Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 01/04 al 03/09 Sermoneta: Giardino di Ninfa e Castello di Sermoneta: tutte le novità per il 2019
letture: 19785
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 7752
dal 05/07 al 21/09 Formia: Siria, l'amore vince ogni paura
letture: 5413
dal 12/07 al 28/08 Formia: CINEMA ALLA DERIVA - 13° rassegna 2019 - VITE DI ARTISTI
letture: 5225
dal 18/07 al 11/09 Itri: Parte il 18 luglio "KRISIS 2019"
letture: 4130
dal 28/08 al 29/08 Formia: Il 28 e 29 agosto red carpet a Hollywood per "Zi Franco" di Vincenzo Palazzo.
letture: 539
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 5286
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.589
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
26
agosto
S. Alessandro m.
Compleanno di:
sex buddha
sex lallo
sex MARECHIARO
nel 1498: Allo scultore Michelangelo Buonarroti viene commissionata la realizzazione de "La Pietà"
nel 1958: L'Unione Sovietica sperimenta il primo missile balistico a portata internazionale.
nel 1961: Jacques Anquetil capeggia la rivolta antidoping ai campionati del mondo di ciclismo ad Adenau.
nel 1981: Il Voyager 2 prosegue il suo viaggio di esplorazione dello spazio. La sonda spaziale americana raggiunge oggi il pianeta Saturno.
nel 1999: Micheal Johnson corre i 400 metri in 43"18 ai mondiali di Atene. Dopo 11 anni crolla il record di Reynolds.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Foto rivelatrici, per non fars...
lunedì 22 febbraio 2016
Foto rivelatrici, per non farsi infinocchiare
Maurizio Blondet
letture: 1094
"Per la democrazia"
Politica: Non so se vi ha appassionato la battaglia legale dell'Fbi contro Apple: la polizia federale vuole entrare nel telefonino del terrorista islamico Syed Rizwan Farook che con la giovane moglie Tashfeen Malik, il 2 dicembre 2014 ha fatto irruzione in un centro di San Bernardino uccidendo 14 persone. L'Fbi vuole leggere le informazioni che il terrorista ha tenuto segrete, per capire che contatti avesse con Al Qaeda, eventuali complici eccetera. Ma Apple si oppone: no, la privacy è sacra!
-


Non so voi, ma i media italiani si sono appassionati. Dibattiti, talk show.


Hanno chiesto il vostro parere: ha ragione l'Fbi o ha ragione Apple? E' lo scontro fra i due grandi valori occidentali: la vostra sicurezza contro la privacy. La legittima Lotta al Terrore contro l'inviolabilità delle e-mail. Uno scontro epico: Hollywood ci farà un film.


Tutto appassionante, a patto di non far vedere questa foto:


img


come sapete, mostra il corpo del terrorista Syed Farook appena ucciso dalla polizia, quel tragico giorno a San Bernardino.


Ucciso con un colpo in testa, e con i polsi ammanettati dietro la schiena. Strano davvero. L'hanno ammazzato dopo averlo ammanettato? Perché? Come ricorderete, i familiari e il loro avvocato hanno subito espresso dubbi sulla versione. Non credono che il loro Sayed fosse un terrorista. Né che la giovane moglie Tafsheen Malk abbia lasciato la figlioletta di sei mesi per imbracciare, minutina qual era, un mitragliatore d'assalto e sparare, avendo anche il tempo - nel pieno dell'azione - di twittare un messaggino in cui dichiarava la sua fedeltà al Califfo dell'ISIS, nel lontano Irak.


Sicché, grazie ai nostri potenti mezzi giornalistici, siamo in grado di dare la versione non ufficiale della vicenda. E' il contrario di quel che vi raccontano i media.


Non è l'Fbi, bensì la famiglia dell'ucciso Syed che vuole poter accedere al suo telefonino, dove ritiene di poter trovare qualche prova della sua innocenza; l'Fbi non vuole, ovviamente: l'ha ammazzato proprio perché non raccontasse la verità (tutti i terroristi islamici vengono ammazzati prima). Non sa come negare l'accesso,e tira fuori la scusa: Apple non ci dà le chiavi d'accesso; vero, Apple? Ma certo che no, conferma a petto in fuori Apple (che ha già dato all'Fbi ciò che il morto ha messo nel cloud): io difendo la privacy dei miei clienti fino alla morte - dei clienti. Anzi anche dopo la morte dei clienti.


E ne approfitta per farsi pubblicità - sono in troppi ormai a sospettare che i suoi smartphone e il suo software sono a disposizione della polizia e dei servizi - emanando (tramite l'ufficio-stampa e propaganda) il comunicato seguente:


"Il governo Usa ci ha chiesto qualcosa che semplicemente non abbiamo, e che consideriamo troppo pericoloso creare. Ci hanno chiesto di costruire una backdoor all'iPhone. Nello specifico, l'Fbi vuole farci creare una nuova versione del sistema operativo dell'iPhone che aggiri importanti funzioni di sicurezza dello stesso, e poi di installarlo sull'iPhone sottoposto a indagine. Nelle mani sbagliate questo software - che ad oggi non esiste - potrebbe potenzialmente sbloccare qualsiasi iPhone una volta che sia in mano a qualcuno". (Impagabile: "Nelle mani sbagliate...un software che non esiste.."


Una eccezionale pubblicità per la Casa produttrice.


Tanto che anche Google, Facebook, Twitter e Whatsapp si sono schierate con la Casa: no, non daremo i vostri dati sensibili alle autorità! Per nessun motivo! Con noi siete tranquilli! Affidateci pure i vostri dati, li conserviamo nel cloud: ma è sicuro, garantiamo noi!


