Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree
Magliozzi Programma
Nuova Area





GAETA 2017

GAETA 2017



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/05 al 30/05 Golfo di Gaeta: Appuntamenti Nati per Leggere nel Maggio dei Libri
letture: 3219
dal 18/05 al 20/08 Minturno: "Ciak, Si Scatta!" il concorso fotografico a tema cinematografico di Visioni Corte Film Festival
letture: 1295
dal 25/05 al 28/05 Napoli: La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI - XXXI Edizione"
letture: 679
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.483
visitatori:259
utenti:6
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
28
maggio
S. Emilio m.
Compleanno di:
sex ARAMIR
sex Carlonio
nel 1982: Dopo un lungo periodo di inattività torna in servizio l'Orient Express. La rinascita del treno più famoso del mondo è segnata da un viaggio di 26 ore attraverso l'Europa.
dw

Home » News » Latina » Don Felice Accrocca neo arcive...
lunedì 16 maggio 2016
Don Felice Accrocca neo arcivescovo metropolita di Benevento
56 anni di età di cui 30 di sacerdozio, originario di Cori
letture: 1133
Mons. Felice Accrocca
Mons. Felice Accrocca
Latina: Nel suo stemma il motto "Nisi Dominus aedificaverit " tratto dal salmo 126, se il Signore non costruisce la casa, invano vi faticano i costruttori.
Il nostro don Felice Accrocca, 56 anni di età di cui 30 di sacerdozio, originario di Cori, è stato ordinato arcivescovo di Benevento ieri sera nella grande Chiesa di Latina del Sacro Cuore ove era parroco. Nel suo stemma il motto "Nisi Dominus aedificaverit" tratto dal salmo 126, se il Signore non costruisce la casa, invano vi faticano i costruttori. Sotto le alte volte della chiesa risuona l'inno "Veni, Creator Spiritus" a conclusione del quale il Vescovo Crociata, che presiede la cerimonia assistito da Giuseppe Petrocchi arcivescovo de L'Aquila e Andrea Mugione arcivescovo emerito di Benevento, apre la liturgia dell'ordinazione. La presentazione dell'eletto avviene tramite la pubblica lettura della notifica papale "Franciscus Episcopus, servus servorum Dei, dilecto filio Felici Accrocca". Ed eccolo, don Felice, che ha scelto un pastorale di legno d'ulivo per semplicità francescana (ricordiamo che lui con le sue ricerche e le sue molteplici pubblicazioni è uno dei maggiori esperti mondiali di francescanesimo) ma anche a ricordo della mamma e del lavoro svolto da lei a raccogliere olive nella campagna corese per 33 anni. Un sacerdote come pochi nel Collegio presbiteriale diocesano, veramente credente, umile, sempre disponibile, impegnato nella pastorale sì che si possa dire di lui che odori d'ulivo o puzzi di pecora come vuole papa Francesco che lo ha nominato, coltissimo. Mi congratulo con il Vescovo Mariano Crociata e con il Nunzio apostolico. Il Signore vegli ora su di lui e lo protegga nel suo arduo compito in terra sannita e irpina. La storica Arcidiocesi beneventana è una delle più antiche e prestigiose (Ducato di Benevento) risalendo ai primi secoli del Cristianesimo e sovrintende ad altre cinque diocesi suffraganee tra cui Avellino dove io ho vissuto per due anni. Per quasi vent'anni fin dai tempi del vescovo Domenico Pecile, io e lui, siamo stati dirimpettai d'ufficio, Tevere e Oltretevere in Via Sezze, io dirigente scolastico del IV Circolo didattico che gli prestava scuole e aule per la catechesi, specie a Borgo Isonzo (San Pio X) vincendo qualche resistenza dei rappresentanti dei genitori e del Consiglio d'Istituto, e lui attivo in mille promozioni pastorali e culturali in Curia. Qualche volta litigavamo pure (2004), per poi chiarirci definitivamente. Io che volevo si costruisse una Scuola dell'infanzia statale laica a Borgo San Michele in concorrenza con quella comunale gestita dalle suore, lui che interveniva insieme con don Enrico Scaccia, altro amico, per contrastarmi nell'assemblea popolare pensando e fraintendendo, perché alcuni bigotti gliel'avevano ficcato in testa, che avessimo in mente di scacciare le suore francescane dal borgo e quindi indirettamente privare la parrocchia del loro insostituibile contributo. Niente di più falso, specie per me fratello di una missionaria comboniana, semplicemente l'idea di soddisfare le richieste di un surplus di domande che non trovavano accoglienza e d'incrementare fin dai primi anni la qualità degli apprendimenti scolastici con metodiche più moderne e innovative. Se poi i cittadini avessero potuto fruire di una scuola laica come richiedevano ("Libera Chiesa in libero Stato"), ancora meglio. E si sarebbe dato corso, su mia fortissima spinta e diretti contributi sui criteri, alla costruzione della più innovativa scuola del Comune (ing. progettista Antonio Ciotoli, sindaco Vincenzo Zaccheo), da me proposta in intitolazione,come tributo, alla Comunità "Città di Latina". E lui e soprattutto don Adriano Bragazzi, poi mandato dal vescovo Giuseppe Petrocchi a mediare, si sarebbero dovuti ricredere sulle mie intenzioni, inoffensive e rivolte ad una mens construens. Siamo rimasti amici, collaborando io in seguito nella scrittura e pubblicazione di alcuni articoli su "Chiesa Pontina", la rivista da lui diretta. Potrei scrivere a lungo e dettagliatamente del suo prestigioso curriculum e della trafila dei suoi incarichi, sempre esemplarmente svolti, non soltanto in Diocesi, e del suo amore pastorale per i giovani, perfino delle chiacchiere invidiose - se non denigratorie - di qualche collega presbitero mal tollerante, forse, dei suoi non cercati successi. E non mi sarei mai rivolto a lui, anziché direttamente al Vescovo come pure facilmente avrei potuto, per indicargli la necessità di una sua vicinanza e di un sostegno a un prete, se non avessi confidato pienamente e totalmente nella sua coscienza e nella sua riservatezza. Così mi donava una copia dei suoi libri, mentre io prima dell'ufficializzazione della notizia della sua nomina, una copia del mio ultimo "Camilla, Missione Esmeraldas" (Prefazione di P. Giulio Albanese)che pure sarebbe giunto a Santa Marta nelle stesse mani del Papa. © - Sergio Andreatta, RIPRODUZIONE RISERVATA

