Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 16107
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 10598
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 8438
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 7002
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 6584
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 7111
dal 03/12 al 31/12 Golfo di Gaeta: Gli Studenti dell'I.T.E. Filangieri di Formia in Alternanza Scuola Lavoro
letture: 1601
dal 03/12 al 03/03 Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità
letture: 688
dal 07/12 al 17/02 Formia: Il Dio dimenticato
letture: 1879
dal 08/12 al 06/01 Gaeta: CONCORSO "Il Presepe di Casa Mia"
letture: 1796
dal 08/12 al 07/01 Sperlonga: Un Natale ricco di eventi
letture: 1238
dal 08/12 al 07/01 Fondi: A Natale a Fondi c'è di più!
letture: 1264
21/12 Gaeta: Natale a Gaeta è anche beneficenza
letture: 483
dal 24/12 al 07/01 Gaeta: PUER NATUS MOSTRA IMMAGINETTE SACRE
letture: 463
26/12 Itri: Un evento esclusivo, ad Itri, il 26 Dicembre arriva "La Notte di Luci al Centro Storico"
letture: 3381
dal 26/12 al 30/12 Golfo di Gaeta: "Sì... comunque vada!"
letture: 856
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.518
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
18
dicembre
S. Graziano V.
Compleanno di:
sex gfgaeta
sex joepass
sex kate1900
sex Nico68
sex Raf1979
sex tastiera45
nel 1865: Con il 13esimo emendamento della Costituzione gli Stati Uniti abolisce la schiavitù.
nel 1993: Il rugby italiano festeggia il primo storico successo su una squadra britannica:Italia-Scozia 18-15.
dw

Home » News » Latina » Formia » Quando il diritto all'acqua di...
giovedì 15 giugno 2017
Quando il diritto all'acqua diventa merce i risultati sono questi !!!
letture: 1116
Formia: Ci voleva l'ennesima crisi idrica per attirare l'attenzione e la rabbia dei cittadini su quello che è ormai diventato il più "grave problema" sociale del territorio: quello dell'acqua. Una crisi sociale oltre che idrica, che colpisce indistintamente tutti i cittadini e le abitazioni dei quartieri e delle frazioni più popolari di Formia e Gaeta e che rende esplicito, una volta per tutte, il risultato del complotto di privatizzazione ordito ai danni della collettività da politicanti spregiudicati e multinazionali senza scrupoli.
Una società come Acqualatina che ha prodotto utili per 18milioni di euro, non si fa scrupolo alcuno nel lasciare senza acqua migliaia di persone, che hanno loro malgrado pagato le bollette, aggiungendo alla beffa il danno.
Da più di 13 anni la società Acqualatina spa, in concorso con il maggior numero di esponenti politici comunali e provinciali, vuoi per collusione vuoi per inerzia, vessa i cittadini con tariffe esagerate e disservizi insopportabili, rimanendo impunita e continuando a speculare sulla risorsa pubblica per eccellenza perché naturale: l'acqua.

La difficile situazione a cui oggi sono costretti non solo i cittadini di Formia, determina, nonostante gli sbandierati provvedimenti da emergenza civile, dirette ripercussioni sulle condizioni di salute ed igienico sanitarie delle famiglie, in particolare per quelle meno abbienti, e per tutte quelle attività commerciali e artigianali che non possono permettersi di installare un autoclave e vedono così seriamente compromesso il proprio reddito vitale.
E quindi, PER L'ENNESIMA VOLTA, è sotto gli occhi di tutti noi il risultato della privatizzazione del servizio idrico, che sino ad oggi ha solo determinato aumenti spropositati delle tariffe, disservizi e inefficienza conclamata, in totale contrapposizione con quei CRITERI che invece la legge impone ovvero: EFFICIENZA , ECONOMICITA', TRASPARENZA ed EFFICACIA.

Oggi che la crisi idrica diventa strumento di campagna elettorale, hanno la faccia tosta di parlare anche gli esponenti del PD, di FI o dell'UDC, che per anni si sono spartiti posti nel consiglio d'amministrazione di Acqualatina, a suon di stipendi da nababbi, e addirittura si lamentano del fatto che Acqualatina avrebbe potuto fare quegli investimenti necessari per impedire la crisi idrica che oggi imperversa nella nostra città, perché ha chiuso in utile il bilancio 2016.

Ora che la rabbia dei cittadini ha raggiunto livelli insostenibili anche per una città come Formia, che alla lotta ha sempre preferito una rassegnata fatalità, ecco arrivare nelle vesti di novelli censori di Acqualatina addirittura personaggi/e che fino a ieri, pur ricoprendo incarichi amministrativi, non muovevano un solo dito in favore dei comitati per la ripubblicizzazione del servizio, pur di difendere le loro poltrone e mantenere inalterati i loro incarichi.

