Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 01/02 al 31/12 Roma: Al fianco di chi non vede.
letture: 6286
dal 21/02 al 31/12 Roma: Al fianco dei non vedenti e degli ipovedenti.
letture: 6653
dal 07/04 al 03/06 Gaeta: DIFFERENTI CONVERGENZE Un dialogo improbabile
letture: 2727
27/04 Gaeta: Donne ferite
letture: 1208
dal 28/04 al 05/05 Formia: Lasciati soli
letture: 2852
02/05 Gaeta: Ornette: Made in America
letture: 2166
05/05 Gaeta: Siria, la speranza tra le macerie
letture: 953
15/07 Formia: Strada del Gusto e dell'Arte 2018
letture: 5489
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.532
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
26
aprile
S. Marcellino P.
Compleanno di:
sex alextre3
sex chernobyl_79...
sex giomsella
sex lillo65
sex sofra
sex sottolapanca
nel 1986: Incidente nelle centrale nucleare di Chernobyl in Ucraina. Muoiono 31 persone. Le radiazioni colpiscono migliaia di persone e interessano gran parte dei paesi vicini, confinanti e non.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » ANPI Gaeta denuncia indiffere...
mercoledì 03 maggio 2017
ANPI Gaeta denuncia indifferenza e collusione della politica locale con i neofascisti
letture: 1750
Sezione Comandante Carlo Gaeta
Sezione Comandante Carlo Gaeta
Gaeta: La sezione di Gaeta dell'ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) "Comandante Carlo" esprime la propria più viva preoccupazione ed il proprio sdegno per i fenomeni di matrice neofascista che da tempo si osservano in città, offendendone pesantemente la memoria e l'identità. Gaeta ed il territorio circostante pagarono infatti un prezzo altissimo alla devastazione, alla guerra, alle sofferenze immani ed alle persecuzioni provocate dal fascismo. L'esiguità numerica, la mancanza di contenuti e le scarse capacità organizzative dei nostalgici del ventennio inducono molti concittadini a sottovalutare erroneamente un fenomeno che risulta comunque molto grave.

Da tempo la città viene periodicamente insozzata con scritte che inneggiano al fascismo, offendono la Resistenza, incitano all'odio ed al razzismo, come accaduto in occasione dell'ultimo 25 Aprile. Recentemente sono stati addirittura esposti striscioni inneggianti a Leon Degrelle, nazista belga e membro delle Waffen-SS. Si verificano, soprattutto nel periodo estivo, periodici raduni e feste di stampo esplicitamente neofascista che attirano squadristi da tutta la provincia, malgrado le nostre reiterate segnalazioni e con il benestare dell'amministrazione cittadina. La città e inoltre stata più volte all'attenzione della stampa nazionale per fatti quali le contestazioni omofobe alla senatrice Cirinnà, la scelta del "Mein Kampf" come libro preferito da studio da parte di una classe scolastica, il fenomeno di subdola penetrazione dei fascisti nel tessuto sociale sotto le mentite spoglie di associazioni sociali, culturali e sportive.

Esistono in città ben due gruppi politici di ispirazione neofascista: Forza Nuova e Casapound, coinvolti in queste e ben altre imprese purtroppo ben note. La seconda di queste organizzazioni presenti sul territorio è addirittura presente con un proprio candidato a Sindaco alla prossima competizione elettorale ed ha recentemente aperto anche una sede elettorale in città, denominata "Torpedine", ordigno sottomarino in dotazione alla terribile e spietata X Flottiglia MAS, durante il fascismo, corpo di assassini e torturatori spietati coinvolti anche nel dopoguerra in disegni eversivi e stragi quali quella celebre di Portella della Ginestra. Se la presenza di tali organizzazioni rappresenta un fatto gravissimo lo è tuttavia ancor di più l'atteggiamento dell'amministrazione e di larga parte del mondo politico nei loro riguardi. Un'amministrazione comunale che, lo ricordiamo, provocando lo sdegno di numerosi concittadini non ha organizzato questo anno alcuna commemorazione ufficiale nel giorno della Liberazione. Un'amministrazione che non disdegna peraltro l'aperto ed esplicito supporto elettorale di esponenti di spicco di una delle due organizzazioni neofasciste menzionate.