di: Sergio Andreatta


Gaeta: "Se non noi, chi?" Ritorna sulla scena elettorale Giulia Sorgente
letture: 90
28 maggio 2017 di NuovaArea
Gaeta: "Noi ci mettiamo il cuore!" La folla acclama Massimo Magliozzi. Video del suo comizio a piazza Capodanno
letture: 450
27 maggio 2017 di Massimo Magliozzi Sindaco
Gaeta: Cosmo Ciano: "Voglio creare un piano urbano del commercio"
letture: 292
27 maggio 2017 di NuovaArea
Gaeta: Domani sera Giovani in Piazza primo comizio elettorale congiunto
letture: 202
27 maggio 2017 di Massimo Magliozzi Sindaco
.Gaeta: "La musica unisce i popoli" tamburelle, triccheballacche e putipù
letture: 154
27 maggio 2017 di Kocis
Gaeta: Luigi Gaetani "Il mio impegno: favorire il turismo e diminuire le tasse sulle imprese gaetane per creare nuovi posti di lavoro"
letture: 606
27 maggio 2017 di NuovaArea
La copertina di LAZIO SUD n. 13Gaeta: Un articolo di Marcello Di Marco su "LAZIO SUD": Gaeta è invecchiata a sua insaputa Gli abitanti di Gaeta si illudono di restare giovani senza dare spazio a chi giovane lo è davvero. Il declino della città amministrata da Cosmo Mitrano
letture: 371
27 maggio 2017 di LGC
Fondi: TORNA LA GIORNATA DEL NASO ROSSO 13^ edizione sabato e domenica a Fondi I clown di VIP ITALIA ONLUS in 57 piazze italiane. A Fondi in Piazza IV Novembre.
letture: 167
27 maggio 2017 di Flaminio
Formia: La domanda ai presidente delle commissioni consiliari competenti è: qual è lo stato degli impianti sportivi di Formia?
letture: 213
26 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Io dico NO!
letture: 181
26 maggio 2017 di stellalpina








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Samaritana al pozzo, opera di Giorgia-Eloisa Andreatta, 2017
"La Samaritana al pozzo", iconografia di Giorgia-Eloisa Andreatta
letture: 765
15 marzo 2017
La Cascina Antica, luogo del martirio
Il martirio della ragazzina
letture: 771
08 luglio 2016
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi
Ho giurato sulla Costituzione (9)
letture: 1049
20 maggio 2016
Mons. Felice Accrocca
Don Felice Accrocca neo arcivescovo metropolita di Benevento
letture: 1134
16 maggio 2016
Madre Camilla Andreatta al Centro Medico di Esmeraldas
Ecuador dopo il terremoto
letture: 846
04 maggio 2016
Acqua, urina, viveri, materassi nell'ex bar occupato del Mercato di Latina
La fiera del degrado urbano a Latina
letture: 727
21 aprile 2016
Un'immagine del sisma
LETTERA DAL TERREMOTO
letture: 791
19 aprile 2016
Palazzi crollati
Terremoto in Ecuador: la missionaria Madre Camilla Andreatta è salva
letture: 727
19 aprile 2016
Giorgia-Eloisa Andreatta, il Trittico
Inaugurato alla Caritas di Latina il trittico «Creati per la carità» di Giorgia-Eloisa Andreatta
letture: 677
05 aprile 2016
Dom Edmer abate di Picinisco
La benedizione delle case, emigrazione da un rito.
letture: 1086
03 aprile 2016