Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 10522
25/09 Terracina: "GET AP" Strategie per una cittadinanza globale nell'agro pontino
letture: 175
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 8065
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 2689
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.590
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
22
settembre
S. Maurizio m.
Compleanno di:
sex didlina
sex Donna23
sex GENTILESALVA...
sex giuve
nel 1955: Fa la sua comparsa in Gran Bretagna la televisione commerciale. Può trasmettere al massimo 6 minuti di pubblicità ogni ora, e non può diffondere programmi la domenica mattina.
nel 1991: Sul ghiacciaio Similaun, al confine tra Italia e Austria, viene ritrovato il corpo di un guerriero perfettamento mummificato nel ghiaccio. Sulla base degli oggetti ritrovati con lui, avrebbe 4000 anni fa.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Le 50 ville di Renato Soru (PD...
giovedì 24 settembre 2015
Le 50 ville di Renato Soru (PD). Assalto alla costa sarda
Protagonista di una lunga battaglia per bloccare il consumo del suolo e le nuove costruzioni, è pronto a edificare di fronte al mare. Ha il via libera della Regione, la legge l'ha fatta lui.
letture: 1022
Renato , segretario regionale dei democratici e il complesso coloniale di Funtanazza in Sardegna, inaugurato nel 1956 e da anni abbandonato
Renato , segretario regionale dei democratici e il complesso coloniale di Funtanazza in Sardegna, inaugurato nel 1956 e da anni abbandonato
Politica: E poi il bello della questione è il dato finale, l'aspetto sostanziale: adesso è tutto regolare. Dopo il via libera della Regione, Renato Soru, mister "non toccate la Sardegna", può costruire 50 (o addirittura 70) ville-bungalow a Funtanazza, una costa a novanta chilometri da Cagliari, lato ovest. Falce e cemento, insomma.
Falce per abbattere qualche arbusto, altrettanti pini, magari un occasionale intralcio naturale; cemento per realizzare questo enorme complesso a cinque stelle, ovvio, due o tre stelle a quanto pare non interessano nessuno, e davanti a uno dei mari più belli, uno dei boschi più verdi, una dei tratti più intonsi e selvaggi dell'isola. La nuova "Costa Smeralda", la definiscono sia i detrattori, sia gli aficionados, ma per ora è solo un'angolo di Sardegna con una mastodontica struttura abbandonata, oltre il fatiscente, a rischio crollo.

PASSO INDIETRO
In questo caso date e tempistica sono fondamentali.
Nel 2003 Renato Soru è un imprenditore ambizioso, famoso, celebrato, i suoi silenzi trattati come profezie da interpretare, Tiscali una delle aziende più interessanti e ambiziose del Paese. Quotata in Borsa. Ha liquidità. E tra i vari affari del periodo acquista per appena sette milioni di euro l'area di Scivu e a pochi chilometri di distanza quella di Funtanazza, appartenenti al territorio di Arbus e di proprietà della società bresciana Riva di Scivu srl. A Soru, e a noi, interessa Funtanazza. Per arrivarci è necessario inerpicarsi tra le montagne, un tornante, un altro tornante, e ancora, in mezzo il nulla, anche i segnali stradali sono una chimera; per trovare la giusta strada è meglio affidarsi ai pochi pastori o alla fortuna, il navigatore non ha segnale. In cima ecco la miniera di Montevecchio chiusa nel 1991, suggestiva per il suo stato spettrale, la sensazione di addio improvviso, incastonata tra le curve, ogni sterzata una diversa prospettiva sui resti; per secoli e decenni ha impegnato migliaia di minatori, una delle più produttive d'Europa per piombo e zinco, una celebre visita di Benito Mussolini tra i suoi scalpi. Così, in pieno periodo di gloria, negli anni Cinquanta, la società mineraria inaugura a Funtanazza la colonia marina "Francesco Sartori", proprio per ospitare i figli dei lavoratori, con tanto di spiaggia privata, sabbia bianca, mare tipico della Sardegna, totale tranquillità: i genitori potevano estrarre con un'angoscia in meno. Intorno non c'è nulla. Dalla strada non si vede nulla. Per entrare è necessario varcare un cancello con sopra un cartello "proprietà privata", che non scoraggia una processione di auto con turisti e locali, e nonostante non sia più stagione, non sia opportuno per via del pericolo crollo della struttura. Una struttura enorme. Nessuna prospettiva fotografica rende a pieno i volumi, la portata complessiva della cubatura, parola chiave dell'intera vicenda.

