Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 10135
dal 05/07 al 21/09 Formia: Siria, l'amore vince ogni paura
letture: 7760
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 7668
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 2134
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.589
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
19
settembre
S. Gennaro
Compleanno di:
sex gaetanaDOC
sex giaconte
nel 1876: Viene brevettata una speciale spazzola per la pulizia dei tappeti.
nel 2000: a Sidney, Rummolo stabilisce il record italiano dei 200 rana con 2'12"75, Fioravanti gli risponde con 2'12"37 in semifinale e si migliora nella gara per l'oro con 2'10"87.
dw

Home » News » Webzine » Piazza Fontana: una strage di ...
martedì 12 dicembre 2017
Piazza Fontana: una strage di matrice neofascista
letture: 1750
Webzine: Il 12 dicembre ricorre uno dei giorni più tristi e bui della storia dell'Italia repubblicana, nonché l'inizio di una vicenda storica e giudiziaria dolorosa e significativa. Il pomeriggio di quel giorno del 1969 - tra le 16:30 e le 17:30 - esplosero quattro delle cinque bombe piazzate dal neofascismo veneto tra Roma (due poste all'altare della Patria ed una nei pressi della BNL di Via San Basilio) e Milano (una presso la Banca Nazionale dell'Agricoltura ed una, inesplosa, presso la Banca Commerciale).
La bomba - esplosa nell'atrio della Banca dell'Agricoltura di Piazza Fontana - uccise 17 persone e ne ferì 88.

Dopo la strage, la prima vittima, innocente e ingiustamente calunniata, è il ferroviere Giuseppe Pinelli, anarchico, morto il 15 dicembre 1969 precipitando dalla finestra della Questura di Milano, ove era trattenuto in stato di fermo oltre il termine massimo consentito per legge.
Nella tragedia sono rilevanti due aspetti: 1) l'attività neofascista, volta ad imporre una nuova dittatura; 2) la collusione di parte di pezzi deviati dello stato, che hanno agito per depistare e coprire i fascisti e rendere inefficace l'azione della magistratura, così da consentire la sostanziale impunità dei responsabili ed il mancato accertamento dei mandanti e responsabili politici.

Le cinque bombe segnarono l'inizio di quel periodo della vita del Paese che va sotto il nome di "strategia della tensione".

Per gravità e rilevanza politica, la strage divenne il momento più alto di un progetto eversivo preparato con gli altri attentati e diretto - come emerge dalle sentenze - a utilizzare il disordine e la paura per sbocchi di tipo autoritario, in ciò sostenuti - come è scritto nella Relazione della Commissione Stragi - da «accordi collusivi con apparati istituzionali».

Nei giorni successivi, alla pista anarchica si affiancherà quella ben più consistente dell'eversione nera, riguardante il gruppo padovano della organizzazione di estrema destra "Ordine nuovo", con il coinvolgimento di esponenti di spicco dei servizi segreti. Uomini dello stato che verranno condannati "per aver affermato il falso e taciuto il vero".

Il procedimento giudiziario è uno dei casi più penosi della giustizia italiana, dopo un conflitto di attribuzione tra Milano e Roma, il processo sarà trasferito a Catanzaro per decisione della corte di Cassazione.

In tal modo i processi svolti tra Catanzaro e Bari condurranno alla assoluzione di Freda Franco e Ventura Giovanni esponenti di Ordine nuovo. I successivi procedimenti giudiziari, sorti a margine del caso di Piazza Fontana porteranno ad affermare dal punto di vista storico la responsabilità di Freda e Ventura, ormai impunti, protetti dal principio giuridico "ne bis in idem", ovvero "non si può essere giudicati due volte per la stessa cosa".

Sono passati quasi cinquant'anni, ma ancora oggi come ieri, siamo costretti ad assistere alle azioni del fascismo veneto, oppure a manifestazioni di tale ideologia nelle forze dell'ordine, chiamate ad essere fedeli all'ordine repubblicano nato dalla Resistenza.
Il valore e l'importanza delle istituzioni e delle forze dell'ordine è fuori discussione, dimostrato quotidianamente dalla loro azione a difesa dei principi costituzionale. Tuttavia, la crisi economica, e i nuovi modi di comunicazione tendono ad alterare la rappresentazione dei fatti, esponendo i giovani all'azione dell'ideologia di morte.

