Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 10193
dal 03/12 al 03/03 Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità
letture: 3688
dal 07/12 al 17/02 Formia: Il Dio dimenticato
letture: 4914
19/01 Sezze: La Compagnia Imprevisti e Probabilità guidata dal geniale regista Raffaele Furno a Sezze Romano
letture: 72
24/01 Itri: Aggiornamento per le forze di polizia ad Itri
letture: 812
25/01 Minturno: Sit-in a Minturno per ricordare Giulio Regeni
letture: 181
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.522
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
17
gennaio
S. Antonio ab.
Compleanno di:
sex claus
sex CRISALE
sex LaVoceInterp...
sex SPED85
nel 1800: Il decreto consolare di Napoleone abolisce in Francia la libertà di stampa, e riduce da 79 a 13 il numero dei giornali.
nel 1929: Nasce la striscia a fumetti di "Braccio di Ferro". In Texas gli è stato dedicato un monumento.
dw

Home » News » Latina » Itri » Veleni, minacce di epulsione e...
lunedì 24 aprile 2017
Veleni, minacce di epulsione e rischi di strappi nel PD di Itri
LO "J'ACCUSE" DI SENIO SACCOCCIO ALLA PRESENZA DEL SEN. MOSCARDELLI
letture: 752
Itri: "Il PD di Itri è ridotto a un cumulo di macerie!". Questa l'impietosa diagnosi politica emessa da Senio Saccoccio, cofondatore della "Margherita", già componente del Comitato Sezionale PD e attuale esponente di Democrazia Solidale, il cui leader provinciale, Federico Fauttilli, ha ufficializzato il suo sostegno a Matteo Renzi nella corsa alla segreteria del PD. Lo "j'accuse" di Saccoccio, già fustigatore dello sbando preelettorale della campagna amministrativa 2016, è giunto durante l'assemblea di sabato 22 aprile, presieduta dal senatore Claudio Moscardelli. E, a quanto ribadito dallo stesso Saccoccio, sono il tiro delle sue critiche non sono finite le scelte congressuali della dirigenza locale, tutta orientata a sostenere le tesi del leader fiorentino, così come è impegnato a fare il Saccoccio, ma la conduzione, anzi la "non conduzione" del partito in provincia e, soprattutto, a Itri. In paese, infatti, dopo il voto del giugno scorso, l'arch. Raffaele Fabrizio, giovane segretario, rassegnò le dimissioni in quanto impegnato professionalmente lontano da Itri e dalla regione di residenza. Da allora, secondo l'attacco di Saccoccio, non si è provveduto a investire della carica di segretario alcun iscritto, né si è approfondito il motivo della seconda consecutiva sconfitta elettorale a livello comunale, con l'assenza, nella massima assise, anche di un solo esponente del PD. " Solo a distanza di quasi un anno siamo stati finalmente convocati in questa assemblea sezionale. L'occasione è ovviamente il Congresso Nazionale per l'elezione del nuovo Segretario. Mi chiedo...Senza questa occasione quando avremmo avuto un'Assemblea sezionale per discutere le varie problematiche che gli iscritti e i simpatizzanti dovrebbero affrontare? Forse saremmo stati convocati prima delle elezioni Regionali o Nazionali del prossimo anno! Il tema di questa assemblea riguarda l'organizzazione del Partito Democratico a livello nazionale, ma come si può ignorare in questa occasione la situazione del nostro partito locale e provinciale? Come si può sottacere la situazione del Partito Democratico a livello provinciale? Leggiamo sui giornali e sui social di commissariamento, di posizioni quanto meno strane di esponenti politici locali (vedi Gaeta) a favore di liste capeggiate da esponenti di Forza Italia!! La base è disorientata, i nostri elettori non comprendono e nessuno dà le spiegazioni e le motivazioni di ciò che avviene. Cosa fanno i nostri esponenti politici provinciali? Come si può sottacere la totale assenze del PD nella scena politica locale? Come mai due consiglieri eletti nella lista civica vincente erano nel passato vicino alle posizioni del Partito Democratico? Come mai non sono stati attratti da una proposta amministrativa del PD? Ma c'è mai stata una proposta concreta di una lista capeggiata e coordinata dal Partito Democratico di Itri? Per non parlare della campagna elettorale per il Referendum sulle riforme istituzionali!! Abbiamo assistito a un impegno massiccio di tutti gli oppositori di Renzi, compresi e in prima fila i compagni di lista in cui confluirono i due candidati del PD di Itri, e l'assenza di qualsiasi iniziativa politica locale o provinciale sul nostro territorio a favore del SI! In politica spesso si commettono degli errori ma, se non si riparte dall'analisi delle sconfitte e dall'autocritica come ha fatto il nostro Segretario Renzi all'indomani della batosta referendaria del 4 dicembre, come si fa a ripartire con il piede giusto? Ebbene, dobbiamo dirlo apertamente, il P.D. di Itri è ridotto a un cumulo di macerie! Se manca questa consapevolezza, non si riuscirà a ricostruire nulla! Penso che questa consapevolezza ancora non ci sia; infatti, mi chiedo, in caso di fallimento dell'attuale maggioranza amministrativa, il PD di Itri sarebbe in grado di proporre un proprio progetto politico senza dover elemosinare posti in lista a destra e a manca come è successo l'anno scorso? Penso proprio di NO! La consapevolezza è indispensabile per evitare gli errori del passato. Nel dibattito preelettorale dell'anno scorso, di fronte a facili previsioni politiche che si sono puntualmente avverate, abbiamo assistito a una reazione assurda e inconcludente da parte di chi gestiva questa Sezione: la minaccia di espulsione del sottoscritto! Se si vuole ripartire col piede giusto, bisogna azzerare i vertici sezionali, aprire il dibattito e stimolare la partecipazione di nuove energie; se non si riesce a fare ciò, il PD di Itri è destinato alla marginalità ancora per molti anni! Il nostro Renzi che, come mi auguro, alla luce dei risultati del 30 aprile, sarà nuovamente Segretario del PD nazionale, ha cercato di rinnovare il Partito e le istituzioni per far uscire definitivamente l'Italia fuori da una lunga e profonda crisi. Purtroppo non è riuscito ancora nei due obiettivi. Sarà una lunga, difficile e dura battaglia. Noi, nel nostro piccolo, possiamo dargli una mano se, oltre a votarlo, ci impegniamo a stimolare la crescita non solo elettorale del nostro partito attraverso un rinnovamento indispensabile e irrinunciabile! Ma per innovare bisogna avere la propensione al cambiamento e, per fare ciò, è necessario mettere in discussione quanto si è fatto finora. Solo così, con il contributo essenziale di forze giovani a cui bisogna passare la mano, si potrà dare voce e adeguata rappresentanza agli elettori sempre più attenti alle nuove problematiche politiche". Stando sempre alle dichiarazioni rese alla nostra redazione da Senio Saccoccio, il senatore Moscardelli ha preferito non controbattere alle affermazioni del denunziante, motivando il fatto che il diritto di parola, nell'assemblea che contava al massimo trenta persone, spettava ai soli iscritti. In margine all'intera vicenda, proprio nella giornata di lunedi 24, Saccoccio annunciava l'intenzione sua e di molti iscritti "raffreddati" dall'inerzia operativa del PD locale, di rivolgersi direttamente alla segreteria nazionale, per una decisa azione di rifondazione organizzativa e politica del PD, qualora anche gli organi provinciali dovessero continuare a tollerare "lo stato comatoso del cumulo di macerie della struttura itrana, capace solo -conclude Saccoccio- di minacciare, come già nel maggio-giugno 2016, l'espulsione nei confronti di chi dissente pubblicamente".

