Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 13039
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 7629
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 9793
dal 30/09 al 02/12 Golfo di Gaeta: Dal 30 settembre il Concorso Teatrale Deviazioni Recitative
letture: 6246
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 5544
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 4117
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 3648
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 4226
21/11 Itri: Giornata degli alberi. Protagonisti gli studenti
letture: 136
dal 24/11 al 26/11 Formia: Spettacolo teatrale e pranzo pro-TELETHON e Ailu
letture: 865
dal 01/12 al 10/12 Formia: Arthink lancia il contest #VinylArthink: musica da guardare con una mostra
letture: 16
26/12 Itri: Un evento esclusivo, ad Itri, il 26 Dicembre arriva "La Notte di Luci al Centro Storico"
letture: 437
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.516
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
20
novembre
S. Benigno V.
Compleanno di:
sex andrimail
sex cirrus
sex movie
sex topogigio
nel 1914: Negli Stati Uniti diventa obbligatoria la fotografia sui passaporti.
nel 1945: Il vecchio Primo Carnera, ex campione del mondo di boxe, perde un match a Milano contro Luigi Musina. La Gazzetta scrive: "I campioni imbattibili esistono solo nelle favole".
nel 1990: Completata la missione segreta nello spazio, rientra sulla Terra in Florida, la navetta spaziale Atlantis.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Lo ius soli, una sirena acchia...
mercoledì 12 luglio 2017
Lo ius soli, una sirena acchiappa migranti
letture: 616
.
.
Politica: .

di Carlo Nordio
img
La ostinazione con la quale il governo e il partito di maggioranza insistono sulla legge dello jus soli ha delle ragioni che, direbbe Pascal, la Ragione non conosce. Al contrario, razionalità e buon senso dovrebbero ispirarne una riflessione, se non proprio una rinuncia. E questo per tre motivi: uno strategico, l'altro tattico, e il terzo riassuntivo di entrambi.


Il primo motivo, strategico, è evidente. Nel momento in cui il ministro dell'Interno, Marco Minniti, si affanna a predicare all'Europa, all'Italia e al mondo che non possiamo sostenere questo flusso massiccio, ininterrotto e infinito di migranti, naufraghi e richiedenti asilo, l'allargamento dei criteri di concessione della cittadinanza suonerebbe come un invito a ingressi ulteriori. Non importa che questo sia vero: ma è certo che così il provvedimento verrebbe percepito. I trafficanti e gli scafisti ci considererebbero, come spesso è avvenuto nella Storia, un Paese irresoluto ed incerto, capace solo di fare la faccia feroce, che accelera e frena senza avere una direzione sicura. Un disastro nel disastro.


Il secondo motivo, tattico, è altrettanto chiaro: non potrebbe esserci un momento peggiore. Al di là infatti del merito della legge, il buon senso basterebbe a farci capire che essa oggi non costituisce né una priorità né una necessità urgente che giustifichi un ennesimo ricorso alla fiducia. Governo e parlamento hanno davanti colossali problemi elettorali, finanziari e internazionali, aggravati da una litigiosità interna che minaccia di risolversi in una crisi irreversibile. Impantanarsi in una legge che, secondo gli ultimi sondaggi, è ripudiata da due terzi degli italiani, confligge con l'opportunità politica, che, come si sa, è una delle linee guida di un esecutivo assennato.


Il terzo motivo, che riassume entrambi, è forse il più importante. I cittadini hanno capito benissimo l'infernale pasticcio in cui il nostro Paese si è cacciato, accettando di integrare, o meglio di stravolgere l'accordo di Dublino con una clausola che ci impone di accogliere nei nostri porti tutti i migranti, anche quelli raccolti da navi straniere in acque internazionali. La paternità di questa bella pensata è oggi disconosciuta da tutti, e in fondo ci interessa poco ricostruirla a fini polemici. Ma i nostri lettori ricorderanno che da tempo insistiamo su questa singolarità giuridica, che contrasta con il diritto internazionale, con la legge del mare, e, ancora una volta, con il buon senso. Ma ormai la frittata è fatta, e il ministro Minniti, va detto a suo onore, sta sudando sangue per cercare di rimediare.


