Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 14/09 al 20/12 Golfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo"
letture: 4884
dal 01/10 al 26/10 Roma: San Remo Festival Cafe.
letture: 1413
dal 03/10 al 03/02 Roma: Al Vittoriano arriva il mondo di "Andy Warhol
letture: 1574
25/11 Formia: Le Vie di Bacco
letture: 870
dal 19/10 al 21/10 Avellino: Sagra della Castagna di Salza Irpina - XXXV Edizione
letture: 1563
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.549
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
17
ottobre
S. Ignazio d'Ant.
nel 1933: Emigrato dalla Germania, giunge negli Stati Uniti il fisico Albert Einstein.
nel 1968: Il sovietico Victor Sanayev vince in Messico l'oro olimpico del salto triplo:17.39 m.Bronzo è l'italiano Giuseppe Gentile: 17.22.
nel 1969: Debutta a New York il musical "Hair", dedicato alla cultura hippie.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Il Progetto Finale di Bruxelle...
sabato 04 novembre 2017
Il Progetto Finale di Bruxelles - Vogliono Distruggere le Nazioni
letture: 1096
.
.
Politica: .
24 febbraio 2013


Abbiamo il dovere di tornare indietro per scongiurare
la dittatura Finale
img

Che nessuno osi toccare le Nazioni, giù le mani dal Continente!



Bruxelles - Sarà l'euforia per le elezioni in Italia, ma in queste ultime settimane una delle parole chiave dello scontro politico è stata senza alcun dubbio "populismo". Negli ultimi giorni il termine, insieme alla sua carica negativa, è riapprodato con insistenza nella scena politica europea. Per esempio, in occasione dell'incontro «L'Europa deve far fronte alle sfide» tenuto strategicamente - nel fine settimana - presso la sala "Altiero Spinelli" del Parlamento europeo, il messaggio è stato il seguente: per evitare una rivolta dei popoli europei e per evitare il trionfo del populismo è necessaria una Europa federale.



Gli Stati Uniti d'Europa


Insomma, in questo caso l'uso del termine non serve solo ad esorcizzare la paura verso l'ascesa di centinaia di sacrosanti movimenti euroscettici o anti-europeisti, ma viene anche utilizzata per affermare la necessità di procedere verso una, a loro avviso, non più rinviabile Unione federale: la follia tecnocratica (o deriva che dir si voglia) chiamata Stati Uniti d'Europa. Progetto mondialista inseguito da secoli dalla massoneria internazionale e dalle logge mondialiste che tirano le fila dell'economia e del sistema bancario. Un impero nel quale evidentemente non c'è e non ci sarà spazio per gli stati nazionali e per la loro cultura millenaria. Né per il Cristianesimo, a quanto pare! Tutto omologato e concentrato in un unico minestrone per garantire ai potenti di turno - ai nuovi soviet supremi - il controllo assoluto di 500 milioni di anime sotto un unico governo, e col pretesto della crisi. Uno dei passi fondamentali verso quel celeberrimo "Nuovo Ordine Mondiale" in via di costituzione attraverso armi potentissime utilizzate contro i popoli e le nazioni per sfaldarli e ricondurli ad obbedienza assoluta: la guerra e il debito fittizio.



Diciamo No alla Distruzione delle Nazioni e agli USA d'Europa


Inutile dire che siamo assolutamente contrari
. Al dibattito, moderato dalla direttrice della sede Rai di Bruxelles Mariolina Sattanino, hanno partecipato anche l'ingegner Carlo De Benedetti, il ministro per gli affari europei Enzo Moavero, il vice-presidente italiano del Parlamento europeo Gianni Pittella, l'ex presidente Hans Gert Poettering e l'ambasciatore italiano presso la Ue Ferdinando Nelli Feroci. Su questa linea i diversi interventi non potevano essere che smaccatamente federalisti, come nel caso del democristiano tedesco Poettering, il quale dopo aver proposto di far ripartire l'Europa dalla creazione di un "esercito comune" e di una politica estera unificata, ha anche invitato il futuro esecutivo a non smantellare le riforme del governo Monti: "chi dice che la politica di Monti deve essere ritirata non va verso il futuro ma verso il passato", ha blaterato Poettering.



