Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 13132
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 7714
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 9883
dal 30/09 al 02/12 Golfo di Gaeta: Dal 30 settembre il Concorso Teatrale Deviazioni Recitative
letture: 6330
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 5629
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 4201
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 3748
dal 18/11 al 26/11 Golfo di Gaeta: Settimana Nazionale Nati per Leggere nel Sud Pontino
letture: 124
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 4310
21/11 Itri: Giornata degli alberi. Protagonisti gli studenti
letture: 230
23/11 Minturno: "Il Sud Pontino ha sete! Il servizio idrico integrato e l'emergenza idrica: le difficoltà dei cittadini!"
letture: 122
dal 24/11 al 26/11 Formia: Spettacolo teatrale e pranzo pro-TELETHON e Ailu
letture: 950
dal 01/12 al 10/12 Formia: Arthink lancia il contest #VinylArthink: musica da guardare con una mostra
letture: 130
26/12 Itri: Un evento esclusivo, ad Itri, il 26 Dicembre arriva "La Notte di Luci al Centro Storico"
letture: 535
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.516
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
21
novembre
Cristo Re
Compleanno di:
sex ErrePi
nel 1871: A New York viene brevettato l'accendisigari.
nel 1877: Thomas Alva Edison annuncia l'invenzione del grammofono.
nel 1993: Steffi Graf vince il Masters di New York battendo in finale Arancia Sanchez 6-1, 6-4, 3-6, 6-1.
dw

Home » News » Webzine » La reinvenzione di Fatima e de...
lunedì 15 maggio 2017
La reinvenzione di Fatima e dei suoi contenuti escatologici
letture: 835
Come al solito!
Come al solito!
Webzine: Sarebbe difficile per chiunque stravolgere il messaggio portato a Fatima cent'anni fa, eliminando un secolo di storia e di ripetizioni. Per chiunque, abbiamo detto, non però per Bergoglio, il quale ha nuovamente dato spettacolo distruggendo il messaggio più escatologico degli ultimi secoli.
img
Basta leggere i primi due o tre messaggi dati dalla Bella Signora ai tre pastorelli, due dei quali "canonizzati" ieri (le virgolette valgono non tanto per la certa santità di Francesco e Giacinta Marto, quanto per le canonizzazioni post conciliari), per comprendere facilmente come Bergoglio sia andato a Fatima per altri motivi, evidentemente non collegati al vero significato della Cova da Iria.


Lo scrittore e giornalista Antonio Socci, di cui certamente non si può condividere la linea rintracciante la causa della crisi nella Chiesa solo in Bergoglio, ha però ipotizzato un interessante versione in un articolo pubblicato ieri sul suo blog.


img

"Bergoglio è andato a Fatima a ribaltare tutto - dice Socci - ha sostenuto che si commette una "grande ingiustizia contro Dio e la sua grazia, quando si afferma in primo luogo che i peccati sono puniti dal suo giudizio" perché bisogna "anteporre che sono perdonati dalla sua misericordia". Ripete: "dobbiamo anteporre la misericordia al giudizio".

Con chi ce l'ha? E' evidente che il bersaglio è il Messaggio di Fatima, riferito da suor Lucia. Ma la veggente ha semplicemente riportato la parole della Vergine.

Quindi i casi sono tre: o Dio - a parere di Bergoglio - non è abbastanza misericordioso e sbaglia a condannare tante anime al supplizio eterno; o Bergoglio non crede alle apparizioni (e quindi se la sta prendendo con suor Lucia) oppure sta accusando direttamente la Madonna di aver commesso una "grande ingiustizia contro Dio".


img


In effetti è parso proprio che Bergoglio si sia trovato in crescente imbarazzo davanti alle tremende rivelazioni scaturite dal Portogallo. Ma, piuttosto che evitare il viaggio con qualche scusa, ha preferito recarsi a Fatima per parlare di qualcosa che nulla ha a che fare con essa, prendendosi la briga di stravolgere tutto, di reinventarsi i messaggi e di cancellare come damnatio memoriæ ciò che non corrisponde ad una sua personale ed irenica visione di fede.


A Fatima sarebbe stata tutta Misericordia: nessun ammonimento. Scomparsa la visione dell'Inferno, scomparsi i milioni di anime che la Vergine Maria ha dichiarato essere vicine alla perdizione eterna. Scomparso il peccato della carne, fonte maggiore della dannazione. E, quel che è peggio, scomparsi i tre fondamentali moniti dati dalla Madonna a tutto il genere umano attraverso i tre piccoli pastorelli: conversione, preghiera, penitenza. Per i peccatori e per i peccati che offendono Dio, cosa di cui tutti siamo in qualche modo parte attiva.


Bergoglio, come solito, ha voluto contrapporre la misericordia al giudizio, fino ad alludere che i comportamenti dell'uomo poco incideranno sulla sua sorte eterna, visto che Cristo - come diceva Lutero - ha già risolto ed assolto tutto. Questo infatti è stato pronunciato venerdì sera.


Secondo il "vescovo vestito di bianco" - così si è autodefinito - il Salvatore "non negò il peccato, ma ha pagato per noi sulla Croce. E così, nella fede che ci unisce alla Croce di Cristo, siamo liberi dai nostri peccati; mettiamo da parte ogni forma di paura e timore, perché non si addice a chi è amato".


Basta credere alla Croce e si è salvi. Svuotato l'Inferno, terribilmente visto con gli occhi dai tre bambini di Fatima, e riempito il Paradiso senza nemmeno passare dal Purgatorio.


Nessuno infatti ha sentito parlare di Inferno in questa visita di Bergoglio, ch'eppure è il cuore ed il centro dell'escatologia fatimiana.


