Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/11 al 06/01 Roma: Corrado Cagli in mostra a Roma
letture: 1076
dal 13/11 al 19/11 Spettacoli e Cultura: Padiglione Europa
letture: 618
16/11 Formia: Secondo appuntamento per la settima stagione di Confronti
letture: 984
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 4383
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.600
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
12
novembre
S. Adalberto
Compleanno di:
sex godaisan1982
sex GuardiaScaur...
sex sandro56
sex sassolino
sex serapo80
sex simi
sex uli
nel 1905: si corre per la prima volta il giro di Lombardia di ciclismo. Lo vince Giovanni Gerbi.
nel 1925: Il trombettista e cantante Louis Armstrong registra il suo primo disco: "My heart".
nel 1984: Messa in atto la prima missione di salvataggio per un satellite uscito dall'orbita. Il compito è espletato da Joseph Allen, partito a bordo della navetta spaziale Discovery.
dw

Home » News » Avellino » A Trevico il gran finale del F...
mercoledì 25 gennaio 2017
A Trevico il gran finale del Festival della Cinegustologia
Il concerto con le musiche da cinema di Ennio Morricone e la pizza d'autore con "La più bella serata della mia vita" di Scola
letture: 1176
Avellino: Domenica 29 Gennaio 2017 a Trevico il concerto in Cattedrale con le musiche da cinema di Ennio Morricone e la pizza d'autore per accompagnare la proiezione de "La più bella serata della mia vita" di Ettore Scola saranno il 'piatto forte' della giornata conclusiva del primo Festival italiano della Cinegustologia interamente dedicato a Ettore Scola. Il programma prenderà il via alle 13.30 nella Stazione Enogastronomica della Valle di Ufita con il pranzo "Nel regno degli eco-chef"dove spiccano i prodotti tipici trevicani: patate, prosciutto e i celebri trilli fatti a mano. Alle 15.30 dallo stesso luogo partirà la visita guidata alla scoperta dei percorsi naturalistici di Trevico che con i suoi 1094 metri rappresenta il centro abitato più alto del Mezzogiorno peninsulare.
Alle 17 a Palazzo Scola la presentazione del progetto di una "Borsa di Studio Ettore Scola". Alle 18 nella splendida Cattedrale Santissima Maria Assunta di Trevico il concerto a cura dell'ensemble cameristico "Harmonia Mundi" diretto dal Maestro Vincenzo Di Ianni con le musiche da cinema di Ennio Morricone: da "C'era una volta il West" a "Nuovo Cinema Paradiso", da "C'era una volta in America" a "La leggenda del pianista sull'oceano".

La chiusura del Festival a partire dalle 19.30 ancora alla Stazione Enogastronomica della Valle dell'Ufita con la Cinegustologia che racconterà il cinema di Ettore Scola con la pizza d'autore della pizzeria Pizzaart di Battipaglia preparata 'live' dal Maestro pizzaiolo Vito De Vita, due spicchi nella Guida delle Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso, Ambasciatore del gusto di Slow Food, "Chef dei grani" visto il suo grande lavoro di recupero dei grani antichi e già testimonial della pizza come eccellenza gastronomica italiana in prestigiosi Festival internazionali del cinema da Cannes a Venezia.

Mozzarella speck e farro: nasce la pizza Alberto Sordi con tutti prodotti dop e igp ideata dal pizzaiolo cilentano Vito De Vita

Ad accompagnare la proiezione de "La più bella serata della mia vita" (Italia, 1972), uno dei film più noti di Ettore Scola con Alberto Sordi e Janet Agren, ci saranno due pizze speciali. Prima una "Diavola"dedicata alla splendida attrice svedese, icona sexy del cinema italiano degli anni '70 ed '80, che nel film rappresenta appunto il demonio. E sarà una pizza al carbone vegetale con pomodoro datterino della Valle del Sele, fior di latte e n'duja di Spilinga, che sono gli ingredienti che da Pizzaart a Battipaglia identificano abitualmente "La passeggiata", la pizza dedicata al pittore francese Claude Monet
Poi sarà la volta dell'inedita pizza "Alberto Sordi", ideata per l'occasione da Vito De Vita, su suggerimento dell'inventore della Cinegustologia, Marco Lombardi, con fior di latte della Valle del Sele, farine e fiocchi di farro di antichi grani siciliani, mozzarella di bufala dop di Battipaglia affumicata in paglia e speck affumicato dell'Alto Adige IGP aggiunto a crudo. Una pizza che sarà associata cinegustologicamente al personaggio principale del film di Scola interpretato appunto da Alberto Sordi e che da martedì 31 Gennaio sarà inserita stabilmente nel menù di Pizzaart a Battipaglia
"Il Demonio è piccante e carnale come la 'nduja - spiega il direttore artistico del Festival della Cinegustologia, Marco Lombardi - ma se si presenta sotto forma di una splendida ragazza come nel film di Scola è anche morbido e dolce come un pomodorino cotto e come la mozzarella, appena mitigati dalla cupezza del carbone vegetale la cui leggerezza suggerisce la facilità con cui l'uomo spesso finisce per peccare. La vita di Alberto Sordine "La più bella serata della mia vita" è, invece, piacevolmente croccante come il farro, e dolcemente 'facile' come la mozzarella, ma di sottofondo si sente il sapore cinereo dell'affumicatura dello speck, che anticipa la sua fine tra le fiamme dell'inferno".

