Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 11136
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.635
visitatori:434
utenti:1
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
01
marzo
S. Ercolano V.m.
Compleanno di:
sex ciccio61
sex ciccolellaan...
sex fante
sex fuoco
sex missiv84
sex montepiano27
sex Tyou
nel 1873: La Remington e Figli di New York inizia la costruzione della prima macchina da scrivere.
nel 1912: Il capitano Albert Berry si lancia da un aereo in volo a 500 metri di altitudine. Nasce il paracadute.
nel 1966: Venere 3, è la prima sonda spaziale a raggiungere il pianeta Venere, i sovietici se ne servono per fotografarne il suolo.
dw

Home » News » Frosinone » Picinisco » La benedizione delle case, emi...
domenica 03 aprile 2016
La benedizione delle case, emigrazione da un rito.
Come accetta questo rito una società multietnica, multireligiosa e diffusamente laicizzata?
letture: 2593
Dom Edmer abate di Picinisco
Dom Edmer abate di Picinisco
Picinisco: La nostra società è profondamente cambiata rispetto ai tempi del Concilio di Trento (1545-1563) quando questa tradizione religiosa è sorta...
La benedizione delle case, emigrazione da un rito.
di Sergio Andreatta (736)

"Ma la società è cambiata e non gliene frega!" La nostra società è profondamente cambiata rispetto ai tempi del Concilio di Trento (1545-1563) quando questa tradizione religiosa è sorta, allora anche come controllo diretto su eventuali eresie. In una società multietnica, multireligiosa e diffusamente laicizzata sono molti coloro che non accettano più questa visita. Ma quando capita... Stamattina stavo dando l'ultima spuntatina a una siepetta di lavanda ai piedi di un costone roccioso quando sento una voce stentorea provenire dal basso:"Da dove si entra?" Il parroco filippino è accompagnato da un giovane ministrante biondo. "Anche da quel cancelletto!... Ora scendo ad aprirlo!" L'ospitalità non si nega mai a nessuno e così apro e faccio salire dom Edmer per la benedizione delle case o, più che altro penso, delle famiglie. So che altri in paese sopportano questo rito con malcelata indifferenza, io no. Qualche generazione fa la benedizione della casa nel tempo pasquale sapeva consolidare la famiglia attorno al proprio parroco e anzi qualcuna, forse più superstiziosa che devota, pensava davvero che potesse preservare il casato dal malocchio. Al parroco serviva invece per verificare lo stato di sopravvivenza della fede al suo interno e per raccogliere qualche offerta.
Oggi l'agile abate dell'antica Santa Maria e della Collegiata di San Lorenzo fa in fretta, percorre tutta Via S.Martino e dopo neanche un'ora lo vedo già risalire verso la piazza mentre impartisce un ordine al suo accompagnatore:"E ora ce ne andiamo su a Fontitune!" Questa, a pochi chilometri, è la frazione più elevata del Comune di Picinisco sulla strada per Prati di Mezzo e gli impianti sciistici. Penso che Fontitune o "Fonte del tuono" come la chiamo io italianizzando, all'interno del PNALM, in questo periodo sia totalmente spopolata ma preferirei sbagliarmi. Tutti i suoi rari abitanti li immagino emigrati in Scozia quasi un secolo fa e d'estate, avventurandomi da quelle parti per curiosità, mi è capitato di contarne fino a cinque, tra cui un Crolla anziano custode del villaggio e che aveva il compito, mi raccontava, di tramandarne oralmente la storia. Peccato perché quel sito, un tempo e per generazioni abitato solo da pastori e boscaioli, è davvero panoramico. Tanto da suggestionarmi e spingermi a scrivere un racconto che potrete trovare in rete. Penso a dom Edmer che sta salendo verso il grumo di case, tutte aggiustate dopo il terremoto del 1984 e perfettamente in ordine, lui naturalmente ritiene che la sua visita sia un importante strumento di contatto e di evangelizzazione. Ma evangelizzazione di chi se in questa alta frazione dell'Appennino Abruzzese fossero tutti morti o emigrati? Ma è la montagna stessa che sembra esser morta in alcuni suoi cantoni... Alcuni imputano il triste fenomeno al Parco che avrebbe come immobilizzato tutto. Il sacerdote si fermerà per un attimo allo slargo, osserverà le case e le strade vuote, spingerà la sua vista fino al castello medievale della sottostante Picinisco e più oltre fino alla Valle di Comino trapuntata dalle magre comunità superstiti. Da lì immagino il suo pater noster e la sua benedizione con larga aspersione di acqua santa, mentre il suo biondo ministrante in cuor suo già piange perchè tra due settimane soltanto dovrà mettersi in viaggio per l'Irlanda in cerca di lavoro. E allora: "Buona fortuna, giovanotto!" © Sergio Andreatta, Picinisco, 2.04.2016.

