Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree
Magliozzi Programma
Nuova Area




Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/05 al 30/05 Golfo di Gaeta: Appuntamenti Nati per Leggere nel Maggio dei Libri
letture: 2563
dal 18/05 al 20/08 Minturno: "Ciak, Si Scatta!" il concorso fotografico a tema cinematografico di Visioni Corte Film Festival
letture: 662
24/05 Campania: L'arte della pizza...
letture: 215
dal 25/05 al 28/05 Napoli: La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI - XXXI Edizione"
letture: 126
26/05 Gaeta: Quale futuro per Gaeta?
letture: 511
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.483
visitatori:277
utenti:9
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
23
maggio
Compleanno di:
sex giope
sex Vegetus
nel 1430: A Compiegne in Francia, Giovanna d'Arco viene catturata e venduta agli inglesi.
nel 1981: Viene messo in orbita il satellite per telecomunicazioni Intelsat V.
dw

Home » News » Latina » Formia » Un centrista è come un diamant...
domenica 19 febbraio 2017
Un centrista è come un diamante: è per sempre
letture: 1207
Un centrista è come un diamante: è per sempre
Un centrista è come un diamante: è per sempre
Formia: Nasce all'interno del consiglio comunale di Formia un nuovo soggetto politico che presto diventerà lista civica per le elezioni amministrative: "Centristi per Formia".
Effettivamente dopo settant'anni di ininterrotto potere democristiano, si sentiva la mancanza di un soggetto politico ispirato ai valori democristiani. Una vera ventata di rinnovamento politico che la città aspettava da tempo. Un cambiamento così forte che non sappiamo se i cittadini di Formia saranno in grado di ammortizzare.

"Centristi per Formia" nasce due mesi dopo la nascita di "Centristi per il SI", il contenitore che doveva unire tutti quelli che sostenevano il SI al referendum costituzionale del 4 dicembre scorso. E' il primo caso di un soggetto politico che nasce dalle ceneri di un'esperienza totalmente fallimentare, che persino Renzi e il PD tendono a rinnegare.

A dare la notizia della nascita del gruppo consiliare "Centristi per Formia" sono Amato La Mura (che ricoprirà il ruolo di maschio alfa), Nicola Riccardelli e l'ex portaborse di Aldo Forte, tre profughi ex UDC in cerca d'asilo. Il brand dell'UDC, oltre a essere sceso sotto lo 0,1%, è anche estremamente sputtanato, e prenderne le distanze è il minimo per chi ha ancora tanta carriera politica da fare.

Il punto di forza di questo nuovo soggetto politico sarà la mancanza di memoria. Sì, la memoria che con il passare del tempo diventa sempre più labile. I tre profughi hanno già governato la nostra città per cinque anni, con metodi e criteri peggiori dei loro successori, ma il tempo che passa inesorabilmente ci porta a dimenticare le porcherie che hanno combinato quelli dell'UDC dal 2008 al 2013. Del resto tutte le porcherie che quelli dell'UDC oggi attribuiscono al PD, loro le hanno già fatte per cinque anni consecutivi. Forse dovremmo iniziare a pensare a una "Giornata della Memoria Formiana" affinchè non si perda contezza di quanto avvenuto negli anni.

Comunque, a prescindere da come la si pensi, l'UDC è morto è sepolto e i loro referenti a livello nazionale sono pronti ad aggregarsi a chiunque detenga il potere: hanno appoggiato Renzi, ora appoggiano Gentiloni, e domani, se necessario, sarebbe pronti anche ad appoggiare Jack lo Squartatore.

Nella nostra provincia, e nella nostra città in particolare, l'UDC ha sempre rappresentato il peggio della politica medioevale, dove il sindaco non è il Presidente della Giunta Municipale, ma assume il ruolo e i costumi del feudatario, adottando metodi tipici del vassallaggio e del padre padrone. Lo stesso concetto di potere dinastico da padre a figlio, il rispetto per il clero più retrivo, la combinazione di potere secolare e temporale, il feudatario che agisce al di sopra delle leggi, il violento disprezzo per la scolarizzazione, l'innovazione e il progresso, rappresentano gli elementi distintivi della loro politica.

Oggi i tre consiglieri comunali di Formia tentano di darsi una ripulita, cambiare abiti, ammiccare a nuove tendenze e a mostrarsi progressisti, ma di fatto sono meno moderni e progressisti del loro leader locale recentemente deceduto.

La fine dell'UDC poteva essere l'occasione per La Mura, Riccardelli e Di Rocco per riconoscere la fine di un progetto politico e togliersi definitivamente dalle palle. Questa sarebbe stata la logica conseguenza di chi ha creduto in un progetto che è finito e oggi ne riconosce il fallimento. Ma la logica, si sa, appartiene alle persone che usano la logica.

