Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 16644
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 9718
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 7641
dal 23/07 al 26/08 Formia: IL CINEMA E IL MARE: 6 classici da rivedere
letture: 1810
07/08 Priverno: "Emozioni" con Gianmarco Caroccia e Mogol al Parco Archeologico di Priverno
letture: 1599
dal 31/08 al 05/09 Sermoneta: Riapre l'antico castello di Ninfa
letture: 886
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:85
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
04
agosto
S. Giovanni M. Vianney
nel 1956: Viene pubblicato "Hound dog" il nuovo disco di Elvis Presley.
nel 1978: A Brescia una donna supera per la prima volta al mondo i 2 metri nel salto in alto:è Sara Simeoni,che vincerà 3 medaglie alle olimpiadi(1 oro,2 argenti).
dw

Home » News » Latina » Formia » Pater Patriae
domenica 23 aprile 2017
Pater Patriae
letture: 2888
Pater Patriae
Pater Patriae
Formia: Alla fine, almeno secondo lo scrivente, Erasmo Picano è risultato essere l'unico vero vincitore della partita della crisi politica formiana conclusasi quattro giorni fa. Se oggi a Formia esiste ancora un'amministrazione comunale in carica (e non dico che sia un bene, anzi ...) ed è stata scongiurata la nomina del Commissario Prefettizio (che io avrei auspicato), il merito è tutto suo. E' lui infatti che in queste ultime settimane ha intrattenuto rapporti con il sindaco, che ha intessuto la rete di rapporti con i vertici provinciali e regionali del partito e che ha convinto gli altri tre consiglieri di Forza Italia a seguirlo in questo percorso.

Le intenzioni erano già scritte da tempo, ed erano date per assunte. Ma il risultato finale, ovvero l'accordo vero e proprio, non era per nulla scontato. Sarebbe potuto accadere, ad esempio, che parte del PD che dice di ispirarsi alla mozione Orlando, il famoso "PD buono", potesse non digerire la vicenda; o che uno dei quattro consiglieri comunali (tipo Carla Ciano o Coso Taddeo) potesse cambiare idea all'ultimo momento; o, infine, che lo stesso sindaco, preso da un sussulto di dignità, potesse mandare tutto all'aria.

In sole due settimane Erasmo Picano si è trasformato da bulletto del quartierino di "bascio mola", che politicamente è sempre stato, in "uomo responsabile", o se volete "fine statista", o se preferite "uomo delle istituzioni". Dopo Cicerone, che divenne pater patriae per aver salvato la Repubblica Romana dagli intenti eversivi di Catilina, ora abbiamo Erasmo Picano, divenuto pater civitatis per aver scongiurato l'arrivo del Commissario Prefettizio (manco avesse scongiurato l'arrivo di Jack Lo Squartatore). Cicerone e Picano, quindi, accomunati dal loro legame per Formia e dai loro "gloriosi" salvataggi. Picano ha il vantaggio, però, di conoscere la sorte che tocca ai pater patriae a fine carriera.

Nell'intervista televisiva rilasciata a Saverio Forte (*), Erasmo Picano si è mostrato tronfio e rassicurante. Sa che l'accordo con il PD non è limitato a questa consiliatura, ma è proiettato alle prossime elezioni amministrative. E' evidente che rimanere appesi tra maggioranza e opposizione fino all'ultimo, come erano destinati a finire se Mattia Zannella non ci avesse messo del suo, avrebbe logorato la loro azione politica. Ma oggi Picano sa che questa manovra di salvataggio gli consente di stare nella partita delle elezioni del 2018 con un maggiore rapporto di forza. Con un solo voto, quindi, Forza Italia si è accreditata come forza politica responsabile, è uscita dall'isolamento che durava da quattro anni, ha ridimensionato il valore degli altri oppositori e si è messa a capotavola nelle trattative delle prossime elezioni amministrative a Formia.



(*) https://www.youtube.com/watch?v=Fnn5e4D3YrE&feature=youtu.be

Sarà lui, quindi, a dare le carte al tavolo da gioco delle elezioni. Sarà Forza Italia a dettare le regole al centrosinistra. Aivoglia a dire che tutto ciò non è vero e che il PD sarà autonomo nelle proprie scelte. Aivoglia a fingere di fare congressi e conferenze programmatiche sulla sorgente Mazzoccolo. Sarà proprio Erasmo Picano, che comunque politicamente è più a sinistra di Rak, Schiano e Carta messi assieme, a decidere il come, il dove e il quando.

Si ripeterà quanto già avvenuto a Minturno, dove l'esponente di spicco del centrodestra provinciale è diventato sindaco del PD, e a Gaeta, dove il PD non ha un proprio candidato ufficiale ma costituirà una delle trenta liste civiche che faranno da cornice alla sfida tra candidati ... tutti di Forza Italia. Liste civiche asettiche, utili a portare voti, buone per tutte le alleanze e funzionali al sistema. Uno scenario a dir poco deprimente, quello del proliferare di liste civiche, dove il primato della politica sarà sacrificato sull'altare della governabilità, dove la Politica lascerà spazio a un magma di individui che non dovrà dar conto a nessuno, se non ai loro interessi personali. Più o meno quello che accade da una decina d'anni sul nostro territorio, ma ogni anno che passa diventa più spinto e accentuato.

