Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 13983
dal 03/12 al 03/03 Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità
letture: 7431
dal 04/02 al 15/03 Gaeta: Segni per Leopardi - Opere su carta di Paolo Gubinelli
letture: 2901
dal 16/02 al 18/03 Gaeta: MUSICA IN SEGNO E SEGNO IN MUSICA
letture: 1235
23/02 Gaeta: Convocazione Assembela Aido Gruppo Comunale di Gaeta
letture: 327
23/02 Gaeta: LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA TRA SPRECHI, DISSERVIZI E FAI DA TE (1)
letture: 341
24/02 Formia: Presentazione del libro "L'affaire Maria di Magdala. L'enigma rivelato"
letture: 249
25/02 Itri: Festa di San Gabriele dell'Addolorata nella chiesa dei passionisti al Santuario della Civita
letture: 292
25/02 Formia: L'ACQUA È ANCORA UN DIRITTO? Riccardo Iacona, giornalista della RAI, a Formia (LT) per il 36° Convegno Bachelet
letture: 347
27/02 Gaeta: Cilindri & Papillon
letture: 1387
dal 28/02 al 21/03 Gaeta: Parrocchia S.Stefano Gaeta LA BIBBIA INCONTRA
letture: 450
04/04 Gaeta: Gregor. Liberamente tratto dalle "Metamorfosi" di F. Kafka
letture: 232
dal 14/04 al 15/04 Fondi: Masterclass con Massimo Lopez e Monica Ward: arrivano a Fondi i doppiatori dei Simpson
letture: 1039
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.529
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
21
febbraio
S. Eleonora
Compleanno di:
sex ladyspring
sex LionsClubGae...
sex marcov
sex NONNINABELLA
sex Priamo
sex stefy_robert...
nel 1842: Viene brevettata la macchina per cucire.
nel 1932: Viene brevettato l'esposimetro.
nel 1947: Presentazione della macchina fotografica istantanea Polaroid. L'inventore si chiama Edwin Land.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Arcinazzo, dove i "profughi" s...
martedì 08 agosto 2017
Arcinazzo, dove i "profughi" sono metà degli abitanti. Turisti in fuga e donne spaventate
letture: 596
Non è Capalbio
Non è Capalbio
Politica: .

Agli Altipiani di Arcinazzo (Frosinone) sono stati ammassati 140 richiedenti asilo in una località turistica che conta 200 residenti. Il valore degli immobili è crollato e le ragazze hanno paura ad uscire di casa la sera se non accompagnate.
img
L'immigrazione incontrollata e l'accoglienza senza limiti e senza costrutto produce situazioni paradossali, come quella di ammassare 140 presunti profughi in una località montana con 200 abitanti. Affossando il turismo, determinando il crollo del valore degli immobili, insinuando paura e insicurezza laddove c'era armonia e tranquillità. L'ultimo esempio di integrazione impossibile arriva dagli Altipiani di Arcinazzo (Frosinone), frazione di Trevi un tempo conosciuta come la piccola Svizzera del Centro Italia, ora ridotta a ricovero per gruppi di giovani uomini nigeriani, ghanesi e bengalesi che ciondolano nullafacenti tra la piazza e le strade del borgo.


Ma siccome Arcinazzo non è Capalbio, nessun potente radical chic ha sollevato obiezioni. Lo Stato qui non si palesa, se non per piazzare centinaia di stranieri con la complicità di qualche imprenditore che ha deciso di riciclare la propria attività a centro d'accoglienza. Non c'è la caserma dei carabinieri, non più almeno. Non c'è presidio medico, ad eccezione di un punto gestito dalla Croce rossa ma attivo solo di domenica. E aggiungiamoci che intenzionalmente o meno a Trevi, il capoluogo distante una decina di chilometri, di richiedenti asilo non ce ne sono, mentre qui sono la metà dei residenti. Eppure il sindaco è il medesimo. Ingiustizia nell'ingiustizia che alimenta il malessere.


"Ci sono ragazze che la sera escono di casa solo se accompagnate. Eravamo una località turistica attrattiva, ora siamo diventati la terra di nessuno", spiega al Populista Giovanni Zomparelli, dottore commercialista e memoria storica di questo borgo un tempo buen retiro della nobiltà romana. "Il mio vicino di casa era il ministro Gava, tanto per fare un nome. Ma sono molti i nomi noti che avevano eletto gli Altipiani a dimora per le vacanze". A proposito di case: "I prezzi sono crollati anche per questa situazione inaccettabile che si trascina da anni. A rotazione sono stati mandati qui 1.500 immigrati".


E a proposito di turismo sempre più boccheggiante: "C'è chi ha disdetto la prenotazione perdendo pure la caparra. In questo modo la vocazione turistica, che andrebbe rilanciata, viene invece distrutta". Al prefetto o al governo PD che le comunità muoiano anche in ragione di un'accoglienza gestita in modo folle, sciatto e improvvisato, importa nulla evidentemente. "Qual è il progetto di integrazione per queste persone, abbandonate in questo contesto? Persino loro se ne vogliono andare", conclude Zomparelli adombrando che forse follia, sciatteria, negligenza e improvvisazione non hanno limiti: "Potrebbero arrivarne altri, forse un altro centinaio. C'è una villa appena ristrutturata con l'intento di affittarla a una cooperativa. Spero che qualcuno possa fare qualcosa per noi. Lo spero davvero, perchè finora nessuno ci ha ascoltato".

[Il Populista]

postato da: marinta  


Politica: Se questa è democrazia... I nostri politici sono solo mediocri amministratori improvvisati assetati di un potere immeritato.
letture: 1100
21 gennaio 2018 di CONTROMAFIE
Giorgio La PiraPolitica: Cattolici e politica Amate la vostra città e il vostro Paese come parte integrante della vostra personalità
letture: 1366
21 gennaio 2018 di marcellino
Ormai è legge.Politica: Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 991
06 dicembre 2017 di marinta
Noi crediamo che si stia esagerando.Politica: Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 1371
05 dicembre 2017 di marinta
Così li soccorrono.Politica: Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 978
30 novembre 2017 di marinta
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.Politica: ...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1021
30 novembre 2017 di marinta
Mettiti in coda!Politica: Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1011
29 novembre 2017 di marinta
Per il bene di IsraelePolitica: 'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 974
28 novembre 2017 di marinta
I soldi nostri alla mafiaPolitica: Sbarchi migranti, Demoskopica: alle cosche 4,2 miliardi in tre anni
letture: 1085
22 novembre 2017 di marinta
Fake business?Politica: Preparano un intervento "umanitario" in Libia contro di noi? (1)
letture: 890
15 novembre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 944
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 1013
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 991
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 1371
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 1172
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 1058
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 978
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1021
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1011
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 974
28 novembre 2017