Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 14/09 al 20/12 Golfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo"
letture: 5425
dal 01/10 al 26/10 Roma: San Remo Festival Cafe.
letture: 2028
dal 03/10 al 03/02 Roma: Al Vittoriano arriva il mondo di "Andy Warhol
letture: 2147
23/10 Gaeta: Gaeta città defibrillata
letture: 24
24/10 Terracina: "LA TEORIA DI CAMILA" di Gabriella Genisi
letture: 143
25/11 Formia: Le Vie di Bacco
letture: 1456
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.549
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
23
ottobre
S. Giovanni da Capestrano
Compleanno di:
sex Ilcavallucci...
sex MIKE1966
sex terminator
nel 1964: Il pugilato italiano festeggia due ori olimpici ai Giochi di Tokio:quello di Atzori nei mosca e di Pinto nei mediomassimi.
nel 1996: Il Vaticano decide la riabilitazione di Charles Darwin, padre delle teorie evolutive, perchè non sono in contrasto con la Chiesa.
dw

Home » News » Latina » Formia » Elezioni politiche e regionali...
domenica 04 febbraio 2018
Elezioni politiche e regionali, ecco gli impresentabili locali
letture: 3467
Elezioni politiche e regionali, ecco gli impresentabili locali
Elezioni politiche e regionali, ecco gli impresentabili locali
Formia: Senato, Camera e Regione: ieri sono scaduti i termini per la presentazione delle liste e, senza tradire le più coerenti aspettative, ci sono liste piene zeppe di impresentabili. Ovviamente quello che segue è solo un elenco parziale, perché se avessi dovuto nominare tutti gli impresentabili non finivamo più:

Giuseppe Simeone, candidato Regione Lazio per Forza Italia

E' sicuramente l'uomo di punta del partito di Forza Italia nella nostra città. E' un leader, un decisionista, uno che quando parla si vede che ha l'autorevolezza del capo indiscusso. Un anno fa, tanto per capirci, rilasciò una dichiarazione a giornali unificati in cui garantiva che Forza Italia non avrebbe mai e poi mai dato l'appoggio al sindaco Bartolomeo. Nel comunicato decisionista aggiunse che aveva appena dato ordine ai suoi di non votare il Bilancio di Previsione 2016, in modo da far cadere la giunta e andare al voto. Diceva che Forza Italia era forza di opposizione e sarebbe rimasta all'opposizione.

http://www.h24notizie.com/2017/04/ crisi-maggioranza-formia-forza-italia -resteremo-guardare/

Mentre rilasciava quell'intervista, Picano e Salvatore Forte si erano già venduti e accordati con Bartolomeo e tutto il PD, e il giorno dopo il sindaco ritirò le dimissioni. Caro Giuseppe, io ti voterei pure, ma non conti un cazzo. Se manco i tuoi di danno retta, se pure i tuoi più fidati collaboratori ti fanno fare le peggio figure di merda, figuriamoci gli altri. Alle scorse elezioni regionali prendesti 14.000 preferenze, per la precisione 8 preferenze a Formia e 13.992 preferenze a Fondi e Sperlonga. Simeo', iniziare a lavorare no, eh? Un primo giorno di lavoro da festeggiare in famiglia, no eh?
___________________________________________

Claudio Moscardelli, candidato Senato per Partito Democratico

Lo scorso novembre è accaduto questo (uso il virgolettato e il link per evitare querele):

"Tra gli imputati ["Inchiesta 'spese pazze': a processo 16 ex consiglieri regionali Pd] ci sono l'ex capogruppo e attuale sindaco di Fiumicino Esterino Montino, Bruno Astorre, Claudio Moscardelli, Francesco Scalia e Daniela Valentini, il deputato Marco Di Stefano ed Enzo Foschi. I reati contestati, a seconda delle posizioni, sono peculato, abuso d'ufficio, corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio e truffa. Il procedimento era stato avviato dalla procura di Rieti ed era arrivato a piazzale Clodio per competenza territoriale". (www.romatoday.it).