In realtà l'operazione "Centristi per Formia" non è solo un cambio di nome, ma un collante per raccattare e riciclare le varie anime dei nuovi e irrequieti comitati d'affari emergenti che scalpitano da dietro le quinte. Lo stesso ruolo che in città hanno avuto gli "Autonomi di Centro" e gli "Indipendenti di Centro", ovvero esperienze finalizzate ad accordarsi con i centri di potere a seconda delle convenienze personali, oggi sembra essere loro. I "Centristi per Formia", oltre a essere una delle trenta liste civiche che concorreranno alle prossime elezioni amministrative, giurando di essere autonomi e al di fuori dai partiti, potrebbero rappresentare proprio il punto di spiaggiamento di diversi soggetti mossi solo da interessi privati che, diciamo, non coincidono con il bene comune. Una di quelle tante liste civette dove è più facile (lo dice Saviano, non io) infilare persone che in partiti tradizionali potrebbero creare imbarazzi.

Su facebook sono già molto attivi: hanno lanciato l'hasthag #cambiaresipuò. Non scherzo, oggi i tardo-democristiani low profile si stanno preparando a rappresentare il cambiamento della politica locale. Si propongono come l'attuale rinnovamento della politica e come risposta alle urgenze della città. Nel comunicato stampa di ieri mattina scrivono: "Siamo oramai quasi alla scadenza naturale di questa amministrazione e il fallimento di questo progetto è totale, a tratti imbarazzante".

Cari amici dell'ex UDC di Formia, facciamo una scommessa? Scommettiamo fin da ora che nella vostra futura coalizione attingerete a piene mani da coloro che oggi accusate di rappresentare il fallimento del progetto politico di maggioranza? Scommettiamo che candiderete molti politici e amministratori che oggi additate come responsabili del fallimento? Scommettiamo che nelle vostre liste e nella vostra coalizione ci saranno diversi esponenti dell'attuale maggioranza consiliare? Scommettiamo che tra un anno e mezzo rinnegherete tutto in nome della ragione di Stato?

Dai, non abbiate timore, facciamola 'sta scommessa, e tra un anno e mezzo vediamo chi ha ragione. E vediamo se i "tratti imbarazzanti" avranno o meno colori politici. Vediamo se un centrista, come un diamante, "è per sempre".

Delio Fantasia
fonte: FormiaLibera.iT   di: Formia Libera


Formia: A pensare male si fa peccato però spesso ci si azzecca
letture: 132
22 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Lo spettacolo continua
letture: 173
22 maggio 2017 di killroy
Formia: A chi tocca farlo? Certamente, come al solito, il comune si scaricherà su Acqualatina e viceversa.
letture: 169
22 maggio 2017 di Nino38
Formia: "Alla ricerca della luce"
letture: 446
21 maggio 2017 di computer
Formia: Appello ai comunisti e alle comuniste di Formia (13)
letture: 726
18 maggio 2017 di PRC Formia
Comitato Spontaneo di lotta contro Acqualatina di FormiaFormia: Che fine fanno i soldi delle nostre bollette?
letture: 670
16 maggio 2017 di Comitato Spontaneo Lotta Contro Acqualatina (Formia)
Formia: A Gaetano Quercia non possiamo dargli torto (7)
letture: 1160
15 maggio 2017 di Nino38
Formia: La nostra solidarietà ai ragazzi Extravaganti di Formia (2)
letture: 897
11 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Sud, un mondo che va rispettato di Carmen Moscariello Osservare la polvere (2)
letture: 1013
09 maggio 2017 di computer
Formia: Il policlinico del golfo tra mito e realtà
letture: 646
08 maggio 2017 di PRC Formia








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Pater Patriae
Pater Patriae (6)
letture: 1366
23 aprile 2017
Agnelli, abbacchi e il pranzo di Pasqua .... alla formiana
Agnelli, abbacchi e il pranzo di Pasqua .... alla formiana (1)
letture: 1117
16 aprile 2017
Ecco perché faranno di tutto per cercare di rimanere
Ecco perché faranno di tutto per cercare di rimanere (1)
letture: 1027
09 aprile 2017
Secondo me ci ripensa .....
Secondo me ci ripensa ..... (2)
letture: 1538
02 aprile 2017
In questo stagno voi ci vivrete per sempre!
In questo stagno voi ci vivrete per sempre!
letture: 820
26 marzo 2017
tallerini bartolomeo
Sindaco e assessore indagati per voto di scambio (3)
letture: 1245
25 marzo 2017
Lettere false, corvi e veleni: una spy story alla formiana
Lettere false, corvi e veleni: una spy story alla formiana
letture: 1158
19 marzo 2017
Elezioni comunali 2018, Forza Italia e PD candidano Simeone e Zangrillo
Elezioni comunali 2018, Forza Italia e PD candidano Simeone e Zangrillo (6)
letture: 1092
12 marzo 2017
Verdini
Formia, Verdini e l'appalto da 14,4 milioni di euro
letture: 1136
05 marzo 2017
Katia Bidognetti resta in carcere. Ecco gli ampi stralci delle intercettazioni della DIA di Napoli e dell'ordinanza di custodia cautelare
Bidognetti resta in carcere. Ecco gli stralci delle intercettazioni e dell'ordinanza d'arresto
letture: 1292
26 febbraio 2017