Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree
Magliozzi Programma
Nuova Area





GAETA 2017

GAETA 2017



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/05 al 30/05 Golfo di Gaeta: Appuntamenti Nati per Leggere nel Maggio dei Libri
letture: 3219
dal 18/05 al 20/08 Minturno: "Ciak, Si Scatta!" il concorso fotografico a tema cinematografico di Visioni Corte Film Festival
letture: 1295
dal 25/05 al 28/05 Napoli: La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI - XXXI Edizione"
letture: 679
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.483
visitatori:262
utenti:6
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
28
maggio
S. Emilio m.
Compleanno di:
sex ARAMIR
sex Carlonio
nel 1982: Dopo un lungo periodo di inattività torna in servizio l'Orient Express. La rinascita del treno più famoso del mondo è segnata da un viaggio di 26 ore attraverso l'Europa.
dw

Home » News » Latina » Formia » Cusani "SANTO SUBITO"
domenica 22 gennaio 2017
Cusani "SANTO SUBITO"
letture: 1497
Cusani
Cusani "SANTO SUBITO"
Formia: Per il tangentista e pluricondannato Bettino Craxi si è dovuto attendere una ventina d'anni per la riabilitazione a grande statista. Proprio in questi giorni, infatti, autorevoli (si fa per dire) esponenti del governo Renzi bis stanno facendo la fila al cimitero di Hammamet per consacrare alla storia uno dei maggiori responsabili di tangentopoli e del finanziamento illecito ai partiti della nostra storia repubblicana.

Ma per lui, per Armando Cusani, ex presidente della provincia di Latina e di ATO4, la consacrazione è avvenuta quando ancora era in corso il trasferimento in carcere. Il primo ad aprire le danze è stato Giuseppe Simeone, Pinuccio per gli amici, per noi Giuseppe:

"Armando Cusani è un galantuomo e sono certo che le ragioni dei galantuomini trovano sempre ragione rispetto a qualsiasi accusa".

Questa dichiarazione è il minimo della referenza per uno che è stato Capo del Gabinetto di Cusani a due barra tremila euro al mese, consigliere di Acqualatina a 400 mila euro grazie a Cusani, e che è diventato consigliere regionale a diecimila euro al mese grazie ai voti degli elettori di Sperlonga. Quindi la dichiarazione di Simeone ci sta. Anzi, a dirla tutta, per quanto ha ricevuto da Cusani, poteva anche fare di più, tipo immolarsi e chiedere di andare in carcere al posto suo. Sarebbe stato il giusto riconoscimento e il dovuto atto di gratificazione per tutto quello che ha avuto.

Ovviamente uno come Simeone non potrà mai sopravvivere senza sponsor di "un certo livello"; e infatti, ironia della sorte, proprio mentre Cusani veniva sbattuto in carcere lui era a Bruxelles a sbattere le mani a Taiani, che in quegli stessi minuti veniva eletto presidente del parlamento europeo. Insomma morto un rais da ingraziarsi, se ne trova subito un altro. Oppure, per dirla terra terra: "o puorc arrop c'ha magnat arrevota gliu tiano".

Cosa voglia dire essere un galantuomo, poi, è un altro discorso. Se per galantuomo intendiamo uno che non si mette le dita nel naso, non rutta e non scorreggia in pubblico, è possibile che pubblicamente Cusani possa essere definito galantuomo (privatamente gli auguro che rutti e scorreggi come tutti gli essere umani, ne va della sua salute). Ma in questa storia l'unico che potremmo definire galantuomo è il tempo. Il tempo impiegato dalla Procura di Latina per chiudere le indagini che le vere opposizioni politiche hanno sempre chiesto a gran voce.