Moscarde', voglio dire, corruzione, truffa, peculato: insomma, sei l'unico mariuolo del PD che sta passando i guai con la giustizia? Cioè i tuoi compagni di partito stanno a fa' carne da porco e tu sei sotto processo? Cioè, sei pure avvocato e ti sei fatto beccare con il sorcio in bocca come l'ultimo degli "inesperti" dei 5 Stelle? Dai, un po' di dignità. Io ti voterei pure, però se devo votare uno che impiccia e imbroglia, se permetti voto Giggino 'a Purpetta, tuo alleato sotto il governo Letta, ex autista di Raffaele Cutolo, condannato per camorra, che s'è magnato mezza Campania ed è capolista alla circoscrizione di Napoli. Io ti voterei pure, ma tu nun si manc capace arrubba'. E che cazzo!!!!
_______________________________________________

Edvige Gioia, candidata alla regione per Zingaretti

Brava donna, brava lavoratrice, brava scrittrice, esperta, capace, persona impeccabile, secondo me con ottime capacità di amministrare. La voterei a occhi chiusi, se non fosse che ogni voto dato a lei finisce a Zingaretti. Cara Edvige, io ti voterei pure, ma piuttosto che votare Zingaretti mi prenderei a martellate gli attributi. Prova a cambiare partito e ricandidati, magari è meglio. Anzi, come dice la vostra ministra, è più meglio.
______________________________________________

Maria Rosaria Rossi, candidata al senato per Forza Italia

E' candidata nel nostro collegio elettorale ma nessuno di voi la conosce. E' vero, voi formiani non l'avete mai sentita, ma l'avete subita. Questa tipa, imprenditrice, è la titolare dell'Euroservice, la società del servizio di recupero della riscossione delle bollette per conto di Acqualatina. E' vero, non l'avete mai sentita nominare, ma Acqualatina in queste elezioni ha deciso di scendere in campo alla grande: Fazzone ex presidente, Simeone ex CdA, e Rossi recupero morosità. Questa tipa, Maria Rosaria Rossi, ha avuto l'appalto da Acqualatina (unica partecipante alla gara d'appalto) per una decina d'anni a un milione e mezzo di euro l'anno: si è chiavata in tasca una quindicina di milioni di euro DELLE VOSTRE BOLLETTE DELL'ACQUA e ora punta a essere confermata per il terzo mandato al senato. Maria Rosaria, io ti voterei pure, però sono convinto che a Formia prenderai già una caterva di voti: co' tutti gli sciem che ci stanno a Formia, che sbraitano contro Acqualatina e poi votano per i partiti di Acqualatina, ti assicuro che la tua lista farà il pienone. Per questo non ti voto: fossi stata candidata in un partito un po' più sfigato, un pensierino ce lo avrei pure fatto.
_______________________________________________

Lucio Pavone, candidato a consigliere regionale con Zingaretti

Per il suo incarico di dirigente dell'Autorità Portuale guadagna ogni anno 155 mila euro pari a 13 mila euro al mese.

http://www.portidiroma.it/sites/ default/files/ Trasparenza/CV/cv-pavone.pdf

Ora, siccome il più sfigato dei consiglieri regionali porta a casa la miseria di 7.600 euro, per te sarebbe un dimezzamento dello stipendio.

http://www.consiglio.regione.lazio.it/binary/ consiglio_regionale/ tbl_consiglieri/SIMEONE_trat_eco_2016.pdf

Ecco, io ti voterei pure, ma se poi vieni eletto saresti costretto a sopravvivere con 7.000 euro al mese, e rischieresti di non arrivare alla terza settimana del mese. Come tu ben sai io sto dalla parte dei lavoratori, soprattutto dalla parte dei lavoratori più colpiti, e non posso vederti soffrire con 7.000 euro al mese. Passare da 13mila euro al mese a 7mila euro al mese sarebbe una pesante ingiustizia sociale. Hasta la victoria.
_____________________________________________

Paolo Barelli, candidato uninominale Camera per Forza Italia

Conoscete il candidato Paolo Barelli? No? Strano. Eppure, nonostante sia di Roma, è il capolista di Forza Italia qui da noi in provincia. E sapete perché invece di candidarsi a Roma lo hanno candidato a Latina? Perché quelli di Forza Italia considerano il nostro collegio come collegio blindato. Vuol dire che possono presentare qualsiasi candidato, tanto gli elettori di Forza Italia, considerati dai loro vertici una manica di capre, lo votano. Per intendersi: se al posto di Barelli, Forza Italia candidasse un bidone della spazzatura, quest'ultimo diventerebbe deputato della Repubblica. Ecco, Forza Italia considera i suoi elettori come una manica di capre che voterebbero chiunque, anche tale Barelli Paolo da Roma. Paolo, io ti voterei pure, ma aspetto la candidatura del bidone della monnezza, che sicuramente è più utile è fa meno danni.
_____________________________________________

