Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 9573
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 4341
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 6360
dal 30/09 al 02/12 Golfo di Gaeta: Dal 30 settembre il Concorso Teatrale Deviazioni Recitative
letture: 3102
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 2383
dal 07/10 al 28/10 Latina: SINUOSITY OF ALUMINIUM, the Vanna Migliorin COMEL Award exhibition, Sixth Edition
letture: 1612
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 912
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 418
dal 19/10 al 21/10 Golfo di Gaeta: Il sud-pontino ha ancora sete. Non ci resta che piangere?
letture: 465
21/10 Gaeta: Sabato 21 ottobre 2017 "l'umanità intera ha bisogno di te" (1)
letture: 989
21/10 Gaeta: LAZIO IERI E OGGI: Presentazione dei fascicoli su Gaeta, Formia e Maranola, Minturno
letture: 518
29/10 Minturno: Ingresso del nuovo parroco di San Pietro don Cristoforo Adriano
letture: 473
31/10 Gaeta: "95 Tesi sulle indulgenze" di Martin Lutero. Performance Teatrale - Musicale
letture: 249
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 911
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.509
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
21
ottobre
S. Orasola m.
Compleanno di:
sex associazione...
sex ladestraterr...
sex lello1948
sex permigliorar...
sex torino
nel 1520: Durante la circumnavigazione della Terra, Ferdinando Magellano scopre uno stretto che battezza: "Di Tutti i Santi".
nel 1879: Dopo 14 mesi di esperimenti riesce a far funzionare il prototipo della lampadina elettrica. Il filamento incandescente resta acceso per 13 ore e mezza.
nel 1925: Viene presentata la cellula fotoelettrica. Un congegno che misurando la luce naturale permette di accendere o spegnere quella artificiale.
nel 1950: Nasce a Riga Uljana Semionova. Crescerà fino a 2.11 m. Vincerà due ori olimpici con la nazionale sovietica di basket e tutte le coppe possibili con la Daugawa Riga.
nel 1969: Si spegne il poeta della beat.generation, lo scrittore Jack Kerouac.
dw

Home » News » Latina » Fondi » FONDI E ITRI: Quando la sinist...
martedì 25 luglio 2017
FONDI E ITRI: Quando la sinistra fa karakiri
Massimo Di Fazio e Luca Iudicone traditi dagli stessi compagni di partito
letture: 1018
Fondi: Nel gioco delle carte ce n'è uno dove, per vincere, si punta a ...perdere. Al Nord lo chiamano "ciapanò", a Itri "Vinc(ie)pierd", altrove in altro modo. In politica, sempre per restare nelle zone del basso Lazio, -parliamo di Fondi e di Itri- c'è una strana vocazione nelle aspirazioni di quella che una volta era la Sinistra. Bruciare e far fuori gli elementi meritevoli e capaci di rappresentare una valida alternativa al centrodestra, tradizionalmente forte in queste due sue roccaforti. Questa considerazione è venuta fuori nel corso di incontri informali tra opinionisti per mestiere, vecchi adepti alle frange estreme della sinistra costituzionale, cittadini di diverse vedute e comunque appassionati della concretezza di quanti hanno prestato il loro volto e la loro lodevole disponibilità operativa al contorto mondo della politica. E proprio in queste due ex roccaforti dell'espressione politica colorata di falce e martello, oggi bisogna prendere atto della scomparsa di una struttura di valida aggregazione tra quelli che furono i figli di Gramsci e di Togliatti, prima, e di Berlinguer dopo. E la diagnosi ha focalizzato l'attenzione su due figure dalla statura difficilmente uguagliabile oggi, nella vacuità dei numeri elettorali e, soprattutto, delle idee propositivamente trainanti. Massimo Di Fazio, a Fondi, rigorosamente marcato PD, e Luca Iudicone, a Itri, giovane e vincente leader, per oltre dieci anni, del Partito di Rifondazione Comunista, prima di partorire in concreto il progetto, tutto suo, di Sinistra Protagonista e, poi, di Sinistra Unita: sulla loro azione politica e sui tanti lacci che i compagni di partito hanno teso loro per frenarne la fase di crescita e, successivamente, per "raffreddarli" dal loro impegno tutto ispirato ai principi basilari delle formazioni politiche da cui provenivano, si è soffermata l'attenzione degli studiosi degli annales politici che furono fino a qualche anno fa. I due, Di Fazio e Iudicone, forse nemmeno si conoscono; certamente non hanno militato nella stessa "corsia" di gara, ma sicuramente una cosa in comune l'hanno, senza programmarla in partenza, sicuramente avuta: l'onestà che ha accompagnato l'impegno politico che, per loro, non si è mai rivelato dispensatore di prebende, presidenze, incarichi retribuiti in misura aurea, gettoni di varia presenza, né di tornaconti occulti di vario genere. Eppure, nonostante questo estratto del casellario politico "vergine", ad alcuni cospiratori neanche troppo occulti delle carbonare sette di casa loro ha dato tanto fastidio quella veste bianca e candida che i due combattenti per l'alternativa al centrodestra hanno sempre indossato con orgogliosa dignità. Non un parente sistemato, non una investitura gettonata, non un terreno "rinominato" grazie alle inflazionate varianti che alimentano i forzieri privati dei beneficati dal tourbillon delle colate di cemento. Niente di tutto questo. A Di Fazio e a Iudicone gli affari, quelli fatti passare sulla pelle della gente onesta, quelli poco chiari, quelli realizzati in collusione con le associazioni a delinquere di variegato stampo illegale, non sono mai piaciuti. E, badate bene, la loro opposizione veniva svolta nel momento di maggiore forza di impatto del centrodestra e nel momento in cui l'opposizione, specie a Fondi, era ridotta al lumicino e l'ergersi contro il sistema vigente in quella realtà non era patrimonio comune della gente, molta della quale "fatta fu per vivere come bruti e non per seguire virtute e canuscenza!" Ed ecco allora che i non corruttibili alfieri della legalità furono fatti fuori dai giuda interni, novelli Scilipoti o degni eredi della più nera vocazione trasformistica di stampo depretisiano, chein più gattopardesca maniera non si poteva. E proprio quella base, un tempo intrisa di ideali di cui Massimo e Luca, a Fondi a e Itri, si erano fatti portavoce e paladini, scelse altri condottieri, sicuramente politicamente più malleabili da parte del fronte opposto e statisticamente insuperabili nel far collezionare alle rispettive armate impegnate in campo il prestigio delle Waterloo dai numeri da record nella scala negativa delle sconfitte. Ci sarà mai, ora, un "post fata resurgo?" A chiederselo sono in tanti, orfani di quella coerenza e onorabilità che Borsellino riassumeva nelle parole alate che oggi rappresentano l'attesa del nuovo Messia capace di risvegliare l'assopita coscienza di ciò che un tempo fu la sinistra: "movimento culturale e morale, anche religioso, che coinvolgesse tutti, che tutti abituasse a sentire la bellezza del fresco profumo di libertà che si contrappone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità."

