Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 14/09 al 20/12 Golfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo"
letture: 4932
dal 01/10 al 26/10 Roma: San Remo Festival Cafe.
letture: 1475
dal 03/10 al 03/02 Roma: Al Vittoriano arriva il mondo di "Andy Warhol
letture: 1625
25/11 Formia: Le Vie di Bacco
letture: 925
dal 19/10 al 21/10 Avellino: Sagra della Castagna di Salza Irpina - XXXV Edizione
letture: 1611
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.549
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
18
ottobre
S. Luca
Compleanno di:
sex baniela
sex Gemma
sex tartufon
nel 1931: Muore l'inventore Thomas Alva Edison. Aveva brevettato oltre 1000 idee, tra cui la lampadina elettrica. Aveva 84 anni.
nel 1964: Abdon Parmich trionfa nella 50 km di marcia ai Giochi di Tokio.
dw

Home » News » Latina » Formia » In ricordo dell'eccidio della ...
venerdì 24 novembre 2017
In ricordo dell'eccidio della Costarella
letture: 1931
Data evento: domenica 26 nov 2017
Formia: Il 26 novembre 1943 è un giorno drammatico della storia di Formia, uno dei tanti vissuti dalla popolazione durante l'occupazione nazista, quando otto cittadini sono barbaramente fucilati e abbandonati alla commiserazione delle famiglie.
Quella mattina di Settantacinque anni fa, ebbe luogo un'altra rappresaglia delle "SS" . Più di cinquanta soldati, dopo aver bloccato le vie d'accesso e circondato Trivio, fecero irruzione nelle case rastrellando tutti gli uomini, compresi i vecchi e gli inabili; sotto gli occhi dei bambini, testimoni di fatti drammatici che ricorderanno per tutta la vita.
Giovanni D'Urso , allora un bimbo di 6 anni, vide i soldati rastrellare la zona. Avevano gli elmetti mimetizzati con rametti di ulivo, setacciavano il paese, sfondando con i piedi le porte delle case, alla ricerca di giovani uomini che fuggivano nascondendosi sulle colline sopra il paese. In quel periodo gli uomini, braccati ogni giorno, vivevano nel terrore di essere rastrellati e mandati a lavorare al fronte, esposti a continui bombardamenti e mitragliamenti.
Stella Guglielmo, allora 14enne, la mattina presto camminando con la nonna Paolina, presso "la Costarella", vide sette uomini che giocavano a carte seduti sulle pietre ricavate dalla macera. Inconsciamente, o volutamente, si erano allontanati dal paese per evitare il rastrellamento viste le voci che circolavano. A tarda mattina, dopo che i tedeschi si erano allontanati dal paese, Stella sentì le urla. Con la nonna tornò alla cesa e vide una scena raccapricciante. Vide Livio De Meo, Francesco e Luigi Filosa, Angelo Nocella, Antonio Guglielmo e Salvatore Marciano sdraiati a terra, in posizione prona con le mani appoggiate sulle pietre.
Dietro di loro un soldato tedesco fa partire la raffica e colpisce tutti e cinque uomini. Dopo la prima raffica Angelo Nocella cerca di rialzarsi, ma viene colpito nuovamente.
Armando De Meo, allora ventenne, si buttò nelle spine di un cespuglio, rimanendo lì per tutta la giornata. Fu fortunato, perché vide salire una pattuglia di soldati che si fermò ad una ventina di metri sotto di lui. Piazzò una mitragliatrice e incominciò a sparare a chiunque vedeva fuggire davanti. Dal cespuglio sentiva gli spari e le grida di dolore delle donne e dei bambini, si capiva che c'erano le urla degli uomini che morivano. La sera, uccisi a pochi metri da li furono trovati Filosa Ersilio 18 anni e Lagni Alfredo 25 anni, un'altra persona rimase ferita.
Alla fine della giornata, si conteranno otto morti, sei cittadini residenti a Trivio e due sfollati da Formia. E non finisce qui. Il pomeriggio del 27 Gennaio 1944 durante un cannoneggiamento, le bombe colpiscono i rifugiati nella piazza S. Andrea a Trivio. Muoiono 38 persone.
Ricorderemo sempre quei giovani uomini che hanno sacrificato la loro vita. Porteremo con noi lo sgomento dei giovani testimoni che hanno vissuto quei giorni, densi di morte, fame e stenti, che ha avvolto Formia in un'atroce destino. Non possiamo sottrarci al dovere morale di tenere vivo il ricordo del sacrificio dei nostri concittadini, affinché la loro storia non resti vana, ma sia di insegnamento alle future generazioni e affinché nel mondo regni sempre la pace e la giustizia.
Per questo il 26 Novembre alle ore 10:00 saremo a Piazza Sant'Andrea per ricordare i fatti di settantacinque anni fa che colpirono Trivio e Formia nel periodo tra l'8 settembre 1943 ed il 19 Maggio 1944, giorno della liberazione di Formia.

24 Novembre 2017

Anpi - sezione di Formia

postato da: anpiformia  


da sinistra gli avvocati Gaspare D'Elia e Gianni BoveFormia: Operazione antidroga, scagionato e rimesso in libertà uno dei tre imputati
letture: 299
16 ottobre 2018 di TF Press
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: La Formia Rifiuti Zero srl sconfitta in tribunale da uno spazzino
letture: 416
15 ottobre 2018 di PRC Formia
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Mensa scolastica, ai problemi igienico sanitari si aggiunge il conflitto sul lavoro
letture: 757
11 ottobre 2018 di PRC Formia
Le Vie di Bacco 2018Formia: Le Vie di Bacco a Gianola - Formia
letture: 925
10 ottobre 2018 di Associazione "GianolAmare"
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: L'inferno degli esami medici
letture: 1149
08 ottobre 2018 di PRC Formia
Formia: Bando Premio "Tulliola Renato Filippelli" 2018-19 Premio per la Legalità contro le mafie.
letture: 1639
07 ottobre 2018 di computer
Formia: Intervista a Mjriam Masciandaro Le sue due "Mjriam"interiori..
letture: 1235
06 ottobre 2018 di fabcol
Formia: E dell'ex7UP che ne facciamo?
letture: 1519
02 ottobre 2018 di PRC Formia
Formia: Inaugurazione Laboratori della Fondazione Roma al Liceo "Cicerone-Pollione"
letture: 1394
02 ottobre 2018 di Liceo "Vitruvio Pollione" - Formia
LogoFormia: Nuovo gruppo del M5S a Formia: tema principale LO SVILUPPO Ritornano i fondatori del 2007
letture: 1315
29 settembre 2018 di Fraccanario








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
ANPI - sezione di Formia
Il settembre nero d'Italia visto da Formia
letture: 1649
13 settembre 2018
Festa della Liberazione - 25 Aprile 2018
letture: 1679
25 aprile 2018
ANPI - sezione di Formia
Respingiamo la violenza fascista in nome della Costituzione antifascista (1)
letture: 1186
16 febbraio 2018
A.N.P.I. sez. Formia
"MAI PIU' FASCISMI" (1)
letture: 1850
01 febbraio 2018
Piazza Fontana: una strage di matrice neofascista
letture: 1345
12 dicembre 2017
In ricordo dell'eccidio della Costarella (16)
letture: 1932
24 novembre 2017
Ricordiamo Pilo Albertelli e Gioacchino Gesmundo
letture: 1688
03 novembre 2017
In ricordo di Antonio Ricca ed Aurelio Pampena (1)
letture: 1467
16 ottobre 2017
Il 29 Settembre a Marzabotto! La memoria resta viva! L'impegno pure
letture: 1180
29 settembre 2017
Le ragioni dell'ANPI (6)
letture: 1246
24 settembre 2017


Commenti: 16

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2018 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it