Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 9446
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 4226
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 6238
dal 30/09 al 02/12 Golfo di Gaeta: Dal 30 settembre il Concorso Teatrale Deviazioni Recitative
letture: 2997
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 2275
dal 07/10 al 28/10 Latina: SINUOSITY OF ALUMINIUM, the Vanna Migliorin COMEL Award exhibition, Sixth Edition
letture: 1502
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 800
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 314
dal 19/10 al 20/10 Minturno: Visioni Corte Film Festival sbarca a Basilea per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo
letture: 370
dal 19/10 al 21/10 Golfo di Gaeta: Il sud-pontino ha ancora sete. Non ci resta che piangere?
letture: 347
21/10 Gaeta: Sabato 21 ottobre 2017 "l'umanità intera ha bisogno di te" (1)
letture: 875
21/10 Gaeta: LAZIO IERI E OGGI: Presentazione dei fascicoli su Gaeta, Formia e Maranola, Minturno
letture: 402
29/10 Minturno: Ingresso del nuovo parroco di San Pietro don Cristoforo Adriano
letture: 261
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 799
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.508
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
venerdì
20
ottobre
S. Aurora
Compleanno di:
sex stilebalnear...
sex zinzura
nel 1989: Sono 103 i paesi che oggi sottoscrivono un documento che bandisce il commercio dell'avorio. Il provvedimento è vòlto a salvaguardare dall'estinzione gli elefanti africani.
dw

Home » News » Webzine » Malta, brutta storia. Il tribu...
venerdì 15 settembre 2017
Malta, brutta storia. Il tribunale dà torto a Boeselager. Perchè "decapitare" il Gran Maestro?
letture: 805
Boeselager, Festing, Bergoglio
Boeselager, Festing, Bergoglio
Webzine: .

img
img


di Marco Tosatti
img
Il silenzio circonda l'Ordine di Malta, dopo il golpe voluto dalla Segreteria di Stato ed eseguito materialmente dal Pontefice regnante con la decapitazione del Gran Maestro; ma due giorni fa, da Amburgo, sono giunte una decisione, e una notizia, di notevole importanza.


Il Tribunale di Amburgo, come riporta il sito cattolico austriaco Kath.net(*), ripreso in inglese da OnePeterFive, ha dato torto a Albrecht von Boeselager. Albrecht von Boeselager è l'attuale Gran Cancelliere.


L'ex Gran Maestro, Matthew Festing, l'aveva punito perché sotto la sua responsabilità Malteser International, una branca dell'Ordine aveva distribuito anticoncezionali e pillole del giorno dopo nella penisola indocinese. È una pratica in evidente contrasto con i principi della morale cattolica, a cui l'Ordine dovrebbe attenersi.


Per questo motivo Boeselager, dopo un'inchiesta, era stato invitato a dare le sue dimissioni. Rifiutò, sostenendo di non sapere nulla di quelle attività. Il Gran Maestro lo "dimissionò" d'ufficio. Boeselager mosse le sue pedine in Segreteria di Stato; il Papa costrinse il Gran Maestro alle dimissioni, dopo che la Santa Sede aveva cercato di esercitare interferenze mai viste nella storia dell'Ordine; il card. Burke, Patrono dell'Ordine di Malta, fu in pratica esautorato (non è ancora riuscito ad avere udienza dal Pontefice), l'Ordine è stato commissariato, e, naturalmente Boeselager è stato rimesso al suo posto.


Che forse, ora, dopo questa sentenza del Tribunale di Amburgo, dovrebbe abbandonare, spontaneamente, ammettendo di non aver detto la verità.


Boeselager dal 1989 al 2014 ha avuto un ruolo di controllo su Malteser International, e durante la sua gestione è nato il problema della distribuzione dei contraccettivi. Nel novembre 2016 il card. Burke ha parlato con il papa. Che è rimasto "profondamente turbato" dalla notizia della distribuzione dei contraccettivi. Oltre che dalla notizia di infiltrazioni massoniche nell'Ordine, che ha chiesto sempre in quell'occasione, di ripulire, con un'azione appropriata.


