Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 12848
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 7439
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 9606
dal 30/09 al 02/12 Golfo di Gaeta: Dal 30 settembre il Concorso Teatrale Deviazioni Recitative
letture: 6062
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 5357
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 3924
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 3433
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 4038
dal 24/11 al 26/11 Formia: Spettacolo teatrale e pranzo pro-TELETHON e Ailu
letture: 669
26/12 Itri: Un evento esclusivo, ad Itri, il 26 Dicembre arriva "La Notte di Luci al Centro Storico"
letture: 208
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.515
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
19
novembre
S. Basso
Compleanno di:
sex Crippo
sex cubbano
sex falcone
sex Flli
sex giemmebi
sex maredamare
sex pilounico
sex poliner
sex presario
sex rico
nel 1969: Gli astronauti Charles Conrad e Alan Bean sbarcano sulla luna a bordo dell'Apollo 12.
nel 1969: Pelè segna su rigore al Vasco Da Gama: è il suo millesimo gol in 909 partite.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » A 60 anni dalla consegna dell...
sabato 14 ottobre 2017
A 60 anni dalla consegna della raffineria a Gaeta
É avvenuto il 14 ottobre del 1957
letture: 1182
Il resto della raffineria oggi
Il resto della raffineria oggi
Gaeta: Il 14 Ottobre cade il sessantenario dalla consegna della nostra più invasiva-impattante industria del dopoguerra, ovvero la Raffineria Petroli, consegnata lo stesso giorno del lontano 1957 all'industriale di Lecco, Boatti, che avanzò per primo la proposta di creare questa nuovo sito di trasformazione nella nostra città, vista la vicinanza con Roma e Napoli. Per dare una idea della sua grandezza riportiamo i dati statistici del 1976, che rilevano la presenza di ben 200 addetti su una superfice di 835.000 mq., ovvero circa i ¾ della intera superfice industriale nostrana, che ammontava a ben 1.236.000 mq.
La proprietà del complesso subì successivamente diversi passaggi di mano. Dopo Boatti venne l'americano miliardario Paul Getty, indi il petroliere Monti e infine l'attuale società Agip-Eni con la riduzione-ridimensionamento a semplice deposito di greggio e la cessazione definitiva dell'attività industriale di raffinazione dopo decenni di funzionamento.
Presentiamo, per l'occasione, un breve excursus storico legato alle problematiche che insorsero intorno alla nascita del nuovo complesso industriale. Negli anni cinquanta, le gravi ferite inferte dalla seconda Guerra Mondiale non sono ancora totalmente rimarginate e già la città comincia a proiettarsi verso un futuro al passo coi tempi, che vede il settore industriale svolgere un ruolo economico trainante e porterà il Paese a godere dell' imminente benessere economico, il cosiddetto boom degli anni sessanta. L'occasione più appetibile per la nostra città è offerta, come già rilevato, dall'oro nero ovvero il petrolio, comparto strategico per la rinascita economica dell'intero Paese. La novità rappresentata da un settore totalmente estraneo alla tradizione locale non mancò di suscitare polemiche, avversità, prese di diverse posizioni politiche, invidie particolarmente della vicina Formia, che, fin dall'inizio cercò di ostare l'iniziativa con ogni mezzo, e della stessa Napoli dove era già presente una industria simile, della Mobil. La questione più importante, ovvero che l'economia del comparto turistico, così fiorente, potesse essere danneggiata da questa novità è superata agevolmente dalla felice dislocazione geografica delle due attività. La riviera di Levante, a est del nostro istmo, avrebbe ospitato la nuova industria e la riviera di Ponente, a ovest, ricca di sette amene spiagge, avrebbe continuato a svolgere, senza subire danni di alcun genere, l'attività ricettiva balneare estiva, come era tradizione da tempo. La scelta della ubicazione del nuovo sito industriale ricade sulla fertile piana di Arzano e non è facile convincere i proprietari-agricoltori, da sempre conservatori, a cedere le loro proprietà. Viene offerta, come contropartita, l'impegno ad impiegare nella nuova Raffineria un membro di ogni famiglia di possidenti, intenzionati ad alienare, e pertanto questa trovata facilita l'accordo. Lo schieramento politico è variegato e, tra gli attivisti e fautori del nuovo insediamento, si distinguono i socialisti Denaro, Polisi, Goliardo Camelio, che sono consigliati dall'autorevole esponente del PSI nazionale, Pietro Nenni, che spesso vanno a trovare nella sua villetta di vacanza a Vindicio di Formia. Egli è estremamente favorevole alla novità industriale, considerata vera manna occupazionale, e la sostiene con ogni mezzo, anche perché, ai normali occupati direttamente, bisogna aggiungere l'indotto, particolarmente il settore trasporti del greggio e anche mio padre, in società, possedette alcune autobotti e utilizzò autisti per i viaggi di dislocazione del greggio.
Attualmente, finita l'epoca della raffinazione, vengono utilizzati i soli serbatoi di deposito e si continua a scaricare greggio dalle navi che attraccano al molo Peschiera, sito in posizione poco felice, perché troppo vicino al centro abitato e pertanto necessitante di adeguate norme di sicurezza e piani di evacuazioni in caso di incidenti, che non sono mancati nella sua storia.
Si sono affrancati dall'uso circa 25 Ha di terreno da bonificare e sono in corso trattative per cederli al Comune. Una mia proposta personale, avveduta, è di destinarli ad un ampio parcheggio all'ingresso della città, collegato col centro abitato da continue navette passeggeri, possibilmente elettriche, il propellente del futuro, che percorrerebbero anche eventuali corsie preferenziali e risolverebbero, con poca spesa e a tutto vantaggio dell'ambiente, un annoso problema che attanaglia nei mesi estivi la nostra città e per il quale si stanno trovando soluzioni costosissime, che difficilmente un privato affronterebbe, visto il limitato periodo di utilizzo.

