Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree
Antico Vico



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 24/09 al 16/05 Golfo di Gaeta: Progetto MUSICAL
letture: 5893
dal 08/10 al 28/03 Gaeta: TEATRO ARISTON GAETA STAGIONE TEATRALE 2016-17
letture: 4778
dal 26/11 al 19/02 Itri: La mostra "Trama Aurunca... Emozioni e Creatività del Territorio" al Castello Medioevale di Itri
letture: 1558
dal 23/01 al 23/04 Roma: Nuova iniziativa di prevenzione e cura per l'infezione da HIV INMI SPALLANZANI-ANLAIDS
letture: 133
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici 1
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.402
visitatori:229
utenti:12
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
24
gennaio
S. Francesco di Sales
Compleanno di:
sex fdnfashion
sex kekki
sex laboratoriom...
sex nicoletta
sex titty00
nel 1888: Viene brevettato il nastro da macchina per scrivere.
nel 1899: Un altro brevetto: i tacchi di gomma per scarpe.
nel 1935: Viene messa in vendita per la prima volta al mondo la birra in lattina.
nel 1978: Un satellite nucleare sovietico Cosmos 954 precipita nell'atmosfera terrestre e si disintegra sul suolo del Nord Canada.
dw

Home » News » Latina » Terracina » Incontri con l'autore'ITS BIAN...
sabato 26 novembre 2016
Incontri con l'autore'ITS BIANCHINI di Terracina
Presentato il libro di Romano Pietrosanti "IMRE NAGY, UN UNGHERESE COMUNISTA".
letture: 326
La copertina del libro di Pietrosanti
La copertina del libro di Pietrosanti
Terracina: Dopo la morte di Stalin avvenuta nel 1953, il nuovo leader sovietico Nikita Krusciov diede avvio ad una politica di disgelo con il blocco occidentale che ebbe come momenti cardine la conferenza per il disarmo convocata a Ginevra nel 1954, la teorizzazione di una coesistenza pacifica tra capitalismo e comunismo annunciata durante il viaggio in Jugoslavia per la riconciliazione con Tito, lo scioglimento del Kominform, il processo di destalinizzazione annunciato al XX congresso del Pcus.
Imre Nagy
Imre Nagy
Proprio il XX Congresso del Pcus che si tenne nel febbraio del 1956 accese in alcuni paesi satelliti del blocco comunista dell'Europa Orientale la speranza di ottenere una maggiore autonomia nei confronti dell'URSS. In Ungheria vi fu una sollevazione popolare, la cosiddetta rivoluzione ungherese, contro il regime filosovietico di Rakosi e la guida del governo fu affidata a Imre Nagy, un comunista riformista che aveva a cuore soprattutto gli interessi nazionali in nome dei quali intendeva abbandonare l'alleanza militare con l'Unione Sovietica e uscire dal Patto di Varsavia, introdurre il multipartitismo, sviluppare l'economia per migliorare le condizioni di vita degli Ungheresi, promuovere l'occidentalizzazione del paese. La reazione di Mosca fu brutale. Il 4 novembre del 1956 i carri armati sovietici invasero l'Ungheria ed occuparono Budapest. Morirono circa 3000 ungheresi, 800 soldati sovietici e 250.000 persone fuggirono per sempre dalla propria patria. I tragici eventi della rivoluzione ungherese ebbero effetti dirompenti sui partiti comunisti occidentali, soprattutto su quello italiano e francese, accusati di allinearsi al regime dittatoriale e liberticida sovietico contribuendo a spegnere per sempre la realizzazione di un comunismo moderno e riformista e l'autodeterminazione del popolo ungherese. In Italia 101 intellettuali tra cui Asor Rosa, Renzo Vespignani, Enzo Siciliano, Elio Petri, Renzo De Felice, Carlo Aymonino, Luciano Cafagna, Giorgio Candeloro, Lucio Colletti, scrissero un manifesto di condanna dell'invasione sovietica che il direttore dell'Unità, Pietro Ingrao, si rifiutò di pubblicare. Del resto fu il mondo, allora sulla soglia della terza guerra mondiale a causa della crisi del canale di Suez che si risolse grazie all'alleanza tra USA e URSS, a non ascoltare il grido di aiuto di Imre Nagy e del suo popolo.
Questa pagina importantissima della storia contemporanea e la figura di uno dei suoi protagonisti, Imre Nagy, sono al centro del primo degli "Incontri con l'autore" ideati ed organizzati dal Prof. Valerio Golfieri nell'ambito delle iniziative culturali dell'ITS Bianchini. Ospite del Dirigente scolastico Prof. Maurizio Trani, sabato 26 novembre, Don Romano Pietrosanti, docente di filosofia presso l'Università Angelicum di Roma e studioso di San Tommaso, che presenterà il suo libro "IMRE NAGY, UN UNGHERESE COMUNISTA. Vita e martirio di un leader dell'ottobre 1956" edito da Le Monnier. Il testo è la prima biografia pubblicata in Italia di Imre Nagy, il primo ministro della rivoluzione ungherese dell'ottobre 1956 giustiziato dai sovietici che lo arrestarono con un inganno due anni più tardi, di cui si ripercorrono i momenti fondamentali della vita privata e pubblica: dalla conversione al comunismo nel 1917 al lungo esilio moscovita; Dal ritorno in patria all'ascesa al potere; le vittorie e le sconfitte come premier riformista; la figura di leader silenzioso dell'opposizione al regime sovietico; il suo ruolo nella rivoluzione d'ottobre; il processo e la condanna a morte; la sua eredità politica e il giudizio storico; i rapporti con Togliatti e il PCI.