Scardinate queste verità oggettive e storiche verrebbe da chiedersi: ma Bergoglio alle apparizioni di Fatima, riconosciute solennemente dalla Chiesa, crede o non crede?


Non solo. Se la Madonna ha messo in guardia dalle guerre causate dal peccato, dall'ateismo dilagato con il comunismo - simpatico ai sostenitori di Leoncavallo &Co. - e da tutto ciò che offendendo Dio ha messo in grave pericolo l'umanità intera e, ancor peggio, la salvezza delle anime, Bergoglio si mette un gradino più sopra depauperando il messaggio della Madonna e rimuovendo uno dei Sette Doni dello Spirito Santo: il Timore di Dio.


Bisogna liberarsi dal Timor di Dio, che intrappola e ricorda di come il peccato porta alla morte dello spirito: "Mettiamo da parte ogni forma di paura e timore - incalza Bergoglio - perché non si addice a chi è amato".


Un altro gradino per distruggere la portata dannosa del peccato è stato superato, nel luogo in cui più gli ammonimenti avrebbero dovuto far riflettere un'umanità corrosa dal vizio e dalla corruzione di chi ha rinnegato Dio per innalzare l'uomo.


È una "neo-chiesa" di caos e di perdizione, in cui tutto può essere grigio. Un giorno Lutero, un giorno Fatima, e il giorno dopo ancora la "veglia" pro LGBT - almeno parliamo pane al pane fra di noi chiamando le cose col proprio nome.


La Santa Madre Chiesa, invece, pur tormentata in questa tremenda tempesta, ci ricorda che presto lo Spirito Santo rivelerà una volta per tutte il fine della venuta di Cristo, che morendo ci ha redenti. E come la Terza Persona della Santissima Trinità ci mostra questo? Ricordando il peccato del mondo, che ha rinnegato Gesù non credendolo Figlio di Dio.


In effetti, per concludere, potremmo dire che il Vangelo di oggi, dove Gesù parla del Paraclito, dice tutto quanto a Fatima è stato veramente proclamato dalla voce di Colei che presto farà trionfare il Suo Cuore Immacolato:


"(...) Et eum vénerit ille, árguet mundum de peccáto, et de iustitia, et de iudicio. De peccáto quidem, quia non credidérunt in me: de iustitia vero, quia ad Patrem vado, et iam non vidébitis me: de iudicio autem, quia princeps huius mundi iam iudicátus est".


Cristiano Lugli - Radio Spada

postato da: sweda  


A Sofanieh un sobborgo di DamascoWebzine: Notre Dame de Sofanieh. Un miracolo per Damasco
letture: 313
19 novembre 2017 di sweda
TorturaWebzine: Ora in Italia la tortura è "quasi" reato. Un articolo di Rocco Viccione su "Lazio Sud" Una legge lacunosa, ma almeno la tortura entra nel codice penale
letture: 299
18 novembre 2017 di LGC
Il lato mistico di Papa WojtylaWebzine: La visione di Giovanni Paolo II: «L'islam invaderà l'Europa»
letture: 386
18 novembre 2017 di sweda
33 gli anni di CristoWebzine: Breve biografia di Albino Luciani (Giovanni Paolo I)
letture: 408
18 novembre 2017 di sweda
E' protestante?Webzine: Un teologo anglicano: "Il Papa non è cattolico"
letture: 469
17 novembre 2017 di sweda
Più di 300 monaci diventarono CristianiWebzine: Monaco Buddista risorge è afferma che Gesù è l'unica Verità
letture: 491
17 novembre 2017 di sweda
«Questa è l'ultima ora...»Webzine: "Amoris laetitia" è solo un granellino di sabbia rispetto alla dissacrazione
letture: 492
17 novembre 2017 di sweda
Webzine: Capo scout gay, parroco scrive, Avvenire pubblica a modo suo
letture: 554
16 novembre 2017 di sweda
E l'Italia se la fa con gli usaMondo: Il piano della Russia per bloccare l'immigrazione dalla Libia (1)
letture: 593
16 novembre 2017 di marinta
#statesereniWebzine: Si allarga il solco fra Francesco e la Chiesa d'America. Il Papa manda Parolin in missione
letture: 604
16 novembre 2017 di sweda








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
A Sofanieh un sobborgo di Damasco
Notre Dame de Sofanieh. Un miracolo per Damasco
letture: 313
19 novembre 2017
Il lato mistico di Papa Wojtyla
La visione di Giovanni Paolo II: «L'islam invaderà l'Europa»
letture: 386
18 novembre 2017
33 gli anni di Cristo
Breve biografia di Albino Luciani (Giovanni Paolo I)
letture: 408
18 novembre 2017
E' protestante?
Un teologo anglicano: "Il Papa non è cattolico"
letture: 469
17 novembre 2017
Più di 300 monaci diventarono Cristiani
Monaco Buddista risorge è afferma che Gesù è l'unica Verità
letture: 491
17 novembre 2017
«Questa è l'ultima ora...»
"Amoris laetitia" è solo un granellino di sabbia rispetto alla dissacrazione
letture: 492
17 novembre 2017
Capo scout gay, parroco scrive, Avvenire pubblica a modo suo
letture: 554
16 novembre 2017
#statesereni
Si allarga il solco fra Francesco e la Chiesa d'America. Il Papa manda Parolin in missione
letture: 604
16 novembre 2017
#staisereno
Vescovi americani hanno respinto il candidato di Bergoglio
letture: 610
16 novembre 2017
Il card. John Dew e un 'vescovo' protestante
Altre novità inquietanti in ambito liturgico, sponsorizzate da Bergoglio
letture: 614
16 novembre 2017