Forza Italia non esiste più, il Partito Democratico non esiste più, l'UDC non esiste più. E lo dimostra il fatto che nessuno dei tre partiti, nonostante venti giorni di tempo a disposizione, abbia convocato assemblee aperte per condividere le loro scelte con iscritti, elettori e simpatizzanti. Ognuno ha deciso di capa propria, ognuno ha deciso a prescindere dalla volontà degli elettori e ognuno degli amministratori comunali si è mosso in piena autonomia; ma potete scommettere fin da ora che in cima ai loro futuri programmi elettorali ci saranno la partecipazione, l'ascolto, la democrazia, la condivisione, il coinvolgimento e bla bla bla.

Al posto dei partiti tradizionali, oggi esistono correnti, fazioni, clan che si formano in prossimità delle elezioni. Sono gruppi formati da medici, avvocati e professionisti (e una decina di "giovini" per ogni lista, perché loro credono nei "giovini") che giurano di non avere alcun interesse personale, ma di candidarsi solo "per il bene della città". Sono accattivanti, persuasivi, convincenti, e non è escluso che con ognuno di loro potresti avere un legame professionale, o un'amicizia in comune, o una relazione amicale, al quale non potrai dire di no. Ecco, questo è quello che ci aspetta da qui a qualche mese: un consiglio comunale fotocopia di quello che abbiamo oggi. E non sarebbe un bel vedere.

Lo dico quindici mesi prima e, per scaramanzia, non lo dirò mai più: questo progetto può essere sconfitto. Sì, questa santa alleanza, questa Große Koalition, può essere sconfitta. Ma serve una condizione essenziale affinchè ciò avvenga: i cittadini di Formia devono mettersi in gioco, devono divenire protagonisti del loro futuro, devono credere nella democrazia diretta, devono agire affinchè uno valga uno, devono diffidare dalle liste e listarelle civiche che nascono qualche mese prima delle elezioni per poi sparire per sempre. Insomma, devono imparare a diffidare da quelli che si propongono come pater patriae o come pater civitatis.

Delio Fantasia
fonte: FormiaLibera.iT   di: Formia Libera


Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Le bugie della politica sulle grandi opere di casa nostra
letture: 395
01 agosto 2020 di PRC Formia
partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Mafia espressione del Capitalismo
letture: 685
28 luglio 2020 di PRC Formia
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: I beni pubblici sono ancora una volta sottratti alla collettività e dati a terzi
letture: 1325
22 luglio 2020 di PRC Formia
Formia: L'eccellenza sanitaria non abita solo negli ospedali "stellati". Anzi! Guasti nella sanità capitolina. L'eccellenza pontina rimedia ai danni. (1)
letture: 1655
20 luglio 2020 di Flaminio
Formia: IL CINEMA E IL MARE: 6 classici da rivedere OGNI MARE È RAMINGO (palindromo)
letture: 1810
17 luglio 2020 di ilcittadino
Anna Rita ColaianniFormia: Verso la città In un libro i ricordi di vita di Antonia Baccaro trascritti dalla figlia Anna Rita Colaianni.
letture: 3590
29 giugno 2020 di Sandra Cervone
Monte RedentoreFormia: Monti Aurunci, Trano chiede più attenzione agli incendi
letture: 3144
26 giugno 2020 di nessuna
partito della Rifondazione Comunista -- 
FormiaFormia: L'IPAB SS.Annunziata è diventata un'agenzia immobiliare o cos'altro?
letture: 3499
21 giugno 2020 di PRC Formia
Formia: Petizione sul dissesto idrogeologico di via delle Fosse
letture: 3849
12 giugno 2020 di coccia_tosta
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Via delle Fosse e i buoni spesa: quando la politica si dimentica degli ultimi
letture: 3921
09 giugno 2020 di PRC Formia








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Pater Patriae
Pater Patriae (6)
letture: 2889
23 aprile 2017
Agnelli, abbacchi e il pranzo di Pasqua .... alla formiana
Agnelli, abbacchi e il pranzo di Pasqua .... alla formiana (1)
letture: 2619
16 aprile 2017
Ecco perché faranno di tutto per cercare di rimanere
Ecco perché faranno di tutto per cercare di rimanere (1)
letture: 2669
09 aprile 2017
Secondo me ci ripensa .....
Secondo me ci ripensa ..... (2)
letture: 3017
02 aprile 2017
In questo stagno voi ci vivrete per sempre!
In questo stagno voi ci vivrete per sempre!
letture: 2332
26 marzo 2017
tallerini bartolomeo
Sindaco e assessore indagati per voto di scambio (3)
letture: 2662
25 marzo 2017
Lettere false, corvi e veleni: una spy story alla formiana
Lettere false, corvi e veleni: una spy story alla formiana
letture: 2628
19 marzo 2017
Elezioni comunali 2018, Forza Italia e PD candidano Simeone e Zangrillo
Elezioni comunali 2018, Forza Italia e PD candidano Simeone e Zangrillo (6)
letture: 4163
12 marzo 2017
Verdini
Formia, Verdini e l'appalto da 14,4 milioni di euro
letture: 2592
05 marzo 2017
Katia Bidognetti resta in carcere. Ecco gli ampi stralci delle intercettazioni della DIA di Napoli e dell'ordinanza di custodia cautelare
Bidognetti resta in carcere. Ecco gli stralci delle intercettazioni e dell'ordinanza d'arresto
letture: 3634
26 febbraio 2017


Commenti: 6

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it