Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 07/04 al 03/06 Gaeta: DIFFERENTI CONVERGENZE Un dialogo improbabile
letture: 5929
dal 24/05 al 30/05 Formia: I Care: un anno di impegno per concretizzare il messaggio di don Milani nella scuola di oggi
letture: 746
dal 02/06 al 03/06 Golfo di Gaeta: Il Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo" di Formia in mostra a Itri
letture: 1123
dal 01/07 al 30/09 Gaeta: FORME, MATERIE E COLORI
letture: 1080
05/07 Gaeta: E' una "Opera seMiseria" ... (4)
letture: 2667
15/07 Formia: Strada del Gusto e dell'Arte 2018
letture: 8696
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.535
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
28
maggio
S. Emilio m.
Compleanno di:
sex ARAMIR
sex Carlonio
nel 1982: Dopo un lungo periodo di inattività torna in servizio l'Orient Express. La rinascita del treno più famoso del mondo è segnata da un viaggio di 26 ore attraverso l'Europa.
dw

Home » News » Latina » Golfo di Gaeta » Speculatori ed "aficionados" d...
giovedì 18 gennaio 2018
Speculatori ed "aficionados" del cemento facile possono rimanere lontano da Gaeta
letture: 1735
Data evento: giovedì 18 gen 2018 a sabato 20 gen 2018
Golfo di Gaeta: Se ancora non lo hanno capito, gli speculatori e gli "aficionados" del cemento facile possono rimanere lontano da Gaeta. Almeno per i prossimi anni. Nel glossario della città dovranno esserci soltanto quattro termini: turismo, ambiente, economia e viabilità. Le linee guida del nuovo piano regolatore generale della seconda città del sud-pontino saranno al centro del dibattito del 15° numero di "Vista sul Golfo", la rubrica settimanale di Teleuniverso dedicata proprio al comprensorio meridionale della provincia di Latina. Il vademecum della nuova proposta del più importante e atteso strumento urbanistico approderà nella prima metà di febbraio alla discussione e alla relativa discussione del consiglio comunale che, rieletto lo scorso giugno, avrà la "necessaria tranquillità - come ha detto il rieletto sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano - per adempiere ad un obbligo di legge prima che l'iter approdi alla Regione Lazio. La città il nuovo Prg l'attende dal 1973 ma da quell'epoca di grande boom edilizio tant'acqua è trascorsa sotto i ponti della storia e dello sviluppo "disordinato" di Gaeta. A chiarirlo in studio sarà, ospite del conduttore Saverio Forte, il consigliere comunale di maggioranza Luigi Coscione, forse uno dei "luogotenenti" più fidati del sindaco Mitrano, da anni "mister preferenze" in consiglio comunale al punto da beneficiare, dopo l'ultimo voto amministrativo, dell'appetibile e strategica delega all'urbanistica.
Gaeta con le linee guida del nuovo Prg - per la quale revisione è stato incaricato nell'autunno 2016 il raggruppamento temporaneo di professionisti formato dalla "Mate Soc. coop.", "Dream Italia Soc. coop". e l'architetto Stefano Stanghellini) - vuole delineare il proprio futuro assumendo un modello di sviluppo sostenibile e praticabile. Come? Prevedendo meno cubature per l'edilizia privata e incrementando quelle per il turismo e per il settore agricolo, da anni in affanno. E' mutato il quadro socioeconomico, le consolidate consapevolezze in tema di clima e ambiente, la mancata concretizzazione delle precedenti previsioni di incremento demografico e di sviluppo richiedono anche a Gaeta di invertire la propria prospettiva al futuro, verso una diversificazione e integrazione delle attività economico produttive secondo forme e modalità sostenibili e capaci di adattarsi ai cambiamenti di scenario sempre più veloci e frequenti.
Il sindaco Mitrano aveva parlato di una "sfida da vincere", quella di "cambiare la prospettiva di sviluppo, assumere la responsabilità e il coraggio di incamminarsi su una nuova strada". Di certo la revisione del Piano Regolatore Generale rappresenta lo strumento per creare le condizioni spaziali e funzionali utili per superare proprio questa sfida. Ma la comunità di Gaeta è pronta ad affrontare, sul piano culturale e comportamentale (nel rapporto con il suo territorio), questo nuovo approccio?
A questo quesito, tutt'altro che secondario, dovrà rispondere il consigliere-delegato Coscione nella fase in cui il comune di Gaeta ha formalizzato una richiesta inimmaginabile, per tante ragioni, sino a qualche anno fa: far dichiarare la città patrimonio mondiale dell'Unesco. Proprio Coscione è finito, dopo la presentazione alla stampa delle linee guida del nuovo Prg, nel tritacarne mediatico delle polemiche, destinatario di una specifica richiesta; quella delle dimissioni dal momento che l'articolo 78 del decreto legislativo 267/2000 - relativamente alle condizioni giuridiche degli amministratori locali, stabilisce che "i componenti la giunta comunale competenti in materia di urbanistica, di edilizia e di lavori pubblici devono astenersi dall'esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato." Ed il consigliere Coscione svolge l'attività di libero professionista nel settore immobiliare di Gaeta.... "Vista sul Golfo" andrà in onda sui canali 16 e 198 del digitale terrestre in tutto il Lazio, sul canale 89 per quanto riguarda l'Abruzzo, sul canale 617 per il Molise e - come sempre - con un 'ora di differita su Teleuniverso +1 (canale 661) oltre che in streaming sul sito internet www.teleuniverso.it. La replica della puntata di "Vista sul Golfo" 2017-2018 è in programma sabato 20 gennaio , alle 10,30, su Teleuniverso e nei prossimi giorni sul canale Youtube del gruppo editoriale.

