Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 14041
dal 03/12 al 03/03 Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità
letture: 7489
dal 04/02 al 15/03 Gaeta: Segni per Leopardi - Opere su carta di Paolo Gubinelli
letture: 2958
dal 16/02 al 18/03 Gaeta: MUSICA IN SEGNO E SEGNO IN MUSICA
letture: 1289
23/02 Gaeta: Convocazione Assembela Aido Gruppo Comunale di Gaeta
letture: 380
23/02 Gaeta: LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA TRA SPRECHI, DISSERVIZI E FAI DA TE (1)
letture: 396
24/02 Formia: Presentazione del libro "L'affaire Maria di Magdala. L'enigma rivelato"
letture: 323
25/02 Itri: Festa di San Gabriele dell'Addolorata nella chiesa dei passionisti al Santuario della Civita
letture: 344
25/02 Formia: L'ACQUA È ANCORA UN DIRITTO? Riccardo Iacona, giornalista della RAI, a Formia (LT) per il 36° Convegno Bachelet
letture: 398
27/02 Gaeta: Cilindri & Papillon
letture: 1449
27/02 Gaeta: "Cilindri e Papillon"
letture: 96
dal 28/02 al 21/03 Gaeta: Parrocchia S.Stefano Gaeta LA BIBBIA INCONTRA
letture: 515
03/03 Formia: L'Utopia come pratica : alla scoperta di ecovillaggi e comunità
letture: 107
04/04 Gaeta: Gregor. Liberamente tratto dalle "Metamorfosi" di F. Kafka
letture: 288
dal 14/04 al 15/04 Fondi: Masterclass con Massimo Lopez e Monica Ward: arrivano a Fondi i doppiatori dei Simpson
letture: 1094
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.529
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
22
febbraio
S. Margherita da Cortona
Compleanno di:
sex arenauta
sex ilcastigator...
nel 1965: Alle Bahamas iniziano le riprese di "Help!": il secondo film dei Beatles.
dw

Home » News » Webzine » Mondo » Dall'Ucraina a Berlino, avanza...
mercoledì 21 giugno 2017
Dall'Ucraina a Berlino, avanza lo Stato totalitario del Kulandro
letture: 945
Finalmente Europei!
Finalmente Europei!
Mondo: .

"Ucraina finalmente europea!",mi scrive un lettore. E mi manda le foto della prima sfilata pederastica avvenuta a Kiev.
img
Il lettore ha creduto di fare una battuta sarcastica. Invece posso assicurare che non è uno scherzo. Riservatamente, fra le condizioni poste al regime di Kiev per "entrare in Europa", è stato chiesto di far approvare al locale parlamento la legge sul matrimonio dei pervertiti, detto "unioni civili". Di fronte al primo agghiacciato rifiuto della sbalordita giunta di Kiev - impossibile strappare in parlamento una maggioranza per questo - la risposta è stata: allora l'entrata nell'UE ve la sognate, perché questi sono i nostri valori.

img
La prima sfilata a Kiev.
Glielo ha chiesto l'Europa.



Questa prima storica sfilata delle kulandre in Ucraina deve essere dunque parte del pacchetto concordato: da cui dipende tutto il resto, i viaggi senza visti, la protezione NATO, il fatto che Bruxelles sul Donbass continui a dar ragione a Kiev e torto a Putin... A vedere le quadrate legioni dei finocchi in fazzoletto rosa e le squadre dei sadico-anali in similcuoio e museruola , così palestrati, tutti uguali, provocatori e sicuri di sé (è vero che han dovuto esser protetti da cinquemila poliziotti, gli ucraini non sono ancora tanto maturi), viene persino da pensare che siano attori a noleggio, che esista una compagnia di giro che si produce in gay pride in giro per l'Europa a pagamento - un po' come le Femen.


La protezione di 5 mila poliziotti mostra naturalmente il carattere totalitario delle operazioni europee: bisogna obbligare con la forza pubblica i popoli alla "libertà sessuale".


img
Kiev. Sfilano i sadico-anali...


img
...protetti da cinquemila poliziotti



L'EURO-SODOMISMO IN ESPANSIONE


img
La nuova faccia dell'oppressore totale


Ma la liberazione totalitaria all'Est passa da un successo all'altro. Da qualche giorno la Serbia ha una lesbica militante capo del governo. Una notizia che Repubblica ha salutato così: "Svolta storica in Serbia: per la prima volta, nel Paese balcanico dove le tendenze omofobe sono storicamente forti e a volte violente, una donna dichiaratamente lgbt assume la guida del governo. Il giovane presidente eletto (ed ex premier) europeista e riformatore Aleksandar Vucic ha annunciato di aver scelto Ana Brnabic, dall'estate scorsa ministro della Funzione pubblica, quale suo erede alla guida dell'esecutivo".


