Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 10172
dal 03/12 al 03/03 Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità
letture: 3667
dal 07/12 al 17/02 Formia: Il Dio dimenticato
letture: 4894
24/01 Itri: Aggiornamento per le forze di polizia ad Itri
letture: 788
25/01 Minturno: Sit-in a Minturno per ricordare Giulio Regeni
letture: 161
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.522
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
17
gennaio
S. Antonio ab.
Compleanno di:
sex claus
sex CRISALE
sex LaVoceInterp...
sex SPED85
nel 1800: Il decreto consolare di Napoleone abolisce in Francia la libertà di stampa, e riduce da 79 a 13 il numero dei giornali.
nel 1929: Nasce la striscia a fumetti di "Braccio di Ferro". In Texas gli è stato dedicato un monumento.
dw

Home » News » Webzine » 13 maggio: papa Francesco rein...
domenica 14 maggio 2017
13 maggio: papa Francesco reinterpreta Fatima
letture: 876
Fatima 13 maggio  2017
Fatima 13 maggio 2017
Webzine: Cinquecentomila persone aspettavano papa Francesco sullla spianata del santuario di Fatima per la canonizzazione dei due pastorelli Francesco e Giacinta, di 9 e 11 anni, che, assieme alla cuginetta Lucia dos Santos videro e ascoltarono le parole della Madonna tra il 13 maggio e il 13 ottobre del 1917. La canonizzazione è avvenuta e la Chiesa ha iscritto nell'albo dei santi i più piccoli bambini non martiri della sua storia. Della cugina Lucia, morta nel 2010, è in corso il processo di beatificazione.
img
Ciò che però i devoti di Fatima di tutto il mondo aspettavano non era solo la canonizzazione, dei veggenti, ma anche l'adempimento da parte del Papa di alcune delle richieste della Madonna, fino ad oggi inascoltate.


Due centenari contrapposti si commemorano infatti quest'anno: le apparizioni di Fatima e la Rivoluzione bolscevica di Lenin e Trotzky, avvenuta in Russia nello stesso mese in cui in Portogallo si concludeva il ciclo mariano. A Fatima la Madonna annunziò che la Russia avrebbe diffuso i suoi errori nel mondo e che da questi errori sarebbero scaturiti guerre, rivoluzioni e persecuzioni contro la Chiesa. Per evitare queste sciagure la Madonna chiese innanzitutto un sincero pentimento dell'umanità e il ritorno ai principi dell'ordine morale cristiano. A questo necessario emendamento dei cristiani, la Madonna unì due specifiche richieste: la consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria, fatta dal Papa in unione con tutti i vescovi del mondo, e la propagazione della pratica dei primi sabati del mese, consistente nell'unirsi a Lei, confessati e comunicati, per cinque sabati consecutivi, meditando quindici minuti e pregando il santo rosario.


La diffusione delLa pratica dei primi sabati del mese non è mai stata promossa dalle autorità ecclesiastiche, gli atti pontifici di affidamento e consacrazione alla Madonna sono stati parziali e incompleti, ma soprattutto, da almeno cinquant'anni, gli uomini di Chiesa non predicano più lo spirito di sacrificio e di penitenza, così intimamente legato alla spiritualità dei due pastorelli canonizzati. Quando nel 1919 Lucia visitò in ospedale Giacinta, alla vigilia della sua morte, il colloquio fu tutto incentrato sulle sofferenze offerte dalle due cuginette per evitare ai peccatori le terribili pene dell'Inferno, che erano state mostrate loro dalla Madonna.


Papa Francesco, che non era mai stato prima a Fatima, neppure da sacerdote, non ha toccato nessuno di questi temi. Il 12 maggio, nella Cappella delle Apparizioni, presentandosi come "vescovo vestito di bianco", il Papa ha detto: "vengo come profeta e messaggero per lavare i piedi a tutti, alla stessa mensa che ci unisce". Poi, l'invito a seguire l'esempio di Francesco e Giacinta. "Percorreremo così ogni rotta, andremo pellegrini lungo tutte le vie, abbatteremo tutti i muri e supereremo ogni frontiera, uscendo verso tutte le periferie, manifestando la giustizia e la pace di Dio". Nella sua omelia del 13 maggio sul sagrato del santuario, Francesco ha ricordato "tutti i miei fratelli nel Battesimo e in umanità", in particolare "i malati e i disabili, i detenuti e i disoccupati, i poveri e gli abbandonati", invitando a "riscoprire il volto giovane e bello della Chiesa, che risplende quando è missionaria, accogliente, libera, fedele, povera di mezzi e ricca di amore"