Piazza Fontana sta a lì a ricordare il pericolo che la nostra Repubblica corre per mano dei fascisti, i quali possono contare sul tradimento di uomini infedeli al loro giuramento sulla Costituzione. Ecco perché Piazza Fontana è una ragione in più per non smettere di ricordare che l'applicazione dei principi costituzionali deve essere richiesta ogni giorno ed occorre lottare affinché questi si estendano ogni giorno di più.

ANPI Formia

postato da: anpiformia  


Narrativa e Poesia: Indelebile come un tatuaggio
letture: 660
11 settembre 2019 di computer
PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1811
28 agosto 2019 di mario2010
Mjriam MasciandaroMusica e dintorni: Gli appuntamenti estivi sulle emittenti, con Mjriam Masciandaro! Illuminiamoci D'Estate con Stranissima...!
letture: 2410
03 agosto 2019 di fabcol
Rimborsi Italo entro il 24 luglioWebzine: Disagi treni, come ottenere il rimborso
letture: 2193
22 luglio 2019 di simonilla
Don Davide Banzato con NekMusica e dintorni: AD ILLUMINIAMOCI DI MUSICA condotto da Mjriam Masciandaro... Don Davide Banzato, del programma "I viaggi del cuore"
letture: 1353
13 luglio 2019 di fabcol
Animandia i navigators dell'aniamzione turisticaWebzine: Noi di Animandia? siamo i navigators dell'animazione turistica Operiamo da Oltre 18 anni sul web nel settore dell'animazione e negli anni, abbiamo favorito l'occupazione di migliaia di stagionali come animatori turistici.
letture: 2155
20 maggio 2019 di animandia
Milly Carlucci moderatrice dell'eventoSalute e Benessere: Proteine e sport: l'elisir di giovinezza per una vita lunga e sana Carni Sostenibili partner della Longevity Run
letture: 2546
07 maggio 2019 di simonilla
Tariffe agevolate per chi si deve spostare per recarsi a votareWebzine: Trenitalia: sconti fino al 70% per chi va a votare
letture: 2530
07 maggio 2019 di simonilla
4 e 5 maggio raduno camper a ValmontoneViaggi e Turismo: Raduno Nazionale Camper a Rainbow Magicland
letture: 2226
02 maggio 2019 di simonilla
 Narrativa e Poesia: Antonio Cosimo Stano. Manduria tra gogna mediatica ed ignominia. I Manduriani ed i loro giornalisti provano sulla loro pelle cosa sia la gogna della vergogna.
letture: 1972
29 aprile 2019 di CONTROMAFIE








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
ANPI - Sezione di Formia
25 Aprile: L'umanità al potere! Costruiamo ponti non muri
letture: 1874
24 aprile 2019
NO ALLA BARBARIE E SI ALL'UMANITÀ
No alla barbarie Si all'umanità
letture: 2320
23 febbraio 2019
ANPI - Sezione Formia
Le foibe sono una vicenda tragica che va affrontata con senso di responsabilità civile (3)
letture: 2745
09 febbraio 2019
ANPI - sezione di Formia
La Costituzione e le migrazioni. Seconda giornata
letture: 1275
26 novembre 2018
ANPI - sezione di Formia
Due giornate di approfondimento sul tema dei diritti e dell'immigrazione
letture: 2055
14 novembre 2018
ANPI - sezione di Formia
Il settembre nero d'Italia visto da Formia
letture: 2013
13 settembre 2018
Festa della Liberazione - 25 Aprile 2018
letture: 2000
25 aprile 2018
ANPI - sezione di Formia
Respingiamo la violenza fascista in nome della Costituzione antifascista (1)
letture: 1475
16 febbraio 2018
A.N.P.I. sez. Formia
"MAI PIU' FASCISMI" (1)
letture: 2221
01 febbraio 2018
Piazza Fontana: una strage di matrice neofascista
letture: 1751
12 dicembre 2017