Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/11 al 06/01 Roma: Corrado Cagli in mostra a Roma
letture: 1076
dal 13/11 al 19/11 Spettacoli e Cultura: Padiglione Europa
letture: 619
16/11 Formia: Secondo appuntamento per la settima stagione di Confronti
letture: 984
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 4384
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.600
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
12
novembre
S. Adalberto
Compleanno di:
sex godaisan1982
sex GuardiaScaur...
sex sandro56
sex sassolino
sex serapo80
sex simi
sex uli
nel 1905: si corre per la prima volta il giro di Lombardia di ciclismo. Lo vince Giovanni Gerbi.
nel 1925: Il trombettista e cantante Louis Armstrong registra il suo primo disco: "My heart".
nel 1984: Messa in atto la prima missione di salvataggio per un satellite uscito dall'orbita. Il compito è espletato da Joseph Allen, partito a bordo della navetta spaziale Discovery.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Emergenza immigrazione, cosa s...
domenica 12 marzo 2017
Emergenza immigrazione, cosa succede nel Golfo di Sicilia?
I movimenti di scafisti e soccorsi.
letture: 1397
Business  business  business
Business business business
Politica: Se ne parla di meno quest'anno, sarà perchè ci sono altri argomenti di attualità che riempiono le cronache dei media, come la politica interna e la giustizia? O ormai ci abbiamo fatto il callo e non fa più notizia?
img
Fatto sta che nei primi due mesi del 2017 siamo già a livelli di record per quanto riguarda l'immigrazione. Secondo i dati UNHCR sono già sbarcate 13437 persone. Si tratta di un aumento del 48% rispetto al 2016. 2016 che fu un anno record, con circa 180 mila arrivi. Peggio del 2014 e del 2015, quando pure si parlava di emergenza.


Gennaio e febbraio sono i mesi più freddi. Ci si deve aspettare un grande aumento di sbarchi nei prossimi mesi più caldi.


Per ora i migranti sbarcati come gli altri anni hanno una provenienza in massima parte africana, da Costa d'Avorio (20% degli arrivi), Guinea (19%), Nigeria (12%), Senegal (10%), Gambia (9%), Mali (7%).


Non vi sono eritrei, normalmente molto presenti. E siriani, che non hanno mai affollato lo Stretto di Sicilia, giungendo di più in Grecia.


Sono uomini nel 71% dei casi, e nel 16% minori non accompagnati.

Nel frattempo solo il 7% degli immigrati che erano destinati ad altri Paesi dall'Italia è stata ricollocata. Solo 2917


img



DA CHI E COME VENGONO RACCOLTI IN MARE


Vi è in questa situazione drammatica, rapidamente mutevole, e molto ignorata, un giallo.


Ovvero le modalità di soccorso delle barche degli scafisti che trasportano immigrati dalla Libia o dalla Tunisia. Questi pagano più di 1000-1500€ per essere portati da un porto tunisino in Europa. Si tratta solo della tariffa della tratta finale naturalmente. Le cifre sono molto più alte nei tragitti precedenti, in una delle tre principali rotte che dall'Africa Subsahariana vengono percorse attraverso il Sahara fino a Libia e Tunisia.


E' un enorme business, soprattutto per le dimensioni delle economie africane.


E c'è qualcuno che ha il sospetto che questo business coinvolga anche gli europei, e le istituzioni.


Il blog Gefira(1) riporta strani movimenti accaduti in mare a ottobre, ma che a quanto pare non sono un caso isolato.


Il 12 ottobre a quanto pare la Guardia Costiera italiana allertò alcune ONG che agiscono proprio in soccorso dei migranti nell'area. Li avvisò che di lì ad alcune ore una barca avrebbe avuto bisogno di soccorso.





Erano le 8 del mattino, effettivamente alle 19 il Centro di Coordinamento di Roma allertò per un soccorso immediato un'altra nave di una NGO, la Phoenix, che assieme alla Porto Azzurro, quella avvisata in mattinata, e alla Iuventa, salvarono 113 persone a 8,5 miglia dalla costa libica.


Il porto sicuro più vicino era Zarzis a 65 miglia nautiche, ma furono invece portati in Italia a Pozzallo, a 275 miglia.


img


Come poteva la Guardia Costiera a sapere fin dalla mattina del futuro naufrago della nave di immigrati? E perchè c'è questa sorta di privatizzazione dei soccorsi nel Mare di Sicilia affidati alle ONG? e Perchè sono stati portati tutti in Italia e non nella più vicina tunisina?


Sono domande e sospetti diffusi ormai. L'aumento degli sbarchi è dovuto anche a questi comportamenti?


Il soccorso così vicino alle coste africane fa risparmiare gli scafisti e li incoraggia ad una maggiore attività? Magari abbassando anche le tariffe che esigono dai migranti incoraggiandoli a partire dai loro Paesi una volta che nel passaparola si viene a sapere del calo dei prezzi?


L'ITALIA RESPONSABILE DI FATTO DI TUTTO IL CANALE DI SICILIA


Si tratta di problematiche sottolineate anche da Limes (2), che fa notare come ormai l'Italia per motivi diversi sia responsabile di tutti i soccorsi a Sud della Sicilia, sia della zona maltese, sia di quella SAR (Search and Rescue) libica. Di fatto manca da parte maltese la volontà e la capacità di controllare un'area così vasta e di far sbarcare a La Valletta i migranti, mentre la Libia è di fatto un non Stato. C'è un mancato rispetto della legge internazionale quindi, anche da parte delle autorità maltesi.


img


I recenti accordi firmati a i primi di febbraio tra Gentiloni e Sarraji prevedono un rafforzamento della Guardia Costiera Libica. Che però è già pervasivamente corrotta e collusa. L'obiettivo è che siano i libici a fermare gli scafisti e a riprendersi gli immigrati. Una sorta di riproposizione dei respingimenti verso un Paese che però non è giudicato dalle istituzioni internazionali degno di ospitare richiedenti profughi in condizioni di rispetto dei diritti umani.


Quindi propositi teorici e problemi pratici.


Alla fine la questione è sempre la stessa. La difficoltà nel conciliare l'esigenza assoluta di salvare vite e rispettare la dignità umana con il rispetto delle leggi internazionali. Che comprendono anche la lotta agli scafisti. Messa in dubbio dalla rivelazioni sui movimenti delle strutture di soccorso nel Canale di Sicilia



1https://gefira.org/en/2016/11/15/caught-in-the-act-ngos-deal-in-migrant-smuggling/#more-14995

2http://www.limesonline.com/il-canale-di-sicilia-e-le-sar/93472



[Termometro Politico]

postato da: marinta  


PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1875
28 agosto 2019 di mario2010
Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1799
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2651
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2867
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2850
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 3042
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 3038
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2268
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2112
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1877
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 1756
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 2005
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 2047
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2382
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 2057
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2128
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1910
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1784
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1998
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1818
28 novembre 2017


Commenti: 1

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2019 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2019 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it