postato da: TeleUniverso  


Golfo di Gaeta: Sud pontino unito sul ciclo dei rifiuti, se ne parla a "Vista sul Golfo"
letture: 457
24 maggio 2018 di TeleUniverso
Golfo di Gaeta: Caritas di Gaeta, sabato 26 maggio una giornata per il contrasto all'azzardo
letture: 676
22 maggio 2018 di TF Press
Max CondreasGolfo di Gaeta: Max Condreas tra poesie e racconti Il 18 maggio presso Fuori Quadro a Formia una serata di letture e amicizia con soci e amici di deComporre APS
letture: 1026
19 maggio 2018 di Sandra Cervone
Mostra fotograficaGolfo di Gaeta: Il Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo" di Formia in mostra a Itri
letture: 1123
17 maggio 2018 di altrosguardo
Golfo di Gaeta: Pontile Petroli: le comunità della Piaia-Peschiera a Gaeta e di Vindicio a Formia in fermento.
letture: 1264
17 maggio 2018 di TeleUniverso
Potere al Popolo - Sud PontinoGolfo di Gaeta: L'area sensibile del Golfo di Gaeta e il pontile Petroli ENI
letture: 1545
13 maggio 2018 di PoterealPopolo
Golfo di Gaeta: Può bastare al nostro golfo una bandiera blu da issare su poche spiagge?
letture: 1660
10 maggio 2018 di TeleUniverso
LocandinaGolfo di Gaeta: Torna a Formia lo spettacolo Filumena della compagnia Imprevisti e Probabilità L'intero incasso della serata sarà devoluto alla Onlus A.I.LAM. per sostenerne i progetti.
letture: 1658
08 maggio 2018 di eponine
LocandinaGolfo di Gaeta: Il grande bluff della privatizzazione dell'acqua Incontro - dibattito sabato 12 maggio 2018 ore 19.30 presso la parrocchia di S. Erasmo a Formia
letture: 1691
05 maggio 2018 di marcellino
Golfo di Gaeta: Ore 10: calma piatta... e tanta schifezza! (4)
letture: 2442
28 aprile 2018 di TF Press








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Sud pontino unito sul ciclo dei rifiuti, se ne parla a "Vista sul Golfo"
letture: 457
24 maggio 2018
Pontile Petroli: le comunità della Piaia-Peschiera a Gaeta e di Vindicio a Formia in fermento.
letture: 1264
17 maggio 2018
Può bastare al nostro golfo una bandiera blu da issare su poche spiagge?
letture: 1660
10 maggio 2018
Elezioni comunali 2018: scesa in campo della chiesa cittadina (2)
letture: 1845
03 maggio 2018
Firmato l'atteso decreto di tutela dell'olio extravergine delle "Colline pontine dop"
letture: 1753
19 aprile 2018
Ataviche emergenze a "Vista sul Golfo"
letture: 1748
12 aprile 2018
Recupero e fruibilità di reperti archeologici
letture: 2095
05 aprile 2018
"Formia rivive" a Vista sul Golfo
letture: 2172
29 marzo 2018
Ruspe ai bastioni! I conti non tornano.
letture: 2600
22 marzo 2018
E' considerato "il cancro del XXI secolo" e, dunque, per sconfiggerlo c'è bisogno di risposte certe
letture: 2329
15 marzo 2018