Orbene, di fronte agli indugi di un'Europa riluttante e al netto rifiuto anche dei Paesi presunti amici - Francia, Germania e Spagna - di aprire i loro porti, l'allargamento della cittadinanza italiana a centinaia di migliaia di immigrati suonerebbe come contraddittoria e quasi paradossale. Immaginiamo il commento beffardo di Merkel e compagnia: «Volete anche farne dei cittadini? Teneteveli».


Detto questo, c'è da chiedersi il perché di tanta inavveduta testardaggine da parte dei promotori. Una risposta non c'è, se non nello stato di necessità che ogni tanto fa capolino nel centrosinistra per ritrovare compattezza attraverso lo sventolamento di certe bandiere. La riprova si trae dall'infelicissima recente iniziativa di punire chi esibisce e commercia l'effigie di Mussolini. Sarà bene ricordare al ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che il nostro codice penale, in base al quale verrebbero comminate e irrogate le condanne, è datato 1930, ed è firmato proprio dal Duce. Che faremo? Puniremo anche i magistrati che ne citeranno e ne applicheranno gli articoli?
fonte: Il Messaggero   postato da: marinta  


Fake business?Politica: Preparano un intervento "umanitario" in Libia contro di noi? (1)
letture: 602
15 novembre 2017 di marinta
.Politica: Come la dittatura dell'anormalità opprime i normali
letture: 917
11 novembre 2017 di sweda
Tutti al marePolitica: Gli immigrati affogano in Libia. Un video incastra l'Ong tedesca
letture: 828
10 novembre 2017 di marinta
.Politica: Il Progetto Finale di Bruxelles - Vogliono Distruggere le Nazioni
letture: 674
04 novembre 2017 di sweda
Nessun popolo altro potrebbe e dovrebbe avere diritto di sostituire gli italiani.Politica: No allo Ius Soli - Salviamo l'Italia!
letture: 685
04 novembre 2017 di sweda
.Politica: Tajani 'Nel prossimo bilancio Ue 40 mld per l'Africa'
letture: 831
31 ottobre 2017 di marinta
Il giornalista Michael StürzenbergerPolitica: Germania: La censura totale ora è ufficiale. I tribunali riscrivono la storia
letture: 741
27 ottobre 2017 di marinta
Autumn LeavesPolitica: Tutti i fondi statali ai partigiani. Ecco il tesoro degli antifascisti
letture: 767
27 ottobre 2017 di marinta
Il grande complottoPolitica: Napolitano, Monti e Merkel, il golpe 2011 ci è costato 47 miliardi di euro
letture: 745
27 ottobre 2017 di marinta
Nient'altro che la verità.Politica: Vietata la verità sui migranti. Guai a dire che nei centri ci sono clandestini
letture: 686
25 ottobre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
E l'Italia se la fa con gli usa
Il piano della Russia per bloccare l'immigrazione dalla Libia (1)
letture: 514
16 novembre 2017
Commandos inglesi
Novità dalla Nato. Che non vi raccontano
letture: 583
15 novembre 2017
Fake business?
Preparano un intervento "umanitario" in Libia contro di noi? (1)
letture: 602
15 novembre 2017
Non possono entrare medicine e cibo
Yemen: milioni di morti per fame, è la peggiore carestia di sempre
letture: 795
10 novembre 2017
Tutti al mare
Gli immigrati affogano in Libia. Un video incastra l'Ong tedesca
letture: 828
10 novembre 2017
La forca di pandora
Autodistruzione di Trump, Hillary, Hollywood e tutto il resto...
letture: 786
10 novembre 2017
Iva su prodotti alimentari abbassata, costi bollette  luce-gas-acqua ridotti, pensioni e stipendi aumentati,  tassazione sulle buste paga ridotta...
Ungheria, boom economico: produzione industriale + 8,1% nel 2017
letture: 777
10 novembre 2017
Io so io e voi non siete un cazzo
In Vaticano i demiurghi che vogliono ridurci
letture: 666
08 novembre 2017
.
Tajani 'Nel prossimo bilancio Ue 40 mld per l'Africa'
letture: 831
31 ottobre 2017
C'è chi pensa agli astronauti :(  ...
e chi ai cristiani :)
La mossa a sorpresa di Trump. Scavalca l'Onu per aiutare i cristiani
letture: 869
28 ottobre 2017