Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 01/07 al 30/09 Gaeta: FORME, MATERIE E COLORI
letture: 9833
dal 13/07 al 30/08 Formia: Rassegna cinematografica "Cinema alla deriva 2018"
letture: 4633
25/08 Itri: Serata di premiazione e spettacolo del XXI Premio Nazionale Mimesis di poesia
letture: 73
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.545
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
21
agosto
S. Pio x P.
Compleanno di:
sex Diletz
sex Dredd
sex EdizioniGraf
sex InterClubCas...
sex lulu
sex oinotna75
sex Pierlu
sex Ruby
nel 1947: Muore il costruttore di auto Ettore Bugatti.
nel 1993: Un gol di Marco Simone decide la finale di Supercoppa italiana giocata a Washington:Milan-torino 1-0.
nel 1996: Viene immessa sul mercato la versione 3.0 del browser per Internet, Netscape.
dw

Home » News » Latina » Golfo di Gaeta » La Chiesa di Gaeta si mobilita...
sabato 18 novembre 2017
La Chiesa di Gaeta si mobilita contro l'azzardo
Le iniziative del Tavolo di Lavoro per rendere consapevoli che l'azzardo non è un gioco
letture: 1592
Logo: l'azzardo non è un gioco
Logo: l'azzardo non è un gioco
Golfo di Gaeta: Il gioco d'azzardo ha oramai invaso il nostro Paese che nel 2016 ha speso quasi 96 miliardi di euro, pari a circa 1600 euro per ogni italiano; cifra che eguaglia i consumi alimentari ed è superiore alle spese per il riscaldamento domestico e alle cure mediche e dentali. Dal 2005 la spesa in azzardo è aumentata del 350% e l'Italia è il primo Paese in Europa in consumo di azzardo con il triste primato di essere un terreno fertile per la sperimentazione di forme sempre più sofisticate e pericolose di azzardo.
Dal settore delle scommesse, lo Stato, complice e promotore della diffusione del consumo d'azzardo iniziata negli anni Novanta e diventata indiscriminata nell'ultimo decennio, ricava circa 9 miliardi di euro all'anno che non sono sufficienti a coprire i costi sociali e le cure sanitarie derivanti da questa patologia, che nel 2011 sono stati stimati tra i 12 e 19 miliardi di euro.

Dietro alla varietà di offerta di slot machine, "gratta e vinci" e lotterie si nasconde l'inferno delle dipendenze patologiche, la rovina di intere famiglie, la perdita della dignità e del lavoro di chi ne è vittima. Si ritiene che per ogni persona che sviluppa un comportamento di azzardo, almeno altre sette persone vivono una situazione di sofferenza, ben nota ai servizi sociali, a molti parroci e ai numerosi operatori Caritas, che prestano attenzione ai patimenti, alle richieste di aiuto, alla disperazione e sensazione di impotenza di numerose famiglie lacerate psicologicamente e sovra indebitate economicamente.

E non solo. Il mercato lecito dell'azzardo non solo non impedisce alla criminalità di organizzare bische clandestine, ma rappresenta un nuovo e redditizio spazio di penetrazione tramite soprattutto lo sfruttamento dell'azzardo on line, l'introduzione di apparecchi clandestini, la manomissione delle slot machine abbassando ulteriormente la probabilità di vincita del giocatore. Il mercato legale dell'azzardo diventa quindi proprio lo spazio privilegiato attraverso cui le mafie conseguono le loro finalità criminali tra cui il riciclaggio di profitti illeciti.

La Chiesa di Gaeta, di fronte a questo drammatico quadro, non sta a guardare, ma si mobilita per "stare sulla strada", ascoltare il grido disperato dei molti incappati in questo "cancro del XXI secolo" e offrire un contributo per contenere la vertiginosa diffusione di questa cultura della morte.

Già dagli inizi del 2015 la Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali aveva avviato, attraverso una serie di iniziative, un percorso per promuovere la consapevolezza della gravità dell'azzardo e sensibilizzare le amministrazioni comunali ad emettere regolamenti di contrasto all'uso delle "macchinette e biglietti mangiasoldi". E dallo scorso giugno è stato creato un Tavolo di Lavoro formato da Caritas Diocesana, Consulta delle Aggregazioni Laicali e l'associazione Libera Presidio Sud Pontino.

Il gruppo di lavoro, che ha già organizzato lo scorso 24 settembre la "Giornata del Buon Gioco" a Formia per sostenere che "L'azzardo non è un gioco" e diffondere la cultura della relazionalità, ha pianificato il suo piano di azione su sei piste:

1. La mappatura del territorio per conoscere i Comuni della diocesi che hanno deliberato atti e regolamenti aventi la finalità di contrasto all'azzardo.

2. Il pressing sulle amministrazioni comunali attraverso richieste di incontri diretti a promuovere l'adesione al Manifesto dei Sindaci contro il gioco d'azzardo e alla Giornata del Buon Gioco, alla promulgazione di regolamenti contro il gioco d'azzardo, alla verifica dello stato di osservanza di eventuali regolamenti deliberati. Le richieste sono state inoltrate a tutti i comuni ricadenti nella Diocesi di Gaeta e al momento si è incontrato il sindaco del Comune di Itri.