La dimensione tragica del messaggio di Fatima, che ruota attorno ai concetti di peccato e di castigo, è accantonata. La Madonna aveva detto alla piccola Giacinta che le guerre non sono altro che il castigo per i peccati del mondo e che i peccati che portano più anime all'inferno sono quelli contro la purezza. Se oggi viviamo una "terza guerra mondiale a pezzi", come ha spesso ripetuto papa Francesco, come non ricollegarlo alla terribile esplosione di immoralità contemporanea, arrivata al punto di legalizzare l'inversione delle leggi morali ? La Madonna disse ancora a Giacinta che se non vi fosse stato emendamento e penitenza, l'umanità sarebbe stata punita, ma infine il Suo Cuore Immacolato avrebbe trionfato e il mondo intero si sarebbe convertito. Oggi non solo la parola castigo è aborrita, perchè la misericordia di Dio cancella ogni peccato, ma la stessa idea di conversione è sgradita, perché il proselitismo, secondo papa Francesco, "è il veleno più forte contro il cammino ecumenico".


Bisogna ammettere che il messaggio di Fatima reinterpretato secondo le categorie sociologiche di papa Bergoglio ha poco a che vedere con il profetico annuncio del trionfo del Cuore Immacolato di Maria, che cent'anni fa la Madonna rivolse al mondo.


[Roberto de Mattei - Il Tempo ]

postato da: sweda  


Treni regionali nel 2017 91,9% puntuali e 98,4% regolariViaggi e Turismo: Treni regionali, bilancio più che positivo
letture: 231
15 gennaio 2018 di simonilla
M.MMusica e dintorni: Un' altra bella puntata di... Illuminiamoci di musica, mercoledì!
letture: 785
08 gennaio 2018 di fabcol
 Webzine: "La gente non legge, non sa, ma sceglie, decide e parla". Intervista al sociologo storico Antonio Giangrande.
letture: 871
08 gennaio 2018 di CONTROMAFIE
Mjriam Masciandaro versione nataliziaMusica e dintorni: Dopo il Natale... "Illuminiamoci di musica con la befana!
letture: 1188
31 dicembre 2017 di fabcol
Lina Sanniti e il suo libroRecensioni: Ecco le poesie di Lina Sanniti Recensione di Max Condreas
letture: 1478
29 dicembre 2017 di Sandra Cervone
Un genocidio silenziosoWebzine: The Lancet: nel mondo 56 milioni di aborti ogni anno
letture: 1378
16 dicembre 2017 di sweda
Chi non è stato tentato che cosa sa?Webzine: Una cosa è essere indotto in tentazione e un'altra essere tentati
letture: 1369
16 dicembre 2017 di sweda
 Spettacoli e Cultura: "GOMORRA" E IL RISCHIO DI EMULAZIONE LA FICTION TELEVISIVA HA SUSCITATO LE CRITICHE DEI MAGISTRATI IMPEGNATI NELLA LOTTA ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA
letture: 1025
13 dicembre 2017 di philleas
Webzine: Piazza Fontana: una strage di matrice neofascista
letture: 994
12 dicembre 2017 di anpiformia
Fedeli alla Vera DottrinaWebzine: Fedeli alla dottrina non ai pastori che sbagliano. Decine di associazioni pro-vita si schierano
letture: 1042
12 dicembre 2017 di sweda








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Un genocidio silenzioso
The Lancet: nel mondo 56 milioni di aborti ogni anno
letture: 1378
16 dicembre 2017
Chi non è stato tentato che cosa sa?
Una cosa è essere indotto in tentazione e un'altra essere tentati
letture: 1369
16 dicembre 2017
Fedeli alla Vera Dottrina
Fedeli alla dottrina non ai pastori che sbagliano. Decine di associazioni pro-vita si schierano
letture: 1042
12 dicembre 2017
San Tommaso ci spiega il "non ci indurre in tentazione"
letture: 1024
11 dicembre 2017
«Per il suo superiore, Bergoglio non era adatto a fare il vescovo» (5)
letture: 1193
11 dicembre 2017
Il Padre celeste non poteva fare per la nuova Eva meno di quanto aveva fatto per l'antica.
8 Dicembre Immacolata Concezione della Santa Vergine Maria
letture: 978
08 dicembre 2017
Il diavolo ha trovato la strada giusta.
Cristo si è fermato a Vienna?
letture: 907
07 dicembre 2017
.
Papa Francesco corregge Gesù: vuole cambiare il Pater Noster!
letture: 990
06 dicembre 2017
Dio non lascia cadere l'uomo, ma permette che venga messo alla prova.
"Non ci indurre in tentazione" Papa Benedetto lo spiegò 10 anni fa.
letture: 1126
06 dicembre 2017
Non gli basta Lutero..
Perché mai Bergoglio in Myanmar, se non in missione "Americana"?
letture: 1061
01 dicembre 2017