Non meno sorprendente è l'atteggiamento delle altre forze politiche, liste civiche e candidati, ad eccezione di uno solo cui va il nostro plauso, le quali non hanno mosso alcuna condanna esplicita nei confronti dello sfidante neofascista malgrado un appello accorato, sembra siano disposti a partecipare senza problemi a confronti pubblici con lo stesso fornendoli piena e completa legittimazione, non rifiutano addirittura i voti di un'organizzazione fascista in caso di eventuali ballottaggi. Questo quadro preoccupante mostra la diffusa e desolante mancanza di valori fondamentali dell'attuale classe politica locale che per la maggior parte appare così ispirata solo da mero opportunismo, l'indifferenza verso le grandi tematiche, l'ignoranza più profonda dei principi essenziali su cui si basa la nostra Democrazia e la nostra Costituzione, scritta con il sangue di chi combatté contro il fascismo e per evitare che mai si ripetessero gli orrori prodotti da una dittatura feroce e tremenda. Ci auspichiamo che almeno alcuni degli sfidanti elettorali comprendano l'errore e si ricredano finalmente rispetto all'atteggiamento finora tenuto.

SEZIONE ANPI GAETA "COMANDANTE CARLO"

postato da: OiOiOi  


Logo Associazione Nazionale Partigiani d'ItaliaGaeta: 25 APRILE contro ogni fascismo e imperialismo
letture: 160
24 aprile 2018 di OiOiOi
Gaeta: IL PONTE DEI...SOSPIRI Menomale che ce ne sono solo due.
letture: 525
23 aprile 2018 di siparista
Le macerie da cui affiora la speranzaGaeta: Siria, la speranza tra le macerie La verità e la speranza su una terra devastata
letture: 953
18 aprile 2018 di marcellino
Donne feriteGaeta: Donne ferite Venerdi 27 aprile 2018 ore 19 Parrocchia Santo Stefano Gaeta
letture: 1208
18 aprile 2018 di natixvolare
Partito ComunistaGaeta: Marco Rizzo, segretario generale del PC, a Gaeta il 20 Aprile.
letture: 922
18 aprile 2018 di Benedetto Crocco
Gaeta: Gilda Giuliani torna a calcare le scene grazie a due autori gaetani
letture: 1099
18 aprile 2018 di TF Press
Gaeta: Lucio, se ci sei...batti un colpo!! Se la resurrezione della carne fosse reale. (1)
letture: 1561
15 aprile 2018 di siparista
Francesco Di MIlleGaeta: Seconda stella a destra... viaggio nel mondo dell'astronomia professionale
letture: 1562
13 aprile 2018 di IISFermiGaeta
Incrocio FontaniaGaeta: Attenzione all'incrocio di Fontania! È pericoloso. Semafori non attivi, perchè? (2)
letture: 2322
10 aprile 2018 di tomobiki
logo dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia sezione Gaeta: Venerdí 13 aprile assemblea della sezione ANPI "Comandante Carlo" di Gaeta
letture: 1829
10 aprile 2018 di OiOiOi








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Logo Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
25 APRILE contro ogni fascismo e imperialismo
letture: 160
24 aprile 2018
logo dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia sezione
Venerdí 13 aprile assemblea della sezione ANPI "Comandante Carlo" di Gaeta
letture: 1829
10 aprile 2018
logo del Comitato
Il Consiglio Popolare OSPEDALE DI GAETA invita a votare e sostenere Crocco ed il PRC
letture: 778
23 maggio 2017
Sezione Comandante Carlo Gaeta
ANPI Gaeta denuncia indifferenza e collusione della politica locale con i neofascisti (5)
letture: 1751
03 maggio 2017
logo del Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta
Chiusura del Primo Intervento: Bilancio della manifestazione di protesta (6)
letture: 1164
25 ottobre 2016
logo del Consiglio Popolare
Il 22 ottobre tutti in piazza. Sfidiamo Casati a venire per spiegarci cosa ne sarà del Di Liegro e del Primo Intervento
letture: 1053
20 ottobre 2016
logo del consiglio popolare ospedale di Gaeta
Chiusura Primo Intervento e futuro del "DI LIEGRO": Noi non ci facciamo prendere in giro da Casati (2)
letture: 1311
09 ottobre 2016
logo del Consiglio Popolare
Parte la mobilitazione contro la chiusura del PPI di Gaeta (3)
letture: 2666
01 ottobre 2016
logo del Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta
Vogliono chiudere il primo soccorso dell'Ospedale "Di Liegro" (3)
letture: 1341
22 settembre 2016
logo del comitato
Parcheggio Multipiano Spaltoni: L'Ennesima assurdità da fermare. (6)
letture: 1391
30 agosto 2016


Commenti: 5

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2018 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it