di: Sergio Andreatta


Come il Daily riferisce il tragico fatto sminuendolo,Picinisco: Arandora Star, la cattiva memoria. 2.07.1940, ore 6,58: un grave misfatto, più che solo un increscioso incidente, di W. Churchill.
letture: 2749
22 luglio 2019 di Sergio Andreatta
Il reparto del tenente Albino Antonelli sul fronte greco-albanese.Picinisco: Entri dal cancello con l'istinto della fuga... I nomi delle molte vittime incisi su una lapide.
letture: 2337
12 ottobre 2017 di Sergio Andreatta
Orso marsicano (Corpo Forestale)Picinisco: Picinisco, tutti pazzi per l'orso Lorenzo di Sergio Andreatta da www.andreatta.it (anche per le foto). Poco prima di mezzanotte scende in paese un orso bruno marsicano.
letture: 5854
17 agosto 2013 di Sergio Andreatta
I Ciacca di PiciniscoPicinisco: Quando le pietre di un piccolo mondo antico tornano a parlare A I Ciacca, antico borgo rurale di Picinisco, rinasce una barbatella di speranza.
letture: 3990
13 agosto 2013 di Sergio Andreatta
Picinisco, Cascata sul fiume MelfaPicinisco: Spettacolo Melfa Tra balzi e cascatelle spettacolari i giochi d'acqua del fiume Melfa nel territorio di Picinisco.
letture: 4826
10 luglio 2013 di Sergio Andreatta
Madonna Pastora da www.andreatta.itPicinisco: E nel clou del Pastorizia in Festival,appare a Picinisco la Madonna Pastora La Madonna Pastora ritorna alla luce dopo così tanto inspiegabile oblio (da: www.andreatta.it)
letture: 4861
16 agosto 2011 di Sergio Andreatta
Aurelio Picca (sx), M.R. Valentini (dx), scrittori al II Festival delle Storie - PiciniscoPicinisco: "Antonia" l'ultimo romanzo di Maria Rosaria Valentini II Festival delle Storie della Val di Comino, da www.andreatta.it
letture: 4251
08 agosto 2011 di Sergio Andreatta
regione lazioPicinisco: La Regione Lazio non rispetta la cultura popolare della Valle di Comino Duro Comunicato Stampa dell'ing. Giancarlo Ferrera: penalizzata la tradizione, il turismo e l'economia estiva della Valle.
letture: 3326
04 luglio 2011 di Sergio Andreatta
Religiosità di Luigi GiannettiPicinisco: RELIGIOSITA', un libro di fotografia di Luigi Giannetti Quando il più profondo legame comunitario, il sentimento religioso di un paese, Picinisco, diventa un'opera d'arte.
letture: 6284
08 agosto 2009 di Sergio Andreatta
Picinisco 2009, Il sentiero della ragazza perdutaPicinisco: Picinisco. Il sentiero della ragazza perduta Per ritrovarsi bisogna prima un po' perdersi...
letture: 5450
04 agosto 2009 di Sergio Andreatta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Madre Camilla Andreatta, una pontina promotrice di solidarietà internazionale
Che Natale sia per tutti, specie per gli ultimi
letture: 2004
21 dicembre 2020
Littoria / Latina, Piazza Quadrato
Buon 88° compleanno, Latina
letture: 2105
18 dicembre 2020
L'ultimo libro di Sveva Casati Modignani
Il Falco di Sveva Casati Modignani
letture: 1672
02 dicembre 2020
De rerum natura
Peste di Atene e Covid 19
letture: 3757
29 maggio 2020
Il saggio del prof. J. Kelly
Peste e Progrom nel XIV secolo
letture: 2181
08 aprile 2020
Covid 19 e Peste Nera
La peste Nera (1)
letture: 1927
30 marzo 2020
Latina, Monumento a Eunice Kennedy
Monumento a Latina per Eunice Kennedy
letture: 3709
15 dicembre 2019
L'Ambasciatrice indiana a Roma e il Sindaco Damiano Coletta
La Comunità Sikh dona 550 piante a Latina
letture: 3592
15 dicembre 2019
Roma, partecipata mobilitazione dei D.S.
Dirigenti scolastici in agitazione per la sicurezza delle scuole
letture: 3303
08 novembre 2019
Come il Daily riferisce il tragico fatto sminuendolo,
Arandora Star, la cattiva memoria.
letture: 2749
22 luglio 2019