Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 10233
dal 05/07 al 21/09 Formia: Siria, l'amore vince ogni paura
letture: 7861
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 7771
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 2247
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.589
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
venerdì
20
settembre
S. Candida
Compleanno di:
sex Bobo85
sex DrCarla
sex tugi
nel 1946: La prima emittente televisiva a pubblicizzare un film è la WNBT.TV di New York. Il film è "The Jolston story", racconta la storia di un popolare cantante americano.
nel 1988: A Seul, Vincenzo Maenza ripete il trionfo di Los Angeles 84: è campione olimpico nella lotta, categoria 48 kg.
dw

Home » News » Webzine » Politica » MC Odevaine racconta gli affar...
venerdì 18 settembre 2015
MC Odevaine racconta gli affari di Ncd e Cl. Tutto quello che Castiglione non ha detto in parlamento
Odevaine rivela le trame degli alfaniani per "piazzare "il prefetto Morcone
letture: 1045
Castiglione/Alfano
Castiglione/Alfano
Politica: Sul Cara di Mineo cade il governo. Aveva previsto Salvatore Buzzi. Se si legge con attenzione il verbale integrale (finora pubblicato per brevi stralci) di 150 pagine reso da Luca Odevaine il 11 luglio scorso la sensazione è che Buzzi non abbia esagerato molto con la sua profezia.
Odevaine confessa di essere stato il regista della commissione che ha truccato la gara del 2011 per far vincere il raggruppamento che includeva la coop rossa Sisifo e il gruppo Cascina vicino a Cl. Ma l'ex capo della polizia provinciale di Roma racconta anche una serie di incontri tra lui, il sottosegretario Giuseppe Castiglione e i manager della Cascina, aventi ad oggetto proprio il Cara di Mineo. Secondo Odevaine, i manager della Cascina che poi sono stati arrestati a giugno per i rapporti con lui avevano un filo diretto con Castiglione e lo incontravano al ministero.

Inoltre ci fu un incontro a tre tra lui, il capo della Cascina, Salvatore Menolascina, e Castiglione, al bar Ciampini di Roma. Il problema è che quegli incontri (se avvenuti) sono stati nascosti dal sottosegretario alla commissione Parlamentare. Non basta. Odevaine racconta di avere saputo da Menolascina, finito agli arresti domiciliari proprio per aver corrotto Odevaine per le gare del centro di Mineo, che ci fu un incontro a Bari in occasione della convention del Ncd del gennaio 2014 al quale parteciparono i manager della Cascina e i ministri Lupi e Alfano di Ncd. In quell'incontro si parlò anche della nomina del capo del Dipartimento Immigrazione, postazione chiave che poi finirà a Mario Morcone.

"Vi sto riferendo cose sentite da Salvatore Menolascina", premette Odevaine: "Non ricordo per quale motivo legato a Mineo ci dovevamo sentire con Menolascina e lui mi disse: 'guarda non ti preoccupare perché ci sarà domani la prima uscita pubblica con la formazione del partito Ncd a Bari'. Mi disse: 'Guarda ci sarà una cena in cui dobbiamo parlare di varie cose in occasione di questo convegno a casa di mia sorella'. Quindi c'è stata - prosegue Odevaine - a casa della sorella di Menolascina una cena con il ministro Lupi, il ministro Alfano, Castiglione non ci giurerei, ma che lui avrebbe parlato con il ministro Alfano". Castiglione al Fatto nega: "Io a Bari non c'ero". Il 3 gennaio 2014, Menolascina dice a Cavallo (intercettato dai pm di Firenze): "Mi ha chiamato Mauri (Lupi, ndr) e mi ha detto che sabato 11 sono a Bari e venerdì se vogliamo lui farebbe una cosa anche con la moglie. Lui ha detto 'riservati' e io gli ho detto 'a casa di Nica' (la sorella di Menolascina si chiama in realtà Micaela, ed è sposata con un manager della Cascina, Paolo Ranieri, ndr) e lui ha detto 'sarebbe l'ideale'".

Scrive poi il Ros dei carabinieri: "Menolascina aggiunge che a questa cena ristretta dovrebbero partecipare sicuramente loro due e Domenico Viola della cooperativa La Cascina". Melolascina prosegue: "No me l'ha spiegato bene cosa vuole fare ha detto: 'poi se a te interessa, faccio... Angelino e Quaglia'. Facciamo loro tre e quattro di noi, capito? Però dobbiamo decidere se lo vogliamo fare a casa di Nica o al Palace". L'incontro proposto da Lupi al capo della Cascina si farà al Palace. Il punto però è il tema dell'incontro. "Se non ricordo male - spiega Odevaine ai pm romani - in relazione alla nomina del direttore generale del ministero che era vacante, perché a un certo punto la dottoressa Pria ha lasciato l'incarico (...) quindi si ragionava sulla nomina del successore.

Perché, da quello che mi raccontava Menolascina, c'era una differenza di vedute sul nominativo del direttore generale da parte di Alfano e da parte del suo capo di gabinetto". Chissà se Odevaine dice la verità. Di certo il venerdì 10 gennaio il Ros di Firenze nell'inchiesta sulle grandi opere intercetta una telefonata di Maurizio Lupi che conferma a Menolascina l'incontro: "Quindi di noi c'è io, Quagliarello... Angelino (Alfano, ndr), Schifani e Cassano". Il tutto preceduto da un incontro di dieci minuti, più riservato tra Menolascina, Lupi e un terzo non nominato.

Odevaine lascia intendere che il nome del capo del dipartimento immigrazione, ruolo chiave per controllare gli appalti della Cascina, è stato scelto dopo un incontro tra il capo della Cascina e il ministro Alfano con Lupi, entrambi di Ncd, in una convention finanziata dalla stessa Cascina. "Menolascina mi disse o mi fece capire che loro avevano finanziato la presentazione di Bari del Ncd". E anche qui c'è un piccolo riscontro dai pm di Firenze: La Cascina paga i 470 euro del biglietto aereo della moglie del ministro Lupi per andare a Bari. Proprio in quel periodo La Cascina, che poi vincerà la gara dell'aprile 2014 per il centro di Mineo, paga parcelle profumate a Francesco Cavallo.

A distanza di cinque mesi, nel giugno 2014, su proposta del ministro dell'interno Angelino Alfano, il governo ha nominato effettivamente il prefetto Mario Morcone per quel posto così delicato. Morcone era stato indagato nel 2009 dal pm Henry John Woodcock proprio per i suoi rapporti con il mondo della Cascina nell'assistenza all'immigrazione, poi prosciolto. Inoltre Morcone si è segnalato nel marzo del 2015 per un intervento in Parlamento contro il parere del capo dell'Anticorruzione Raffaele Cantone che sosteneva bisognasse annullare la gara di Mineo, vinta dalla Cascina, perché contraria alle regole. Morcone ai parlamentari dice: "Ho qualche dubbio sulla decisione del presidente Cantone (...) a certe situazioni bisogna fare attenzione perché ci sono sicuramente aspetti di opacità ma anche tanta gente per bene".

Il Fatto Quotidiano

postato da: marinta  


PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1812
28 agosto 2019 di mario2010
Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1728
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2595
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2818
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2802
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 2988
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 2985
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2220
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2065
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1829
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 1705
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 1958
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 1991
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2326
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 1998
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2067
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1859
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1729
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1955
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1771
28 novembre 2017


Commenti: 3

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2019 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2019 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it