Alessandra Mussolini, candidata alla Camera per Forza Italia

In realtà non è candidata nel nostro collegio elettorale ma, in caso di elezione al Parlamento, Alessandra Mussolini dovrà dimettersi da parlamentare europea e lasciare il posto ad Armando Cusani. Ora, voglio dire, visti tutti i crimini è riuscito a commettere Cusani in una cittadina di poche centinaia di abitanti, immaginate quello che riuscirebbe a fare nel parlamento europeo che rappresenta 500 milioni di abitanti. Alessandra, io ti voterei pure, cambierei anche residenza per votarti, ma se vieni eletta ci troviamo Armando Cusani al parlamento europeo. Capisci? Capisci in che mare di merda ci lasci a noi della provincia di Latina? Dai Ale, so che è difficile, ma metticela tutta per perdere.
______________________________________________

Federico Fautilli, candidato alla Camera per il Partito Democratico

Fu eletto consigliere provinciale nel 1980 e formalmente non ha mai lavorato un solo giorno in vita sua. Dopo trentotto anni di politica di professione, Fautilli cerca una conferma in parlamento per i prossimi 5 anni.

https://it.wikipedia.org/wiki/ Federico_Fauttilli

Federico, io ti voterei pure, però farei un torto al rottamatore Renzi, che si è tanto speso in questi anni per il ricambio generazionale. Io ti voterei pure, ma non voglio fare torto a nessuno, soprattutto a Renzi. Perché non si dica che io sia un accanito nemico del PD. Viva la rottamazione di Renzi!
_________________________________________

Maria Rita Manzo e Giuseppe Bortone, candidati al parlamento e alle regionali per Liberi e Uguali

Stanno entrambi nello stesso partito, ma la prima è candidata contro il PD, mentre il secondo è candidato in alleanza con il PD. Insomma, rappresentano entrambi la sinistra con le idee chiare. Cioè, io vi voterei pure, ma state con i PD o contro il PD? Io vi voterei pure, ma non voglio vedervi litigare. Se posso fare qualcosa di concreto per l'unità della sinistra, non voto nessuno dei due, così non litigate. E non voglio che mi si ringrazi per questo atto di grande solidarietà.
________________________________________

Nicola Calandrini, candidato al Senato per Fratelli d'Italia

Nicola Calandrini è quello che è stato cazzo di perdere il ballottaggio al Comune di Latina alle ultime elezioni comunali. Cioè da candidato sindaco del centrodestra è riuscito a perdere contro un anonimo, timido e sconosciuto candidato di una generica lista civica. Con lui il centrodestra è riuscito nell'impresa titanica di perdere Latina, oh dico Latina. Un'impresa che non sarebbe riuscita neanche al bidone della monnezza di cui sopra. Nicola, io ti voterei pure, ma sei un perdente. E non un perdente qualsiasi, ma un perdente epocale. Io ti voterei pure, ma come faccio a votarti se non ti sopportano manco gli elettori di destra e del centrodestra di Latina?
_____________________________________________

Salvatore Della Penna, candidato alla regione con il Partito Democratico

Oh ... sia chiaro, non l'ho detto io. L'ha detto Renzi. L'ha detto lui che in parlamento non posso esserci persone inesperte. Della Penna è totalmente inesperto, non ha mai fatto manco il consigliere comunale, ed è considerato DAL SUO CAPO POLITICO come un inetto e incapace. Salvatore, io ti voterei pure, ma se il tuo CAPO POLITICO, che ti conosce sicuramente più di me, dice che sei un inetto e incapace, io gli credo. Anche perché, secondo la legge dei grandi numeri, ogni milione di cazzate che Renzi spara, una l'azzecca. Cioè io ti voterei pure, ma prima devi diventare esperto e poi ti voto. Nella tua lista c'è un tizio, tale Forte Enrico, che sta nelle istituzioni da trent'anni ed è molto più esperto di te: meglio lui, anche secondo Renzi, o no?
______________________________________________