Presentazione del Festival della Cinegustologia

Conferenze, degustazioni, laboratori, proiezioni, spettacoli e visite guidate. Sono gli ingredienti del primo Festival italiano della Cinegustologia che nasce in Campania, a Trevico, il centro abitato più alto del Mezzogiorno peninsulare. Un borgo medievale dell'alta Irpinia, incastonato tra Campania e Puglia a 1094 metri di altezza, che ha dato i natali (il 10 Maggio del 1931) ad Ettore Scola, che ha poi celebrato il suo legame con la città nel film "Trevico - Torino - Viaggio nel Fiat-Nam", divenuto un simbolo negli anni 70' delle narrazioni cinematografiche dell'emigrazione dei giovani meridionali verso le grandi fabbriche del Nord.
Oggi ad oltre 40 anni da quella pellicola del 1973, una delle grandi testimonianze dell'impegno civile del cinema di Scola e ad un anno dalla morte del regista irpino (il 19 Gennaio 2016) la sua città natale lo celebra dedicando interamente alle sue opere il primo Festival italiano della Cinegustologia, un nuovo modo di fruire il cinema attraverso le analisi del gusto ideato da Marco Lombardi, docente di Cinema ed Enogastronomia in alcune delle principali Università italiane, dallo IULM di Milano alla Sapienza di Roma, dall'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Nella prima edizione del Festival c'è stato un fitto programma di eventi cinegustologici che dal 5 al 29 Gennaio, grazie alla collaborazione con i Comuni di Vallesaccarda e di Zungoli, hanno rappresentato una straordinaria vetrina delle eccellenze enogastronomiche e paesaggistiche dell'intero territorio irpino della Baronia, ma sono stati anche e soprattutto un modo per offrire ai più giovani e non solo la possibilità di vedere alcuni grandi capolavori della storia del cinema italiano. Una storia che Ettore Scola ha attraversato per oltre quarant'anni (è datato 1964 il suo esordio alla regia), dirigendo alcuni dei più grandi attori del cinema italiano come Vittorio Gassman, Sophia Loren, Nino Manfredi, Marcello Mastroianni, Giovanna Ralli, Alberto Sordi e Massimo Troisi, ma anche grandi attori internazionali come Gerard Depardieu e Jack Lemmon.

La Cinegustologia

"La Cinegustologia - racconta Marco Lombardi - è un nuovo approccio che, estrapolando profumi, sapori e sensazioni tattili dalla filmografia di vari registi, proprio come se le loro opere fossero cose da bere o da mangiare, permette di descrivere i vini e i cibi al di là dei linguaggi e dei rituali canonici della critica, cioè in maniera più libera e popolare, visto che il cinema è patrimonio di tutti".Del resto capita di frequente che commentando un film ci viene da dire che è dolce, amaro, duro, crudo, tenero o anche piccante. "Ebbene questa diffusa tendenza lessicale - evidenzia Lombardi - testimonia l'insufficienza dei classici codici linguistici (critici) che spesso, inseguendo una vana presunzione di oggettività, mettono fuori campo le nostre emozioni nella valutazione di un film".

E oggi, dopo quasi dieci anni dalla sua nascita (nella primavera del 2008), la Cinegustologia è anche un insegnamento universitario in alcune delle principali Università italiane (lo "IULM" a Milano, la "Sapienza" a Roma e il "Suor Orsola" a Napoli solo per citarne alcune), un libro (Cinegustologia - Leone Verde Editore), un sito web (www.cinegustologia.it) ed è un approccio di analisi cinematografica che Marco Lombardi porta in giro nei principali Festival del Cinema internazionali (da Mosca a Toronto, da Seattle a Varsavia, da Sofia a Salonicco, da Vienna a Kiev, da Cannes a Venezia) ed a "Cinematografo" su Raiuno.