3. La formazione specifica sull'azzardo per gli operatori Caritas.

4. La prevenzione diretta agli studenti dei principali istituti scolastici delle città della Diocesi attraverso seminari formativi articolati in tre unità: il fenomeno del gioco d'azzardo; accenni di Inquadramento diagnostico del disturbo da gioco d'azzardo; interventi di prevenzione. Tre istituti al momento hanno accettato la proposta formativa: il liceo scientifico "Fermi" di Gaeta, l'istituto alberghiero "Celletti" di Formia e l'istituto commerciale "Tallini" di Castelforte.

5. L'apertura di un Centro di Ascolto Caritas per il disturbo da gioco d'azzardo, con un servizio di primo intervento e di orientamento.

6. La promozione della consapevolezza della gravità dell'azzardo attraverso la diffusione di brochure, volantini e guide, la divulgazione mediante i mass media, l'organizzazione di specifici convegni e il contatto con le piazze con le Tende del Buon Gioco.

Al Tavolo di Lavoro, che rappresenta una rete solidale di contrasto alle scommesse, ha aderito anche la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno di Gaeta attraverso il suo pastore Davide Malaguerra: è questo un messaggio forte per indicare che certe sfide si affrontano nel "camminare insieme" e che le differenze possono divenire valore aggiunto se orientate al bene dell'uomo.

postato da: marcellino  


La nave carica di pellet, attraccata al porto di GaetaGolfo di Gaeta: Il Porto di Gaeta leader nelle biomasse di puro legno vergine con intergroup Lo scalo laziale si conferma primo hub italiano nella movimentazione delle biomasse legnose per riscaldamento domestico. E l'ultima nave arrivata dal nord Europa è da record...
letture: 732
14 agosto 2018 di intergroup
Golfo di Gaeta: Invalido... vero, falso o parassita opportunista?
letture: 2944
28 luglio 2018 di jacco
Logo concertoGolfo di Gaeta: I cuori battono ancora Concerti di solidarietà a favore dei ragazzi abbandonati di Aleppo in Siria
letture: 2767
25 luglio 2018 di marcellino
Riccardo Sciolti, direttore generale integroupGolfo di Gaeta: Joint Venture intergroup-Bellettieri al Porto di Civitavecchia A questa operazione fa da contraltare la situazione al porto di Gaeta, dove intergroup evidenzia una stagnazione a causa di una serie di questioni irrisolte che non agevolano i traffici mercantili
letture: 2237
21 luglio 2018 di intergroup
LocandinaGolfo di Gaeta: Sabato a Formia "Antigone³: Scandaloso trittico di voci per un'unica tragedia" Il nuovo spettacolo della compagnia Imprevisti e Probabilità con la regia di Raffaele Furno
letture: 2449
26 giugno 2018 di eponine
Golfo di Gaeta: Anche quest'anno i festeggiamenti patronali in onore di San Giovanni Battista in diretta tv
letture: 2228
23 giugno 2018 di TeleUniverso
Golfo di Gaeta: Pronti per fronteggiare la piaga degli incendi boschivi?
letture: 2313
21 giugno 2018 di TeleUniverso
Golfo di Gaeta: "Faccia a faccia" tra la Villa e Cardillo Cupo all'interno di "Vista sul Golfo" (7)
letture: 2931
14 giugno 2018 di TeleUniverso
L'altro sguardo a Itri con Balducci per la giornata mondiale del rifugiatoGolfo di Gaeta: L'altro sguardo a Itri con Balducci per la giornata mondiale del rifugiato
letture: 2577
13 giugno 2018 di altrosguardo
Golfo di Gaeta: Il sindaco Gerardo Stefanelli chiede scusa ai cittadini
letture: 2746
07 giugno 2018 di TeleUniverso








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Vista della vetreria
Mostra di foto d'epoca dell'ex vetreria di Gaeta
letture: 401
19 agosto 2018
Logo concerto
I cuori battono ancora
letture: 2767
25 luglio 2018
Locandina
Il grande bluff della privatizzazione dell'acqua
letture: 1805
05 maggio 2018
Convegno di urologia
Convegno di urologia presso il SUMMIT HOTEL
letture: 1768
05 maggio 2018
Le macerie da cui affiora la speranza
Siria, la speranza tra le macerie
letture: 2139
18 aprile 2018
L'attuale pontile Eni di Gaeta
Altri dieci anni di pontile petroli alla Peschiera? No grazie (1)
letture: 1841
17 aprile 2018
sala gioco d'azzardo
Incontro sulla legislazione che regolamenta l'azzardo
letture: 2237
30 marzo 2018
Le perdite di acqua nella distribuzione
La coperta corta di Acqualatina
letture: 2052
28 febbraio 2018
Banner
LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA TRA SPRECHI, DISSERVIZI E FAI DA TE (5)
letture: 1379
19 febbraio 2018
Giorgio La Pira
Cattolici e politica
letture: 1741
21 gennaio 2018