Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 01/02 al 31/12 Roma: Al fianco di chi non vede.
letture: 6286
dal 21/02 al 31/12 Roma: Al fianco dei non vedenti e degli ipovedenti.
letture: 6653
dal 07/04 al 03/06 Gaeta: DIFFERENTI CONVERGENZE Un dialogo improbabile
letture: 2727
27/04 Gaeta: Donne ferite
letture: 1208
dal 28/04 al 05/05 Formia: Lasciati soli
letture: 2852
02/05 Gaeta: Ornette: Made in America
letture: 2166
05/05 Gaeta: Siria, la speranza tra le macerie
letture: 953
15/07 Formia: Strada del Gusto e dell'Arte 2018
letture: 5489
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.532
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
26
aprile
S. Marcellino P.
Compleanno di:
sex alextre3
sex chernobyl_79...
sex giomsella
sex lillo65
sex sofra
sex sottolapanca
nel 1986: Incidente nelle centrale nucleare di Chernobyl in Ucraina. Muoiono 31 persone. Le radiazioni colpiscono migliaia di persone e interessano gran parte dei paesi vicini, confinanti e non.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » Chiusura del Primo Intervento:...
martedì 25 ottobre 2016
Chiusura del Primo Intervento: Bilancio della manifestazione di protesta
UN BILANCIO: PRESENTI, ASSENTI E INIZIATIVE FUTURE
letture: 1164
logo del Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta
logo del Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta
Gaeta: La manifestazione tenutasi sabato 22 Ottobre a Gaeta ha rappresentato un momento importantissimo della mobilitazione cittadina contro la chiusura del Punto di Primo Intervento e per il rilancio del nostro Presidio ospedaliero. Non trattandosi di vuota retorica è bene elencarne i motivi uno ad uno.
Primo tra tutti la quantità e la determinazione dei presenti. Riguardevoli entrambi per una città troppo a lungo intorpidita e rassegnata. I manifestanti presenti inoltre rappresentavano un numero di cittadini molto maggiore, alla luce delle oltre 1500 firme già raccolte in appena venti giorni, che continuano ad arrivare numerosissime. Molti, di gran lunga la maggior parte, i visi comuni ed in alcun modo legati a partiti e movimenti politici. Diversi dei presenti probabilmente partecipavano per la prima volta ad un'iniziativa del genere a dimostrazione della centralità del tema trattato e di quanto sia sentito. I presenti hanno sfilato a lungo ed intonato slogan senza sosta da Villa delle Sirene attraverso via Indipendenza e poi su per il Corso e via Europa, fino al "Di Liegro" ove si è tenuto un dibattito. Tutti hanno potuto confrontarsi, prendere contatti, definire i prossimi appuntamenti, sentirsi uniti da una causa comune e non più vittime impotenti di quanto accade. Presenti al fianco dei cittadini e del "Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta" che ha lanciato il corteo, Rifondazione Comunista ed il Movimento 5 Stelle. Dei tanti candidati a Sindaco era in piazza solo Benedetto Crocco, attivista anche del Comitato promotore.
Questo corteo tuttavia non è stato importante solo per chi c'era ma anche e soprattutto per le assenze. Esse hanno infatti confermato quanto da tempo denunciamo. Erano completamente assenti, suscitando indignazione tra i presenti e la cittadinanza, l'amministrazione comunale e il Sindaco Mitrano, che avrebbero dovuto guidare questa protesta e invece fanno eco alle fandonie della Direzione Generale della ASL. Era assente il Consiglio Comunale cittadino, maggioranza e minoranza al completo, a conferma della complicità dei consiglieri in carica con lo smantellamento del "Di Liegro" e del loro non tutelare in alcun modo gli interessi cittadini. Erano assenti non a caso le forze politiche del Centrodestra e del Centrosinistra, da Forza Italia a SEL, passando per il PD, responsabili delle politiche di smantellamento della sanità pubblica. Erano assenti i candidati a Sindaco Raimondi, Passerino, Scinicariello e gli altri che non hanno ancora annunciato pubblicamente la propria candidatura, tutti più impegnati evidentemente ad organizzare belle convention nei grandi alberghi e in accordo con quanto accade. Soprattutto era assente il Commissario Straordinario della ASL di Latina, Giorgio Casati, invitato pubblicamente a venire per confrontarsi con i cittadini. Se egli non avesse avuto nulla da nascondere o per cui temere contestazioni avrebbe sicuramente onorato l'invito. La sua assenza rappresenta quindi la prova definitiva delle fandonie raccontate da lui e dal Sindaco di Gaeta.
Ora sappiamo con certezza che se la nostra mobilitazione non continuerà il nostro Primo Intervento verrà chiuso, come gli altri importanti servizi sottratti e come affermano gli unici atti ufficiali diramati finora dalla Regione. Forse non accadrà domani, anche grazie alle reazioni già messe in atto dalla cittadinanza e dalla volontà di far "calmare le acque", ma se ci fermiamo accadrà sicuramente. Magari l'intenzione è di attendere l'approvazione del prossimo Piano Aziendale della ASL in fase di stesura, momento molto delicato per chi siede nella sala dei comandi. Per queste ragioni la nostra mobilitazione non cesserà e manterremo altissimo il livello di controllo e di informazione dei cittadini nei prossimi mesi. Innanzi tutto proseguirà la raccolta di firme indirizzate alla Direzione Generale della ASL, al Presidente della Regione e al Ministro della salute. Ricordiamo che i cittadini di Gaeta e del comprensorio possono sottoscriverla in occasione dei banchetti predisposti periodicamente per le strade cittadine, presso la sede del Comitato in via indipendenza 206, studi medici e attività commerciali tra cui Bar Bazzanti, Tarantella Caffè, le due edicole del Corso, Clash Pub, Bar la Mela, Tabacchi Calegna, Dolce e Pane, Alimentari Sapori Mediterranei, Tabacchi L. Mare Caboto 342, Brio Bar, Tabacchi Via Serapide, Macelleria "Da Michele". In secondo luogo proseguiremo senza sosta il nostro boicottaggio elettorale contro partiti, movimenti civici ed esponenti politici responsabili di quanto accade o che non assumano nette posizioni in merito. Inoltre attendiamo con ansia di poter visionare le prime bozze del nuovo Piano Aziendale per valutarne i contenuti, informare in merito alle loro implicazioni, condizionarne il contenuto, naturalmente proprio a partire dal nostro Primo Intervento e dal Presidio "Di Liegro". In fine siamo felici di constatare che molti altri centri si stanno mobilitando contro l'attacco complessivo alla sanità pubblica pontina e rilanciamo con forza il nostro appello per creare un fronte comune a livello provinciale e regionale, soprattutto in occasione della stesura del prossimo Piano, unico modo per contrastare efficacemente le politiche in corso ed invertire la tendenza.
CONSIGLIO POPOLARE OSPEDALE DI GAETA