Anche il preannunciato e disatteso corteo a sostegno di Cusani, previsto per ieri pomeriggio, puzzava di dedizione reverenziale e "galanteria". Alcune voci dicono che durante il corteo ci sarebbe stato l'inchino della statua in prossimità dell'abitazione di Cusani, ma noi non crediamo alle voci di corridoio. Alla fine gli "organizzatori" del (mancato) corteo si saranno resi conto che c'è un limite a tutto. Anche perché, con l'arresto di Cusani, il 70% degli elettori di Sperlonga si sarà guardato allo specchio e avrà provato quel minimo di imbarazzo che colpisce tutti quelli che hanno commesso una cazzata. Un riflesso pavloniano, che ritroviamo anche nell'etologia canina. Dicono: "Vabbè, comunque a prescindere dai reati che avrebbe commesso, Cusani ha fatto tanto per Sperlonga in questi anni. Se oggi Sperlonga è uno dei borghi marinari più belli d'Italia il merito è anche suo". Singolare affermazione, visto che questo primato è stato raggiunto quando Cusani ha fatto tutto, tranne che il sindaco di Sperlonga. Il suo mandato da sindaco di Sperlonga, difatti, si è sviluppato dal 26 aprile 1997 al 28 maggio 2006, e quindi non si capisce a cosa si riferiscono gli sperlongani quando attribuiscono i meriti della bellezza di Sperlonga a uno che non entra in Comune da 11 anni. Evidentemente ci sono dinamiche politiche che sfuggono a noi "non galantuomini". Cioè, a uno che non mette piede in Comune da 11 anni vengono attribuiti i meriti dell'efficienza dello stesso Comune. Poi qualche politologo con calma ci spiegherà questo mistero. A meno che qualcuno non riconosca che i sindaci di Sperlonga di questi ultimi 10 anni non siano stati altro che burattini nelle mani di un galantuomo che operava per interposti burattini.

Per il resto la vita politica di Cusani è legata essenzialmente alla Provincia di Latina, dove lì effettivamente siamo intorno all'80esimo posto della classifica nazionale. Ci giochiamo i play off con Crotone, Isernia e Vibo Valentia. Ma in fatto di impicci e imbrogli rimaniamo sempre i numeri uno; la provincia di Latina resterà nella storia per l'inchiesta "concorsopoli", dove Cusani ha ficcato dentro l'ente provinciale una cinquantina di impiegati, funzionari e dirigenti senza concorso (il processo è stato interrotto per sopraggiunta prescrizione). Un record che Crotone, Isernia e Vibo Valentia se lo sognano. E qui (sicuramente) i "meriti" sono di chi è stato Presidente della Provincia dal 2004 al 2014. Ma Cusani è un galantuomo, e probabilmente uscirà indenne anche dall'accusa di essere stato Presidente della Provincia di Latina per dieci anni pieni pieni.

Altra dichiarazione scandalosa è quella di Claudio Marciano, assessore filo piddino di Formia, il quale definisce Cusani "un cinico esecutore di squallidi disegni di potere costruiti tramite malapolitica e clientele". Ebbene, gli unici due comuni della nostra provincia, dove il PD governa, sono Formia e Minturno. A Formia il vicesindaco è tale Zangrillo Eleonora, ex assessore provinciale al Bilancio della Giunta Cusani, e a Minturno c'è Stefanelli Gerardo, anch'esso ex assessore provinciale alla Giunta Cusani, nonché componente del CdA di Acqualatina. Fatemi capire: "Cusani è un cinico e spietato esecutore di squallidi disegni", e voi state pappa e ciccia con i suoi scagnozzi? Cioè quando se la fanno con Cusani, Zangrillo e Stefanelli sono essere squallidi; quando vengono con voi ... Zangrillo e Stefanelli "non olet".