Info e programma: www.festivaldellacinegustologia.it



Media Partner: ITALIA A TAVOLA


Direzione Scientifica

Dott. Roberto Conte
Mail: robertoconte8@libero.it

postato da: accordieDISACCORDI  


Avellino: La Sagra della Maccaronara di Castelvetere sul Calore torna per la quarantaduesima edizione Il 12 e 13 agosto un nuovo appuntamento dedicato alla tradizionale pasta tipica del borgo in provincia di Avellino.
letture: 3069
25 luglio 2019 di UffstampaDama
 Avellino: Carnevale Savignanese, XI Edizione Domenica 3 marzo, a partire dalle ore 14,30, prenderà il via la tradizionale sfilata di carri allegorici a Savignano Irpino, comune della provincia di Avellino tra i borghi più belli d'Italia.
letture: 2515
13 febbraio 2019 di UffstampaDama
 Ariano Irpino: Annuale congresso Biogen ad Ariano Irpino. Prolusione dell'Emerito Professore Aldo Masullo
letture: 1453
19 ottobre 2018 di computer
 Avellino: Sagra della Castagna di Salza Irpina - XXXV Edizione Torna uno degli eventi più longevi dell'autunno irpino, dedicato al pregiato frutto coltivato in provincia.
letture: 2430
02 ottobre 2018 di UffstampaDama
 Avellino: A Castelvetere sul Calore arriva la Sagra della Maccaronara L'11 e 12 agosto si terrà la quarantunesima edizione dello storico evento dedicato al formato di pasta tipico rigorosamente fatto a mano.
letture: 1919
09 agosto 2018 di UffstampaDama
 Avellino: Sagra della Maccaronara di Castelvetere sul Calore L'11 e 12 agosto, arriva la quarantunesima edizione dello storico evento dedicato alla pasta tipica del comune irpino
letture: 3080
17 luglio 2018 di UffstampaDama
 Avellino: Sagra della Maccaronara di Castelvetere sul Calore L'11 e 12 agosto, arriva la quarantunesima edizione dello storico evento dedicato alla pasta tipica del comune irpino.
letture: 4732
05 luglio 2018 di UffstampaDama
 Avellino: Torna "Alla Corte del Gusto", protagonista il buono e il bello della nostra regione Giovedì 30 novembre, presso l'Aula Consiliare del Comune di Marigliano, si terrà la Conferenza Stampa di presentazione della quarta edizione dell'evento dedicato alle eccellenze campane.
letture: 1490
27 novembre 2017 di UffstampaDama
 Ariano Irpino: A Salza Irpina l'ultimo appuntamento con "Alla Corte di Re Michele" Il 12 novembre si chiudono le celebrazioni per i 100 anni dalla morte di Michele Capozzi con il concerto dei Pratola Folk.
letture: 1522
10 novembre 2017 di UffstampaDama
 Avellino: Ritorno al Medioevo: Cassano Irpino si prepara ad un tuffo nel passato. Il 7 e 8 ottobre torna l'attesa manifestazione che rievoca i fasti del Medioevo in Terra d'Irpinia.
letture: 2199
27 settembre 2017 di UffstampaDama








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Al via la XVI Edizione di accordi @ DISACCORDI Festival Internazionale del Cortometraggio
letture: 626
06 novembre 2019
Aperte le Iscrizioni al 16° accordi @ DISACCORDI - Festival Internazionale del Cortometraggio
letture: 1887
12 settembre 2019
I Corti sul Lettino - Cinema e Psicoanalisi - 10a Edizione
letture: 1607
30 settembre 2018
ASTRID'S SAINTS: I SANTI DI ASTRID DA NEW YORK ATTERRANO A NAPOLI
letture: 1497
28 novembre 2017
Il Cinema trova casa a Napoli a Palazzo Cavalcanti
letture: 1320
23 settembre 2017
"Napoli Canta...è Amore!", Pino Mauro & Friends al Teatro Augusteo di Napoli
letture: 1189
26 gennaio 2017
A Trevico il gran finale del Festival della Cinegustologia
letture: 1177
25 gennaio 2017
I racconti di Bronx Film alla Casa del Cinema
letture: 1220
10 gennaio 2017
Nasce il Primo Festival Italiano della Cinegustologia
letture: 1025
06 gennaio 2017
Anteprima Assoluta di SE UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE I BOTTOM BROTHERS ad Astradoc
letture: 1343
29 novembre 2016

Links correlati:
01: