
19 febbraio 2019
Una delle fasi di sbarco della Irma S
Nave carica di alluminio arrivata al Porto di Gaeta proveniente dall'Africa
letture: 2781
08 febbraio 2019
Pietro Di Sarno
Pietro Di Sarno nominato vicepresidente YoungShip Italia (1)
letture: 2024
15 novembre 2018
La nave carica di pellet, attraccata al porto di Gaeta
Il Porto di Gaeta leader nelle biomasse di puro legno vergine con intergroup
letture: 2009
14 agosto 2018