postato da: OiOiOi  


Logo Associazione Nazionale Partigiani d'ItaliaGaeta: 25 APRILE contro ogni fascismo e imperialismo
letture: 162
24 aprile 2018 di OiOiOi
Gaeta: IL PONTE DEI...SOSPIRI Menomale che ce ne sono solo due.
letture: 527
23 aprile 2018 di siparista
Le macerie da cui affiora la speranzaGaeta: Siria, la speranza tra le macerie La verità e la speranza su una terra devastata
letture: 953
18 aprile 2018 di marcellino
Donne feriteGaeta: Donne ferite Venerdi 27 aprile 2018 ore 19 Parrocchia Santo Stefano Gaeta
letture: 1208
18 aprile 2018 di natixvolare
Partito ComunistaGaeta: Marco Rizzo, segretario generale del PC, a Gaeta il 20 Aprile.
letture: 922
18 aprile 2018 di Benedetto Crocco
Gaeta: Gilda Giuliani torna a calcare le scene grazie a due autori gaetani
letture: 1099
18 aprile 2018 di TF Press
Gaeta: Lucio, se ci sei...batti un colpo!! Se la resurrezione della carne fosse reale. (1)
letture: 1561
15 aprile 2018 di siparista
Francesco Di MIlleGaeta: Seconda stella a destra... viaggio nel mondo dell'astronomia professionale
letture: 1563
13 aprile 2018 di IISFermiGaeta
Incrocio FontaniaGaeta: Attenzione all'incrocio di Fontania! È pericoloso. Semafori non attivi, perchè? (2)
letture: 2322
10 aprile 2018 di tomobiki
logo dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia sezione Gaeta: Venerdí 13 aprile assemblea della sezione ANPI "Comandante Carlo" di Gaeta
letture: 1829
10 aprile 2018 di OiOiOi








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Logo Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
25 APRILE contro ogni fascismo e imperialismo
letture: 162
24 aprile 2018
logo dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia sezione
Venerdí 13 aprile assemblea della sezione ANPI "Comandante Carlo" di Gaeta
letture: 1829
10 aprile 2018
logo del Comitato
Il Consiglio Popolare OSPEDALE DI GAETA invita a votare e sostenere Crocco ed il PRC
letture: 778
23 maggio 2017
Sezione Comandante Carlo Gaeta
ANPI Gaeta denuncia indifferenza e collusione della politica locale con i neofascisti (5)
letture: 1751
03 maggio 2017
logo del Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta
Chiusura del Primo Intervento: Bilancio della manifestazione di protesta (6)
letture: 1165
25 ottobre 2016
logo del Consiglio Popolare
Il 22 ottobre tutti in piazza. Sfidiamo Casati a venire per spiegarci cosa ne sarà del Di Liegro e del Primo Intervento
letture: 1053
20 ottobre 2016
logo del consiglio popolare ospedale di Gaeta
Chiusura Primo Intervento e futuro del "DI LIEGRO": Noi non ci facciamo prendere in giro da Casati (2)
letture: 1311
09 ottobre 2016
logo del Consiglio Popolare
Parte la mobilitazione contro la chiusura del PPI di Gaeta (3)
letture: 2666
01 ottobre 2016
logo del Consiglio Popolare Ospedale di Gaeta
Vogliono chiudere il primo soccorso dell'Ospedale "Di Liegro" (3)
letture: 1341
22 settembre 2016
logo del comitato
Parcheggio Multipiano Spaltoni: L'Ennesima assurdità da fermare. (6)
letture: 1391
30 agosto 2016


Commenti: 6

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2018 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it