Questa lotta si è svolta sullo sfondo di una battaglia fra l'ala tedesca e quella anglofona dell'Ordine, di una donazione misteriosa quanto imponente dall'origine non chiara, in cui non è chiaro neanche il ruolo svolto da alcuni diplomatici vaticani.


C'è stato poi, ed è interessante notarlo, il tentativo di tacitare la stampa da parte dell'ala vincente. Nel marzo di quest'anno Kath.net ha ricevuto un ordine di cessare e smettere di informare su von Boeselager. Come scriveva Kath.net: "Questa settimana kath.net ha avuto un'ingiunzione di smettere e cessare originata dall'Ordine di Malta, e questo è accaduto per un reportage di Bild. Bild ha scritto che il Gran Cancelliere von Boeselager ha accettato una donazione di 30 milioni di franchi svizzeri la cui origine è dubbia; kath.net ha citato semplicemente il reportage di Bild".


Era la seconda volta che questo accadeva. Già nel 2016 kath.net aveva ricevuto un'ingiunzione del genere. Aveva scritto della distribuzione di materiale anticoncezionale dal parte di alcune organizzazioni caritative legate all'Ordine di Malta. La sentenza di Amburgo fa riferimento all'ingiunzione del 2016, quella relativa alla contraccezione, e come scrive kath.net, che ha ricevuto il testo scritto della sentenza,

"Tutto il terzo paragrafo dell'articolo si pone in maniera critica nei confronti di diversi aspetti del lavoro della parte Richiedente (cioè Albrecht von Boeselager) come Ospitaliere, per dimostrare la tesi, presentata all'inizio, secondo cui una piccola cerchia di area linguistica tedesca vorrebbe sì mantenere i vantaggi dell'esclusività e della sovranità, ma allentare il vincolo con la dottrina cattolica e il legame con il Papa, che, a loro parere, sono troppo stretti. Ne deriva per il lettore, a parere della camera giudicante in maniera cogente, che il Richiedente è lui stesso, con la sua condotta, all'origine delle critiche citate, cosa che, di necessità, riguarda anche la sua conoscenza di tutte le circostanze rilevanti. Questa impressione, a livello processuale, secondo il risultato dell'azione di opposizione e della sua contraddittorietà, può peraltro essere considerata come consistente".


Tradotto: Boeselager era a conoscenza di quello che accadeva, contrariamente a quanto ha dichiarato.


Con la sentenza del tribunale di Amburgo, ora, anche questa procedura si trova, de facto, a essere messa in questione. Il Papa è stato informato male? Festing aveva ragione e, quindi, è stato ingiustamente costretto alle dimissioni? Boeselager è ancora nelle condizioni sostenibili per fungere da Gran Cancelliere di un Ordine cattolico?


Nella sentenza di Amburgo, che questa settimana è stata trasmessa in forma scritta a Kath.net, si legge, con un richiamo all'articolo di Kath.net del 26 dicembre 2016 contro cui Boeselager si era mosso sul piano giudiziario:

"L'intero terzo paragrafo dell'articolo tratta criticamente diversi aspetti del lavoro del Richiedente (Albrecht von Boeselager) nella sua veste di Ospitaliere, per dimostrare la tesi dichiarata all'inizio, e cioè che un piccolo circolo dell'ambiente di lingua tedesca vuole mantenere i vantaggi dell'esclusività e della sovranità (dell'Ordine di Malta) ma desidera allentare i legami con l'insegnamento cattolico e con il papa, che sono a suo parere troppo stretti. Per il lettore, la conclusione cogente è, a parere della camera giudicante, che il Richiedente è egli stesso responsabile di tutte le accuse sopra menzionate, che necessariamente comprendono anche la sua conoscenza di tutte le circostanze rilevanti. (Cioè la questione dei contraccettivi. n.d.r.). L'impressione comunque è da riguardare vera proceduralmente, dopo i risultati delle udienze".


Boeselager aveva, invece, argomentato, sia pubblicamente che nel confronto giudiziario, di non avere avuto alcun influsso operativo diretto sull'azione umanitaria di Malteser International, che quelle circostanze non rientravano tra le sue responsabilità e che, una volta messo al corrente degli abusi, era intervenuto subito e vi aveva posto fine. Un dettaglio significativo: nel frattempo tutte le dichiarazioni, e i links su questo argomento sono scomparsi dal sito dei Cavalieri di Malta.