Carmela Cassetta, candidata alla regione Lazio con il Partito Democratico

Sarà la consigliera regionale più votata d'Italia. Una che a Santi e Cosma e Damiano, con tutto il rispetto, ottiene 674 preferenze personali, vuol dire che in bacini elettorali più ampi se la giocherà con Berlusconi e Renzi. Se la qualità di un politico è direttamente proporzionale al numero dei consensi, qui ci troviamo davanti a un portento della natura, a una scienziata della politica, alla quintessenza della perfezione. Lo scorso anno, solo per averla sfottuta garbatamente, mi sono preso tanti di quegli insulti che al cospetto Boldrini è una dilettante. Nella sua scheda di presentazione dice: "Ho deciso di accettare la candidatura al Consiglio regionale del Lazio con il Partito Democratico perché voglio rappresentare il mio territorio sui tavoli che contano". Siccome io non ci vado tanto d'accordo, qualcuno gli spieghi, per il suo bene, che il consigliere regionale rappresenta l'intera regione, Roma, Rieti, Frosinone e Viterbo compresi, è che la funzione del consiglio regionale è legislativa. In consiglio regionale, spiegateglielo bene, si promulgano le leggi che valgono per tutta la regione, e non per San Cosma. Qualcuno gli spieghi che il consigliere regionale non ha un potere esecutivo, che non può disporre di decisioni legate al territorio, ma solo le prerogative legislative, di indirizzo e controllo. Ricordate il film "Totò, Peppino e la dolce vita", quando si andava a Roma per ottenere piaceri, progetti e finanziamenti per il territorio? Ricordate Peppino Barbacane che aveva la filiera del cugino che era un pezzo grosso a Roma? Bene, smettete di ridere perché la realtà del territorio supera la satira politica. Cioè, io la voterei pure, ma forse sarebbe il caso di terminare prima le "scuole elementari della politica", altrimenti si rischia di fare la fine di Peppino Barbacane.
____________________________________________

Vento Salvatore, candidato alla Regione Lazio con Zingaretti

E' il civico per eccellenza. Ha sguazzato in tutti i partiti dell'arco costituzionale, ma per molti è il civico puro. Quest'estate, durante la carenza idrica, è stato nominato sindaco civico a furor di popolo da tanti civici puri, e considerato uomo libero dai partiti, che non deve dar conto ai partiti e quindi credibile e attendibile. E' talmente civico e talmente distante dai partiti che .... è candidato con Zingaretti, ovvero uno dei massimi esponenti della partitocrazia dell'intera regione. Salvatore, io ti voterei pure, ma prima devi fare pace con le tue cervella: o fai finta di fare il civico o fai finta di fare il politico di partito. Deciditi. Io ti voterei pure, ma poi se vieni eletto perderesti tutta la civicità che ti ha reso punto di riferimento della lotta di tanti civici formiani. E non è una bella cosa.
_____________________________________________

Romolo Del Balzo, candidato alle regionali con Fratelli d'Italia

Sì, vabbè, allora candidiamo anche Recchia 'è Puorc, Pasquale spezzapolllici, Pietro Savastano, Malammore e Peppe 'o Trak. Dai, ma lo sapete chi è Romolo Del Balzo? No? Semplice, andate su un qualsiasi motore di ricerca e digitate R-O-M-O-L-O-D-E-L-B-A-L-Z-O. Facile no? Fatto? Bene, ora smettete di telefonare ai vostri amici di Minturno chiedendo a tutti di cambiare residenza. Per ora, ripeto per ora, dovrebbe essere innocuo. L'importante è non riconoscere a questo tipo alcun incarico istituzionale, che sennò torniamo a tutte le tarantelle che avete letto tramite google. Cioè, io lo voterei pure, ma quello appena eletto se lo portano n'altra volta a via Aspromonte. E se permette, da contribuente, mi sto iniziando a rompere di dare a magnare e bere a carcerati che solo di vitalizi potrebbe campare beatamente.
_____________________________________________

Giuseppina Porceddu, candidata alla regione con Noi con Salvini

Alle ultime elezioni comunali è stata candidata con Sandro Bartolomeo e il Partito Democratico. Dopo aver militato nel PD, ha deciso di candidarsi con la destra del centrodestra. Cioè, io ti voterei pure, però aspetto la prossima tornata in cui ti candiderai sicuramente con Potere al Popolo. Ti basteranno pochi giorni di frequentazioni per capire che gente è quella di Salvini.
_________________________________________

Antonio di Crocco, candidato alle regionali con Pirozzi

Ragazzi, giù il cappello: qui stiamo in mano all'arte. I primi manifesti elettorali senza simbolo risalgono a due mesi fa. L'ex consigliere comunale di Formia (speriamo ex per sempre) due mesi fa tappezzò le mura della nostra città di manifesti elettorali in cui paventava una sua candidatura, ma senza indicare con chi. Con il centrodestra? Con il centrosinistra? Non si sa. Alla fine l'uomo di buon cuore che è Pirozzi ha deciso di cedere alle insistenze e lo ha candidato con lui. Io non lo voterei mai, manco se si candidasse con il Movimento 5 Stelle. Anzi, se dovesse accadere lascerei il movimento.
_______________________________________