Apple, Google, Facebook, Twitter, Whatsapp sono mega-imprese con fatturati di decine di miliardi. E' bello vedere che per loro non è il profitto che conta, ma i valori. Sarà bellissimo vedere come poi Apple dovrà cedere sotto ingiunzione di un giudice federale: cosa volete, per la vostra sicurezza, utenti. Da Radio24: "Pensate se dentro un telefonino di un terrorista ci fosse un codice per far scoppiare una atomica a Roma...rispettereste la privacy?".


Tutto vero, aprite il dibattito su questo. Non sulla foto dell'ammanettato.


--


Bersani, sempre agli ordini dei padroni


Siccome in questi giorni sembra in atto una manovra europea contro Renzi, in cui i signori hanno lanciato il loro delegato Mario Monti, vorrei ricordare che se c' qualcosa di peggio del governo Renzi, è il governo Monti. Quello che abbiamo già provato e che ha distrutto l'economia. Su ordine dei poteri forti. E con il sostegno della componente di Bersani del PD, che - chissà perché - i media dichiarano "di sinistra" o "progressista".


Per ricordare in che mani siamo con Bersani, soccorre questa foto rivelatrice:


img
"Per la democrazia"

E' Bersani che sul palco, nel 2012, sostiene, a nome del PD, la "Armata Siriana Libera", dichiarando che questi terroristi sono in realtà l'opposizione democratica. E' precisamente quello che allora sostenevano Obama, Hollande, Cameron perché avevano deciso di invadere l'Irak, sterminare Assad e i suoi, e mettere al suo posto i terroristi di Al Qaeda, poi ISIS : bisognava infatti promuovere la democrazia. Poco tempo dopo avrebbero trovato il pretesto: un attacco al sarin nella località di Ghouta, con centinaia di morti (si disse): Assad "ha gasato il suo stesso popolo", mandiamo i nostri soldati a liberare i siriani dall'orrendo dittatore. Diamo manforte all'opposizione democratica!


La decisione fu bloccata da Assad che (su suggerimento di Putin) si disse disposto a consegnare tutti i suoi arsenali di gas nervini all'Onu. L'invasione occidentale fu rimandata. Oggi si sa che i gas li avevano sparsi gli stessi terroristi (pardon, opposizione democratica) e che glieli aveva forniti la Turchia, proprio per dare agli americani la scusa di cui avevano bisogno per l'aggressione.


Ciò è stato confermato da varie fonti. Nel marzo 2014, è stato diffuso un tweet risalente a quel momento, in cui Davutoglu (il numero 2 di Erdogan) si accordava con Hakan Fidan, uno dei capintesta dei servizi turchi e agente di collegamento con la Cia, sull'attentato false flag da compiere in Siria con uomini dei servizi turchi.


http://www.zerohedge.com/news/2014-03-27/here-youtube-false-flag-attack-syria-clip-erdogan-wanted-banned#new


Qualche mese fa due deputati turchi, Eren Erdem e Ali Şeker hanno convocato una conferenza stampa ad Istanbul per accusare Erdogan (i coraggiosi) di essere il mandante della strage al sarin di Ghouta. Si legga qui sotto:


http://www.todayszaman.com/national_chp-deputies-govt-rejects-probe-into-turkeys-role-in-syrian-chemical-attack_402180.html


In Italia, pochi aderirono davvero alla versione ufficiale. Fra i pochi,come vedete, ci fu Bersani: sempre agli ordini di Bruxelles, di Washington di Londra. Direte che forse non sapeva. Probabile; non è detto che capisca qualcosa di politica estera. Il punto è che, non sapendo, ha scelto di fare propaganda a quella parte che, secondo istruzioni, NATO, CIA, Mario Monti, Bruxelles avevano ordinato di difendere. La famosa opposizione moderata.


Anzi, a fianco di Bersani in quel comizio del 2012, si vede un membro della opposizione moderata:


img
è quello con la bandiera


e' quel barbuto che porta la bandiera siriana, dietro di lui. E' lo stesso individuo che appare in quest'altra foto: il 23 giugno, con le armi in mano.


img
a sinistra, è lo stesso


Armi che, secondo fondati sospetti, l'Italia ha fornito ai terroristi anti-Assad nel dicembre 2011, quando era al governo Mario Monti


Un'agenzia: "22/12/2011 - Un ufficiale libanese ha annunciato che un caccia dell'aviazione italiana è atterrato nella capitale libanese Beirut per consegnare "un carico" ai gruppi di oppositori armati del governo di Bashar Al Assad". Qui i particolari:


https://syrianfreepress.wordpress.com/2011/12/22/litalia-entra-in-guerra-contro-la-siria-caccia-italiano-porta-aiuti-a-oppositori-armati-di-assad/


Vero è che è stato invece il governo Renzi a finanziare riccamente il terrorismo islamico anti-Assad, pagando chi dice 7, chi 12 milioni di euro per la "liberazione delle due Vanesse": un false flag anche questo, all'Italiana.


http://www.stampalibera.com/?a=28601


Giusto per dirvi che non è il caso di appassionarsi al dibattito: ha ragione Monti? Ha ragione Renzi?


img

postato da: marinta  


Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1713
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2572
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2794
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2774
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 2967
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 2963
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2200
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2043
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1807
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
M5SPolitica: Amici, trombati, vicini: la casta pentastellata è già costata 2 milioni La spesa annua per lo staff arriverà a circa 5 milioni. A Di Maio il record di compaesani.
letture: 2095
28 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 1679
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 1941
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 1966
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2298
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 1964
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2034
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1832
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1699
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1932
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1737
28 novembre 2017