E' bastato semplicemente far finta che tutto andasse bene per causare l'attuale disastro. Nessuno di loro - a nostra memoria - ha mai alzato un dito per chiedere conto dei danni che la sciagurata gestione della società mista stava causando alla nostra città, in termini di mancati investimenti e di bollette fuori controllo. Eppure sarebbe stato un loro dovere, visto che erano seduti in giunta e nell'aula consiliare per difendere gli interessi della nostra comunità e non per ubbidire agli ordini dell'amministratore - padrone di turno.

A questa putrida rappresentazione della storia politica locale, non sfuggono nemmeno i sinistri rappresentanti assettati nel consiglio comunale, che per anni hanno portato linfa e dato corpo alle politiche del partito democratico che tutto ha fatto, tranne che imporre la svolta al corso di Acqualatina. Oggi, anche a taluni rappresentanti della sinistra (MDP-SI), artefici della politica del niente, senza tema di smentita, possiamo dire: Tacete!

Ogni volta che la volontà popolare si è espressa, referendum o delibere di iniziativa popolare, i nostri politici da tre soldi hanno brigato per disinnescare qualsiasi effetto che potesse disturbare il placido corso degli affari di Acqualatina. Salvo poi, ogni volta che si presentava il problema, costernarsi, indignarsi e gettare la spugna con finta dignità, magari affidando tutto a una "task force" o "gruppo di lavoro", puntualmente finiti nel nulla.

La resistenza contro Acqualatina deve trovare concretezza nell'immediato boicottaggio del pagamento delle bollette per poi continuare con la rescissione del contratto con la società da parte del comune di Formia, solo allora ci sentiremo nuovamente cittadini e non sudditi.


Circolo "ENZO SIMEONE"
partito della Rifondazione Comunista
Formia

di: PRC Formia


Formia: Le strane amnesie della ASL nel caso "acqua". Piove, dai rubinetti torna ad uscire acqua di colore giallo, non potabile, ma per l'ASL.....
letture: 572
17 dicembre 2017 di iandemon
Stemma di FormiaFormia: Sandro Bartolomeo: "La crisi e il mio impegno per Formia" Il Sindaco di Formia propone su "Lazio Sud" una breve disamina degli obiettivi centrati o mancati dalla sua amministrazione dimissionaria
letture: 88
16 dicembre 2017 di LGC
Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità IL PROGETTO CROWDFUNDING A FORMIA
letture: 688
13 dicembre 2017 di Flaminio
Formia: E' arrivato il grande gelo e di un riparo per i senzatetto nemmeno l'ombra
letture: 679
13 dicembre 2017 di PRC Formia
Formia: Le anomalie nei lavori di ristrutturazione degli istituti superiori di Formia
letture: 942
08 dicembre 2017 di PRC Formia
Formia: Non possiamo che ringraziare il Sindaco Dr. Sandro Bartolomeo (9)
letture: 1426
08 dicembre 2017 di TF Press
Formia: La truffa del bonus "asilo nido" è servita
letture: 1019
03 dicembre 2017 di PRC Formia
Formia: Non ci resta che piangere (3)
letture: 1589
02 dicembre 2017 di FormiaViva2018
Formia: Il Dio dimenticato Poeti ignoti e meno noti della letteratura italiana
letture: 1879
01 dicembre 2017 di coccia_tosta
Formia: "Farneticanti affermazioni dell'ex sindaco di Formia" (3)
letture: 1620
30 novembre 2017 di TF Press








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
E' arrivato il grande gelo e di un riparo per i senzatetto nemmeno l'ombra
letture: 679
13 dicembre 2017
Le anomalie nei lavori di ristrutturazione degli istituti superiori di Formia
letture: 942
08 dicembre 2017
La truffa del bonus "asilo nido" è servita
letture: 1019
03 dicembre 2017
Sanità pubblica, la morte può attendere? (1)
letture: 899
27 novembre 2017
Salid, esempio della malapolitica formiana
letture: 1190
21 novembre 2017
Per il governo Gentiloni ricchi e poveri uguali sono
letture: 1094
18 novembre 2017
I lavoratori sotto il ricatto della peggior politica
letture: 1281
04 novembre 2017
No al contribuito scolastico volontario
letture: 749
30 ottobre 2017
Il mistero della variante del piano regolatore continua
letture: 953
25 ottobre 2017
La messa in sicurezza delle fermate dei bus di fronte l'Istituto A.Celletti è ormai una emergenza
letture: 827
21 ottobre 2017