Claudio Fazzone, deputato al Senato per Forza Italia

Ogni volta che in casa vostra manca l'acqua, pensate a lui; ogni volta che vi arriva la bolletta dell'acqua, pensate a lui; ogni volta che dai vostri rubinetti esce acqua marrone, pensate a lui. Io non dico non votarlo, ma di fermarvi dieci secondi prima di apporre la croce sul suo nome. Dieci secondi, non di più, per riflettere. Contare fino a dieci e pensare velocemente a come è ridotto il servizio pubblico più importante con il quale vi scontrate ogni giorno. Che ci vuole? Contare fino a dieci è facile. Anche il più scaltro attivista dell'Esercito di Silvio, seppur con difficoltà, ci riuscirebbe: uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci. Inspirare una grande quantità d'aria e contare fino a dieci. Dieci secondi che potrebbero cambiare le sorti del nostro territorio. Fazzone è Acqualatina è Acqualatina è Fazzone: votatelo pure, ma sia coscienti e consapevoli di questa equivalenza. Votatelo pure, ma poi, dal giorno dopo, non vi presentate al Comitato con la bolletta dell'acqua, rastemando tutti i politici della zona: i politici della zona sono tali perché voi li votate e non per un colpo di Stato. Claudio, io ti voterei pure, ma solo in qualità di componente del Tribunale del Popolo, quello che giudica in modo sommario. Ecco, lì avresti sicuramente il mio voto: sia al collegio uninominale che il quello maggioritario. Sia da solo che in gruppo.

di: Delio Fantasia


Formia: Domenico Tuzzolo protagonista al convegno urologico con il "luminare" Gallucci Il seminario in programma sabato 20 al "Quisisana" di Roma
letture: 427
20 ottobre 2018 di Flaminio
Formia: Obiettivi e finalità del Premio "Tulliola-Renato Filippelli" XXV Edizione
letture: 461
19 ottobre 2018 di computer
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Sindaci. Mandare Acqualatina nelle scuole significa chiudere il lupo nell'ovile
letture: 493
19 ottobre 2018 di PRC Formia
da sinistra gli avvocati Gaspare D'Elia e Gianni BoveFormia: Operazione antidroga, scagionato e rimesso in libertà uno dei tre imputati
letture: 836
16 ottobre 2018 di TF Press
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: La Formia Rifiuti Zero srl sconfitta in tribunale da uno spazzino
letture: 924
15 ottobre 2018 di PRC Formia
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Mensa scolastica, ai problemi igienico sanitari si aggiunge il conflitto sul lavoro
letture: 1244
11 ottobre 2018 di PRC Formia
Le Vie di Bacco 2018Formia: Le Vie di Bacco a Gianola - Formia
letture: 1456
10 ottobre 2018 di Associazione "GianolAmare"
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: L'inferno degli esami medici
letture: 1629
08 ottobre 2018 di PRC Formia
Formia: Bando Premio "Tulliola Renato Filippelli" 2018-19 Premio per la Legalità contro le mafie.
letture: 1941
07 ottobre 2018 di computer
Formia: Intervista a Mjriam Masciandaro Le sue due "Mjriam"interiori..
letture: 1431
06 ottobre 2018 di fabcol








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Comune di Formia
Siamo sicuri che la dispersione idrica della nostra rete sia del 70% ? (3)
letture: 2028
06 maggio 2018
Comune di Formia
Un Commissario Prefettizio inutile e colluso
letture: 2277
28 aprile 2018
Elezioni comunali 2018: tra minestre riscaldate e roba già vista
Elezioni comunali 2018, tra minestre riscaldate e roba già vista (13)
letture: 3816
25 marzo 2018
Le mani sulla città
Le mani sulla città
letture: 1886
08 marzo 2018
Fazzone, Simeone e le cene elettorali
Fazzone, Simeone e le cene elettorali (8)
letture: 3483
03 marzo 2018
Formia, il clan dei Casalesi e la politica locale
Formia, il clan dei Casalesi e la politica locale (1)
letture: 2315
02 marzo 2018
Caro commissario Prefettizio, sia dignitoso. Non si presti agli sporchi giochi di una manica di delinquenti seriali (2)
letture: 2509
22 febbraio 2018
Una conferenza stampa penosa e squallida
Un applauso ad Acqualatina (9)
letture: 2469
07 febbraio 2018
Elezioni politiche e regionali, ecco gli impresentabili locali
Elezioni politiche e regionali, ecco gli impresentabili locali (17)
letture: 3468
04 febbraio 2018
Cittadini di Formia? ppppppprrrrrrrr
Cittadini di Formia? ppppppprrrrrrrr (1)
letture: 2436
28 gennaio 2018


Commenti: 17

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2018 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it