Da quando nel 2004 Soru diventa governatore della Sardegna, dedica gran parte del suo lavoro, della sua fama alla salvaguardia delle coste: nasce il nuovo Piano Paesaggistico, discusso e avversato dall'opposizione (e non solo dall'opposizione) nel quale si vieta la costruzione di nuove strutture-fronte mare. Si vuole salvare la Sardegna dal cemento, è la sintesi di chi lo promuove; si ferma la crescita economica del territorio, la sintesi dei detrattori.

IL PIANO PASSA.
Ma con un piccolo, quanto decisivo "però": è vietato costruire a meno di rispettare le precedenti cubature. Tradotto per Funtanazza: la società di Soru, nella quale è coinvolta anche il fratello, sono anni e anni che presenta piani strutturali e finanziari per buttare giù un paio di piani della colonia, e riportare le stesse volumetrie all'interno del parco. Tolgo mattone, metto mattone. Et voilà, prende forma, o struttura, il business milionario dei fratelli Soru, vista anche l'impossibilità per gli altri di concorrere nella zona.

"Cosa vuole da me?", un giudizio sulla vicenda. "La sua domanda ha già una risposta", risponde il proprietario di un B&B della zona. Insistiamo. "Lei viene da Roma, giusto?". Sì. "E allora le risposte sono lì, da chi sta al governo, da chi comanda oggi. E quel signore (Soru) è la perfetta espressione del potere". Però è tutto legale. "Mi prende in giro?". No. "Senta, Soru ha sempre detto una cosa: 'no al consumo del suolo', e lui ora non consuma suolo?". Salutiamo il signore, decisamente adirato.

CONVEGNO del 30 novembre, organizzato dai gruppi consiliari di maggioranza del centrosinistra del Comune di Cagliari, youtube aiuta per riascoltare l'intervento dello stesso Soru, parole sentite, tono concitato, le solite pause a effetto. Applausi dalla platea. L'ex governatore spiega ancora una volta la bontà del suo piano paesaggistico: "Le multinazionali vogliono accaparrare la terra... vogliono sprecare la terra. E non è giusto né logico". Quindi: "La Sardegna ha duemila chilometri di coste, mille sono stati consumati, gli altri sono bellissimi e vanno difesi... In questi anni hanno costruito 300 mila seconde case, eppure c'è la disoccupazione. E sono mezze vuote". Altri applausi, lui cresce nella voce. "Allora mi domando: è utile continuare a costruire?". Domanda retorica, la risposta è "no". Ma a quanto pare solo per gli altri.

E ARRIVIAMO ai nostri giorni, al 30 agosto di quest'anno, quando dopo tre bocciature la Regione (presieduta ora da Francesco Pigliaru, anche lui del Pd) dà l'ok "al piano di recupero e valorizzazione del l'ex colonia marina di Funtanazza". Felice il sindaco di Arbus, Antonello Ecca: "Se dicessi che sono soddisfatto non renderei l'idea di quanto siano importanti per il nostro territorio il recupero e la salvezza di un bene identitario", dichiara all'Unione Sarda; soddisfatti i democratici a Cagliari, soddisfatti i fratelli Soru; interessati i prossimi acquirenti delle villette (pardon, bungalow, formula più bucolica). Meno estasiati i vicini dell'imprenditore e tutti coloro i quali a suo tempo non hanno interpretato la legge come si deve. Colpa loro. In fin dei conti Soru ha ragione, ragione da vendere, da vendere come un patrimonio che ora soddisferà questi dodici anni di attesa.

Alessandro Ferrucci
il Fatto Quotidiano

postato da: marinta  


PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1815
28 agosto 2019 di mario2010
Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1733
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2599
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2822
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2805
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 2993
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 2989
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2222
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2067
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1830
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 1707
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 1958
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 1992
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2330
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 2000
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2072
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1862
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1732
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1959
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1773
28 novembre 2017