Comunque per Cusani essere trattato come uno Speziale qualsiasi (ricordate Jenny 'a carogna allo stadio con la maglietta "Speziale Libero"?) non è una cosa che fa tanto onore alla politica locale. Anche perché per Cusani, a differenza di Speziale e dei tanti "speziali" in carcere, ci sono prove e intercettazioni ambientali che non danno spazio a equivochi giudiziari. Ecco perché Cusani dovrebbe dimettersi da sindaco di Sperlonga e favorire il vero processo di legalità, trasparenza e pulizia morale di cui la città e il comprensorio hanno tanto bisogno. Non si diventa "santi subito" con un paio di comunicati stampa, scritti tra l'altro da amici sul libro paga, ma solo operando con umiltà, integrità morale ed estremo disinteresse per le questioni private.

Come diceva Gaio Sallustio Crispo più di duemila anni fa: "Faber est suae quisque fortunae" (Ciascuno è artefice della propria sorte). Speriamo che nei prossimi mesi anche gli sperlongani possano divenire artefici di un destino meno inglorioso.

Delio Fantasia
fonte: FormiaLibera.iT   di: Formia Libera


Formia: La domanda ai presidente delle commissioni consiliari competenti è: qual è lo stato degli impianti sportivi di Formia?
letture: 213
26 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Io dico NO!
letture: 181
26 maggio 2017 di stellalpina
Formia: A pensare male si fa peccato però spesso ci si azzecca
letture: 574
22 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Lo spettacolo continua
letture: 599
22 maggio 2017 di killroy
Formia: A chi tocca farlo? Certamente, come al solito, il comune si scaricherà su Acqualatina e viceversa.
letture: 528
22 maggio 2017 di Nino38
Formia: "Alla ricerca della luce"
letture: 863
21 maggio 2017 di computer
Formia: Appello ai comunisti e alle comuniste di Formia (13)
letture: 744
18 maggio 2017 di PRC Formia
Comitato Spontaneo di lotta contro Acqualatina di FormiaFormia: Che fine fanno i soldi delle nostre bollette?
letture: 680
16 maggio 2017 di Comitato Spontaneo Lotta Contro Acqualatina (Formia)
Formia: A Gaetano Quercia non possiamo dargli torto (7)
letture: 1182
15 maggio 2017 di Nino38
Formia: La nostra solidarietà ai ragazzi Extravaganti di Formia (2)
letture: 915
11 maggio 2017 di PRC Formia








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Pater Patriae
Pater Patriae (6)
letture: 1375
23 aprile 2017
Agnelli, abbacchi e il pranzo di Pasqua .... alla formiana
Agnelli, abbacchi e il pranzo di Pasqua .... alla formiana (1)
letture: 1125
16 aprile 2017
Ecco perché faranno di tutto per cercare di rimanere
Ecco perché faranno di tutto per cercare di rimanere (1)
letture: 1033
09 aprile 2017
Secondo me ci ripensa .....
Secondo me ci ripensa ..... (2)
letture: 1547
02 aprile 2017
In questo stagno voi ci vivrete per sempre!
In questo stagno voi ci vivrete per sempre!
letture: 827
26 marzo 2017
tallerini bartolomeo
Sindaco e assessore indagati per voto di scambio (3)
letture: 1258
25 marzo 2017
Lettere false, corvi e veleni: una spy story alla formiana
Lettere false, corvi e veleni: una spy story alla formiana
letture: 1170
19 marzo 2017
Elezioni comunali 2018, Forza Italia e PD candidano Simeone e Zangrillo
Elezioni comunali 2018, Forza Italia e PD candidano Simeone e Zangrillo (6)
letture: 1104
12 marzo 2017
Verdini
Formia, Verdini e l'appalto da 14,4 milioni di euro
letture: 1148
05 marzo 2017
Katia Bidognetti resta in carcere. Ecco gli ampi stralci delle intercettazioni della DIA di Napoli e dell'ordinanza di custodia cautelare
Bidognetti resta in carcere. Ecco gli stralci delle intercettazioni e dell'ordinanza d'arresto
letture: 1302
26 febbraio 2017


Commenti: 3

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2017 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2017 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it