postato da: Flaminio  


Itri: Carta d'identità elettronica. Itri ancora una volta comune virtuoso Record di certificazioni identitarie elettroniche dall'ufficio del responsabile Andrea Manzo
letture: 671
11 gennaio 2018 di Flaminio
Itri: Riscrivere la storia di Itri alla luce delle nuove scoperte archeologiche Convegno venerdi 12, alle 18,00, presso l'aula consiliare. Presente, tra l'altro il dott. Carlo Molle della Sovrintendenza archeologica.
letture: 673
11 gennaio 2018 di Flaminio
Itri: Aggiornamento per le forze di polizia ad Itri
letture: 812
10 gennaio 2018 di TF Press
Itri: Canapo il ritorno. Grande successo del convegno M5S a Itri Tra i partecipanti, l'on.le Gaia Pernarella del Consiglio regionale del Lazio.
letture: 1085
07 gennaio 2018 di Flaminio
Itri: Andrea Di Biase di Itri presidente in pectore della provincia di Latina L'esponente di FI, proveniente dal PSI, sarebbe, dopo Giovanni Ialongo, il secondo responsabile di via Costa negli ultimi 38 anni (2)
letture: 1503
01 gennaio 2018 di Flaminio
Itri: Auguri di fine anno con i fratelli cattolici dell'Africa ed altri Continenti (1)
letture: 1382
29 dicembre 2017 di TF Press
Itri: TRIPUDIO DI LUCI NEL NATALE ITRANO 15.000 lumini racchiusi in barattolini di vetro illuminano la strada che mena al centro storico alto. Grande successo.
letture: 1565
28 dicembre 2017 di Flaminio
Itri: Un albero per ogni neonato ad Itri nel 2018 I bambini salveranno il patrimonio boschivo locale
letture: 1456
27 dicembre 2017 di Flaminio
Itri: Un evento esclusivo, ad Itri, il 26 Dicembre arriva "La Notte di Luci al Centro Storico"
letture: 1907
22 dicembre 2017 di TF Press
Itri: Stilato il programma delle celebrazioni per il Natale 2017 al Santuario della Civita ed al convento dei passionisti
letture: 1898
21 dicembre 2017 di TF Press








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Carta d'identità elettronica. Itri ancora una volta comune virtuoso
letture: 671
11 gennaio 2018
Riscrivere la storia di Itri alla luce delle nuove scoperte archeologiche
letture: 673
11 gennaio 2018
Canapo il ritorno. Grande successo del convegno M5S a Itri
letture: 1085
07 gennaio 2018
Teatro d'autore in scena ad Aprilia
letture: 1064
07 gennaio 2018
Andrea Di Biase di Itri presidente in pectore della provincia di Latina (2)
letture: 1503
01 gennaio 2018
TRIPUDIO DI LUCI NEL NATALE ITRANO
letture: 1565
28 dicembre 2017
Un albero per ogni neonato ad Itri nel 2018
letture: 1456
27 dicembre 2017
Polizia locale in servizio con il defibrillatore
letture: 1765
17 dicembre 2017
Natale a Gaeta è anche beneficenza
letture: 1708
16 dicembre 2017
Itri città cardioprotetta
letture: 1414
15 dicembre 2017