postato da: Flaminio  


SofiaFondi: "The very first night" sabato al Sofia Club di Fondi La discoteca di via Ponte Gagliardo si trasformerà in un parco divertimenti con "Bluesland"
letture: 802
12 ottobre 2017 di bbfree
Fondi: Il santo di Assisi e la tutela dell'ambiente QUESTO L'INCIPIT DIDATTICO PER IL NUOVO ANNO ALL'ISTITUTO "SAN FRANCESCO A FONDI
letture: 863
10 ottobre 2017 di Flaminio
Fondi: Buona la prima: sold out sabato sera al Sofia Club di Fondi La vocalist Eiren Queen ha invitato i giovani a partecipare alla serata direttamente dagli studi di "Tale e quale show"
letture: 822
03 ottobre 2017 di bbfree
Momento significativoFondi: IV edizione del Festival poetico 'verso Libero' di Fondi Nella prima giornata del 30 settembre protagonisti i poeti Damiani, Bultrini e Anedda alle 18.30, la sera spazio al teatro con una performance del regista Valentino
letture: 891
29 settembre 2017 di descartes
Il gruppo del Sofia ClubFondi: Si riaprono le danze: al via la stagione del "Sofia Club" Le novità: orario di apertura anticipato, prezzi più bassi, navette dal sud pontino, massima sicurezza e ospiti internazionali
letture: 754
26 settembre 2017 di bbfree
Sala del ConcertoFondi: Torna il "Fondi Music Festival": domenica "Omaggio a Pavarotti" a Palazzo Caetani Il duo Moma eseguirà i classici del tenore più amato di tutti i tempi ma anche colonne sonore
letture: 936
08 settembre 2017 di descartes
ncs lazioFondi: Antonio Fiore (NCS) rassegna le dimissioni da Coordinatore Comunale di Fondi come si evince dalla lettera inviata al Coordinatore Provinciale Matteo Adinolfi e al Coordinatore Regionale Francesco Zicchieri,
letture: 684
07 settembre 2017 di pinopress
Fondi: "Fonderie delle Arti - Signor Keuner" Presentazione Corsi di Recitazione 2017/2018
letture: 2693
31 agosto 2017 di Revi74
Il box da comporreFondi: Coffee System lancia il box personalizzabile: fino a 200 prodotti diversi in un solo ordine Cialde, capsule, tè, infusi di marchi e aromi diversi da oggi possono essere inseriti in un'unica scatola che arriva comodamente a casa
letture: 771
30 agosto 2017 di bbfree
Fondi: A Fondi l'annuale incontro con Andrea Riccardi, fondatore della comunità Sant'Egidio LA STRUTTURA CATTOLICA NON "PREDICA" IL CIBO PER I POVERI MA "PREPARA" I PIATTI CALDI CON CUI FAR MANGIARE I POVERI
letture: 880
23 agosto 2017 di Flaminio








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Entra nella fase operativa il piano d'azione sui cammini storici del basso Lazio
letture: 371
18 ottobre 2017
IX Torneo internazionale di basket memorial "PASQUALE STRAVATO"
letture: 610
16 ottobre 2017
L'ALBERO DI RICINO: Una scelta di informazione mediatica che ci convince sempre più
letture: 550
15 ottobre 2017
Sicurezza sui treni e a terra grazie alla POLFER (5)
letture: 786
15 ottobre 2017
La buona scuola pontina è targata "SAN BENEDETTO"
letture: 839
13 ottobre 2017
Il santo di Assisi e la tutela dell'ambiente
letture: 863
10 ottobre 2017
Il segretario giovani FdI di Itri: mancanza di sicurezza, un malcontento dilagante in paese!
letture: 834
10 ottobre 2017
La salciccia aurunca come richiamo aggregativo del 1° premio Andrea Passeretta
letture: 826
07 ottobre 2017
Anche Itri aderisce alla campagna per i 25 anni della BREAST CANCER CAMPAIGN
letture: 865
05 ottobre 2017
Cinghiali e animali al pascolo brado devastanti le colture sugli Aurunci
letture: 1084
04 ottobre 2017