Il Dovere di tornare indietro per scongiurare la dittatura finale


Ma a questo punto urge una considerazione: certe volte tornare indietro è non solo doveroso, ma anche indispensabile e provvidenziale. Al contrario far finta di niente, non curarsi delle fragilità e delle macerie e tirare avanti, senza freni, significa non avere l'umiltà di riconoscere gli errori commessi, per poi poter cambiare rotta. Ma sentite qual è stato l'auspicio dell'ingegner De Benedetti in merito: "L'Europa non può più avanzare di soppiatto, con una maschera in volto (...) e ciò soprattutto per scongiurare il pericolo del populismo. Il populismo - ha proseguito - non viene da un altro pianeta, è frutto di una Europa che non dà spazio ai propri cittadini. Solo un modello federale, come riconosce ormai anche l'Economist, ci darà una Europa più democratica, credibile e vicina alla gente".



Che Nessuno Tocchi le Nazioni!


Da parte nostra non possiamo che rimandare al mittente l'auspicio di De Benedetti, riconoscendo nella panacea dei mali europei propinataci dall'ingegnere il vero male assoluto. Che nessuno tocchi le Nazioni! Che nessuno tocchi i popoli europei! E le dozzine di cortei anti-Ue e anti euro-casta che in queste ore imperversano in alcune delle maggiori piazze europee ed in Spagna e Grecia valgono più di mille chiacchiere da salotto.



Che nessuno osi toccare le Nazioni, giù le mani dal Continente!

24 febbraio 2013



Qui Europa

postato da: sweda  


Politica: Se questa è democrazia... I nostri politici sono solo mediocri amministratori improvvisati assetati di un potere immeritato.
letture: 1455
21 gennaio 2018 di CONTROMAFIE
Giorgio La PiraPolitica: Cattolici e politica Amate la vostra città e il vostro Paese come parte integrante della vostra personalità
letture: 1845
21 gennaio 2018 di marcellino
Ormai è legge.Politica: Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 1533
06 dicembre 2017 di marinta
Noi crediamo che si stia esagerando.Politica: Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 1855
05 dicembre 2017 di marinta
Così li soccorrono.Politica: Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1406
30 novembre 2017 di marinta
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.Politica: ...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1360
30 novembre 2017 di marinta
Mettiti in coda!Politica: Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1472
29 novembre 2017 di marinta
Per il bene di IsraelePolitica: 'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1359
28 novembre 2017 di marinta
I soldi nostri alla mafiaPolitica: Sbarchi migranti, Demoskopica: alle cosche 4,2 miliardi in tre anni
letture: 1429
22 novembre 2017 di marinta
Fake business?Politica: Preparano un intervento "umanitario" in Libia contro di noi? (1)
letture: 1214
15 novembre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Un genocidio silenzioso
The Lancet: nel mondo 56 milioni di aborti ogni anno
letture: 1812
16 dicembre 2017
Chi non è stato tentato che cosa sa?
Una cosa è essere indotto in tentazione e un'altra essere tentati
letture: 1824
16 dicembre 2017
Fedeli alla Vera Dottrina
Fedeli alla dottrina non ai pastori che sbagliano. Decine di associazioni pro-vita si schierano
letture: 1422
12 dicembre 2017
San Tommaso ci spiega il "non ci indurre in tentazione"
letture: 1605
11 dicembre 2017
«Per il suo superiore, Bergoglio non era adatto a fare il vescovo» (5)
letture: 1801
11 dicembre 2017
Il Padre celeste non poteva fare per la nuova Eva meno di quanto aveva fatto per l'antica.
8 Dicembre Immacolata Concezione della Santa Vergine Maria
letture: 1588
08 dicembre 2017
Il diavolo ha trovato la strada giusta.
Cristo si è fermato a Vienna?
letture: 1344
07 dicembre 2017
.
Papa Francesco corregge Gesù: vuole cambiare il Pater Noster!
letture: 1574
06 dicembre 2017
Dio non lascia cadere l'uomo, ma permette che venga messo alla prova.
"Non ci indurre in tentazione" Papa Benedetto lo spiegò 10 anni fa.
letture: 1723
06 dicembre 2017
Non gli basta Lutero..
Perché mai Bergoglio in Myanmar, se non in missione "Americana"?
letture: 1543
01 dicembre 2017