Damiano Di Tucci

postato da: marcellino  


Papà Gelasio IIGaeta: Il Papa africano e il Papa gaetano, un pasticcio durato decenni. La targa che indica la piazzetta è errata (2)
letture: 1241
09 novembre 2017 di marcellino
Gaeta: Che succede a Forte Emilio?
letture: 1679
08 novembre 2017 di TF Press
foto di Daniele SimeoneGaeta: Spettacolo teatrale - musicale "Lutero e le 95 tesi"
letture: 1300
05 novembre 2017 di DavideMalaguarnera
.Gaeta: GLI ILLUMINATI .
letture: 1887
02 novembre 2017 di Kocis
locandinaGaeta: Chi è ebreo? Venerdi 27 ottobre ore 19, parrocchia Santo Stefano Gaeta
letture: 1002
23 ottobre 2017 di natixvolare
S. Paolo della CroceGaeta: 150 anni dalla canonizzazione di S. Paolo della Croce Dimorò a Gaeta tra il 1723 e il 1726
letture: 826
22 ottobre 2017 di marcellino
Partito della Rifondazione ComunistaGaeta: La Ministra Fedeli giunge a sorpresa temendo contestazioni (6)
letture: 1267
21 ottobre 2017 di PRC Gaeta
500 anni dalle 95 tesi di Martin LuteroGaeta: "95 Tesi sulle indulgenze" di Martin Lutero. Performance Teatrale - Musicale
letture: 1480
20 ottobre 2017 di DavideMalaguarnera
Gaeta: LAZIO IERI E OGGI: Presentazione dei fascicoli su Gaeta, Formia e Maranola, Minturno
letture: 940
18 ottobre 2017 di TF Press
locandinaGaeta: Il Grillo Canterino Parrocchia Santo Stefano
letture: 3924
15 ottobre 2017 di natixvolare








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Logo: l'azzardo non è un gioco
La Chiesa di Gaeta si mobilita contro l'azzardo
letture: 71
18 novembre 2017
Papà Gelasio II
Il Papa africano e il Papa gaetano, un pasticcio durato decenni. (2)
letture: 1241
09 novembre 2017
S. Paolo della Croce
150 anni dalla canonizzazione di S. Paolo della Croce
letture: 826
22 ottobre 2017
Il resto della raffineria oggi
A 60 anni dalla consegna della raffineria a Gaeta
letture: 1183
14 ottobre 2017
Immagine di Papa Alessandro III
Memoria della permanenza a Gaeta di Papa Alessandro III
letture: 1170
12 ottobre 2017
Alberto De Monaco durante l'intervento
Incontro a Gaeta sulla responsabilità politica nella gestione di Acqualatina (1)
letture: 1166
03 ottobre 2017
Banner
La responsabilità politica nella gestione di Acqualatina
letture: 1221
24 settembre 2017
Banner
La Giornata del Buon Gioco a Formia
letture: 901
17 settembre 2017
INCONTRO PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DELL'ACQUA (3)
letture: 1184
11 settembre 2017
Ruderi Monastero S. Agata
I 660 anni dalla consacrazione della chiesetta di s. Agata
letture: 2466
10 settembre 2017