La sentenza di Amburgo apre un panorama dalle prospettive imprevedibili. Ci si può chiedere chi e perché abbia chiesto l'intervento del Papa, in un'azione che un tribunale civile ha dimostrato ingiusta; se Boeselager sapeva, Matthew Festing - e il card. Burke, per la sua parte - avevano agito correttamente. E se avevano agito correttamente, perché decapitare e commissariare l'Ordine? E non sarebbe il caso che il Pontefice prendesse atto di questa nuova situazione, e agisse di conseguenza?


--


Per saperne di più:

http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=121759

http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=120971

http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=121633

postato da: sweda  


 Webzine: Cane non mangia cane. E questo a Taranto, come in tutta Italia, non si deve sapere.
letture: 239
18 ottobre 2017 di CONTROMAFIE
Un messaggio diretto all'Iran?Mondo: La prima base americana in Israele salda il rapporto tra i due alleati
letture: 346
17 ottobre 2017 di marinta
.Webzine: Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo (18)
letture: 426
17 ottobre 2017 di sweda
Si prepara la battaglia Gog e Magog?Mondo: Trump come "Shabbos Goy" del nuovo Impero Talmudico
letture: 359
17 ottobre 2017 di marinta
Fra MarianoWebzine: Il prete di Nassiriya contro i vescovi pacifisti: "Andate voi in guerra"
letture: 439
16 ottobre 2017 di sweda
In difesa della famiglia naturaleWebzine: Ecuador, più di un milione in strada contro il Gender. In Italia straordinaria censura
letture: 421
16 ottobre 2017 di sweda
Dirigente Rossella Monti-Presidente Mauro Cernesi-Prof. Di Micco C. - Dott. Palmaccio M.Scuola e società: Parte lo Stage Aziendale per gli studenti dell'I.T.E. "G. Filangieri" di Formia Firmato oggi il Protocollo d'Intesa e il C.T.S. con l'Ordine dei Dottori Commercialisti di Cassino
letture: 704
15 ottobre 2017 di ElioRusso
Mjriam MasciandaroMusica e dintorni: Illuminiamoci di musica con Mjriam Masciandaro! Tanti eventi da condividere con voi!
letture: 694
12 ottobre 2017 di fabcol
Obbligo: iscriversi ad una CoopPolitica: L'Emilia toglie lavoro a italiani: sostituiti con 13mila immigrati
letture: 683
12 ottobre 2017 di marinta
Webzine: 13 ottobre. Anche in Italia come in Polonia "Un muro di persone reciterà il Rosario e digiunerà"
letture: 842
11 ottobre 2017 di sweda








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
.
Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo (18)
letture: 426
17 ottobre 2017
Fra Mariano
Il prete di Nassiriya contro i vescovi pacifisti: "Andate voi in guerra"
letture: 439
16 ottobre 2017
In difesa della famiglia naturale
Ecuador, più di un milione in strada contro il Gender. In Italia straordinaria censura
letture: 421
16 ottobre 2017
13 ottobre. Anche in Italia come in Polonia "Un muro di persone reciterà il Rosario e digiunerà"
letture: 842
11 ottobre 2017
Tutto arrosto, niente fumo
La misura è colma: e adesso, che fare? (1)
letture: 844
10 ottobre 2017
Meno Mario (tutti e due), più Messe
Meno Messe, più Parola è la ricetta "ambro-luterana"
letture: 973
10 ottobre 2017
Concerto al posto del Rosario
A Fatima il 13 ottobre un concerto sostituirà il Rosario. Appello a pregare in tutta Italia.
letture: 787
09 ottobre 2017
Ragazze militari israeliane / folla per il Rosario in Polonia
L'evento polacco censurato da 'Avvenire' e da tutti i media Vaticani. L'ordine da Santa Marta (1)
letture: 875
09 ottobre 2017
Un milione di rosari
Un muro di persone reciterà il Rosario sui confini polacchi
letture: 763
04 ottobre 2017
A chi dà noia?
Come è possibile che un papa perseguiti i più fedeli custodi della pietà francescana e mariana?
letture: 816
04 ottobre 2017