postato da: philleas  


Zicchieri e SalviniTerracina: Salvini: pronti a uscire dalla maggioranza. Non eletti per accogliere falsi profughi
letture: 207
18 gennaio 2017 di pinopress
Il tavolo interattivoTerracina: PON 2014-2020: Finanziato il progetto dell'ITS BIANCHINI Ventiduemila euro dai Fondi Strutturali Europei
letture: 263
17 gennaio 2017 di philleas
L'Aula Magna del BianchiniTerracina: L'ITS BIANCHINI sempre più scuola dell'inclusione Nuove iniziative per favorire l'inclusione di studenti con BES e con DSA
letture: 193
15 gennaio 2017 di philleas
Il D.S. dell'ITS Bianchini, Trani e la Prof.ssa MitranoTerracina: L'ITS BIANCHINI Centro di formazione e aggiornamento per i docenti L'Istituto Tecnico di Terracina scuola capofila della rete di scopo per la formazione e l'aggiornamento.
letture: 243
09 gennaio 2017 di philleas
Locandina ConvegnoTerracina: Convegno sull'inclusione sociale all'ITS BIANCHINI VERRANNO PRESENTATI I PROGETTI DELL'ASSOCIAZIONE "DEMETRA"
letture: 338
13 dicembre 2016 di philleas
La locandina dell'Open DayTerracina: Porte aperte all'ITS BIANCHINI Il 16 "Caffè digitale" e domenica 18 il primo appuntamento dedicato all'Open Day
letture: 358
11 dicembre 2016 di philleas
Il Prof Giulini con la IV B TurismoTerracina: Alternanza scuola lavoro: gli alunni del BIANCHINI alla Sapienza Nello staff organizzativo del convegno "Turismo, opportunità per l'industria:impresa e valorizzazione del territorio.
letture: 348
27 novembre 2016 di philleas
Il Vice Preside Salzone con collaboratori e studentiTerracina: IO LEGGO PERCHE': consegnati i libri donati dai cittadini di Terracina all'ITS BIANCHINI Educare alla lettura unendo città e scuola.
letture: 346
18 novembre 2016 di philleas
Il tavolo dei relatori- Felici Cannella Volpe e NataliTerracina: Protocollo d'intesa MIUR-LILT: l'ITS Bianchini scuola polo per la prevenzione primaria Il 26 l' incontro con i referenti alla salute delle scuole di istruzione superiore di I e II grado.
letture: 370
25 ottobre 2016 di philleas
Logo eventoTerracina: Anche l'ITS BIANCHINI aderisce a "IOLEGGOPERCHE'" Il 25 presso l'Aula Magna dell'Istituto la festa della lettura organizzata dalla Professoressa Donatella Caruso in collaborazione con la libreria Bookcart di Terracina
letture: 670
23 ottobre 2016 di philleas








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Il tavolo interattivo
PON 2014-2020: Finanziato il progetto dell'ITS BIANCHINI
letture: 263
17 gennaio 2017
L'Aula Magna del Bianchini
L'ITS BIANCHINI sempre più scuola dell'inclusione
letture: 193
15 gennaio 2017
Il D.S. dell'ITS Bianchini, Trani e la Prof.ssa Mitrano
L'ITS BIANCHINI Centro di formazione e aggiornamento per i docenti
letture: 243
09 gennaio 2017
Locandina Convegno
Convegno sull'inclusione sociale all'ITS BIANCHINI
letture: 338
13 dicembre 2016
La locandina dell'Open Day
Porte aperte all'ITS BIANCHINI
letture: 358
11 dicembre 2016
Il Prof Giulini con la IV B Turismo
Alternanza scuola lavoro: gli alunni del BIANCHINI alla Sapienza
letture: 348
27 novembre 2016
La copertina del libro di Pietrosanti
Incontri con l'autore'ITS BIANCHINI di Terracina
letture: 327
26 novembre 2016
Il Vice Preside Salzone con collaboratori e studenti
IO LEGGO PERCHE': consegnati i libri donati dai cittadini di Terracina all'ITS BIANCHINI
letture: 346
18 novembre 2016
Il tavolo dei relatori- Felici Cannella Volpe e Natali
Protocollo d'intesa MIUR-LILT: l'ITS Bianchini scuola polo per la prevenzione primaria
letture: 370
25 ottobre 2016
Logo evento
Anche l'ITS BIANCHINI aderisce a "IOLEGGOPERCHE'"
letture: 670
23 ottobre 2016