E' chiaro dunque che anche questa nomina è stata pretesa da Bruxelles Berlino, come "segnale" dell' "europeismo riformista" dei presidente Vučić: " uomo molto potente: continua a mantenere un forte controllo sui media, sia attraverso l'apparato statale sia attraverso il controllo delle proprietà in mano ai suoi alleati oligarchi", così viene descritto. Insomma un oligarca del passato sovietoide, ma ora legittimato "riformista europeo" grazie alla nomina della lesbica. Del resto, siamo giusti, che cosa lo distingue veramente dalla "democrazia" di Angela Merkel e di Macron? O di Gentiloni? Non mantengono anch'essi "un forte controllo sui media, sia attraverso l'apparato statale sia attraverso il controllo delle proprietà in mano ai suoi alleati oligarchi" confindustriali o finanziario speculativi?


La fondata speranza è che con la lesbica alla guida, la Serbia - alquanto recalcitrante - chieda (grazie al ricatto di rapporti economici con la UE) di entrare nella NATO e faccia piazzare i missili atlantici a ridosso della un tempo amica Russia, insomma partecipi all'accerchiamento. Da cui si vede che la "Liberazione delle Kulandre" fa tutt'uno col bellicismo atlantico; le nozze gay e le sfilate dei sadico-anali sono parte del pacchetto obbligatorio definito una volta per tutte. Seguirà l'obbligo di inviare truppe in Irak e Afghanistan,,in Siria e dovunque li vuole Sion. Seguiranno, per la gioia degli ucraini e dei serbi, la teoria del gender nelle scuole per ordine delle autorità di Stato , i corsi di masturbazione forzata negli asili ai bambini di quattro anni, le 12 vaccinazioni obbligatorie ai neonati, il rialzo dei casi di autismo che noi già sperimentiamo; e non si dimentichi la forzata "accoglienza dei profughi e immigrati" a spese dei contribuenti locali, 4 miliardi l'anno da sottrarre ai poveri locali per darli a chi "assiste" i negri. Verrà anche lo "jus soli", e tutto il resto. La dittaura dei kulattoni porta conseguenze anche impreviste, tutto un pacchetto.

Maurizio Blondet

postato da: marinta  


E l'Italia se la fa con gli usaMondo: Il piano della Russia per bloccare l'immigrazione dalla Libia (1)
letture: 973
16 novembre 2017 di marinta
Commandos inglesiMondo: Novità dalla Nato. Che non vi raccontano
letture: 848
15 novembre 2017 di marinta
Non possono entrare medicine e ciboMondo: Yemen: milioni di morti per fame, è la peggiore carestia di sempre
letture: 923
10 novembre 2017 di marinta
La forca di pandoraMondo: Autodistruzione di Trump, Hillary, Hollywood e tutto il resto...
letture: 920
10 novembre 2017 di marinta
Iva su prodotti alimentari abbassata, costi bollette  luce-gas-acqua ridotti, pensioni e stipendi aumentati,  tassazione sulle buste paga ridotta...Mondo: Ungheria, boom economico: produzione industriale + 8,1% nel 2017
letture: 905
10 novembre 2017 di marinta
C'è chi pensa agli astronauti :(  ...
e chi ai cristiani :)Mondo: La mossa a sorpresa di Trump. Scavalca l'Onu per aiutare i cristiani
letture: 1012
28 ottobre 2017 di marinta
Il duo Trump-BannonMondo: Gli Usa non daranno Rakka alla Siria. E altre sovversioni.
letture: 869
27 ottobre 2017 di marinta
Un messaggio diretto all'Iran?Mondo: La prima base americana in Israele salda il rapporto tra i due alleati
letture: 796
17 ottobre 2017 di marinta
Si prepara la battaglia Gog e Magog?Mondo: Trump come "Shabbos Goy" del nuovo Impero Talmudico
letture: 747
17 ottobre 2017 di marinta
No wc no partyMondo: Quando si spezza la spina dorsale americana?
letture: 934
11 ottobre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 944
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 1013
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 991
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 1372
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 1172
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 1059
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 978
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1021
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1011
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 976
28 novembre 2017