Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 11566
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 4427
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.608
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
21
gennaio
S. Agnese V.m.
Compleanno di:
sex Fede67
sex libera63
sex mas08
sex ProgettoComu...
sex RivoluzioneC...
sex sergiobagnol...
nel 1903: Il mago Houdini, evade da una stazione di polizia ad Amsterdam.
nel 1940: Nasce a Columbus (ohio) il golfista Jack William Nicklaus. Vincerà 89 tornei,tra cui 18 "Majors". Tra i suoi record:12 volte in buca con un solo colpo.
nel 1950: A Londra muore George Orwell, l'autore di "1984"
nel 1954: Viene varato il primo sottomarino atomico. E' il Nautilus.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Ignazio Marino indagato per tr...
sabato 05 settembre 2015
Ignazio Marino indagato per truffa
Imagine, la onlus voluta dal sindaco di roma, finisce sotto indagine: contratti fittizzi per ottenere sgravi fiscali.
letture: 1130
mmm
mmm
Politica: Il sindaco della Capitale è di nuovo nel mirino della procura di Roma. Questa volta per Imagine onlus, l' associazione che il medico aveva fondato nel 2005 e che ora è sotto indagine per truffa ai danni dello Stato.
Nel procedimento 1716/14 Rg è stato iscritto l' ex dipendente Carlo Pignatelli, che «in concorso con terzi» avrebbe approfittato di un escamotage fiscale per avere un contratto di collaborazione con l' associazione. Ai vertici della onlus, invece, quell' espediente avrebbe garantito importanti sgravi fiscali, quelli previsti dalla legge Biagi per consulenze inferiori ai cinquemila euro annui. La vicenda, venuta a galla nel giugno 2013 alla vigilia del ballottaggio per la poltrona da sindaco di Roma, ruota attorno a tre contratti di questo tipo: uno reale e due fasulli. Uno stipulato tra Carlo Pignatelli e Ignazio Marino, presidente (ai tempi, poi si è dimesso), fondatore e legale rappresentante della onlus; altri due firmati dall' eccellente chirurgo e da due persone che non esistono, Marco Serra e Franco Briani. Due teste di legno.

Due personaggi di fantasia - hanno dimostrato adesso le indagini - che erano serviti ad ottenere le agevolazioni fiscali per una onlus che già gode dei canoni agevolati del Comune di Roma (168 euro al mese per un immobile a San Lorenzo).

I compensi dei tre collaboratori andavano tutti a Pignatelli, che aveva accettato di essere pagato con tre assegni, uno intestato a lui e due a persone che non conosceva, pur di iniziare a lavorare con quella associazione e prendere in tutto 900 euro al mese. Assegni che lui trovava puntualmente già girati e pronti da incassare, senza sapere niente di più. Nonostante avesse notato l' anomalia, Carlo aveva deciso di farsi andare bene la situazione, avendo ricevuto la promessa che presto sarebbe arrivato il tanto atteso contratto a tempo indeterminato. Dall' altra parte, invece, questa soluzione garantiva di risparmiare e, soprattutto di etichettare la collaborazione del lavoratore come «saltuaria e occasionale», tanto che due anni fa sono riusciti a mandarlo via senza neanche una telefonata. La sfortuna doppia di Pignatelli, che da vittima passa ad essere coindagato, è che dall' altra parte c' è il futuro sindaco di Roma: Marino. Che all' inizio di giugno vincerà le elezioni e salirà in Campidoglio.

Da qui, è calato il silenzio. L' unica puntualizzazione fatta dal Comitato elettorale prima che chiudessero le urne era stata: «Marino non è coinvolto in alcun modo nella gestione amministrativa della onlus Imagine, il suo ruolo è legato solamente all' indirizzo scientifico dell' associazione. Tutte le attività amministrative e contabili», avevano puntualizzato, «vengono gestite in prima persona dalla direttrice». La direttrice Rosa Garofalo, che, al contrario di Carlo Pignatelli, ancora ricopre quel delicatissimo incarico. Da qui in poi, ad ogni modo, non è più dato sapere nulla della vicenda. Nel frattempo, la macchina della giustizia parte. Il fascicolo va nelle mani del pm Pantaleo Polifemo, che delega gli accertamenti ai finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria del Lazio. Le fiamme gialle non perdono tempo: perquisiscono l' abitazione di Carlo, a caccia di documenti falsi, pensando che il collaboratore avesse usurpato l' identità dei due colleghi fantasma. Invece quei documenti non esistono, perchè come sarà chiarito nel corso di tutti gli interrogatori, gli assegni arrivavano nelle sue mani già girati.

Gli inquirenti ascoltano il collaboratore e la direttrice, che si assume tutte le responsabilità. Nessuno sente Marino, nonostante abbia firmato i contratti con persone che non esistono. Non solo. Nessuno lo interroga per chiedergli come mai, stilando il modulo 760 in cui sono specificati tutti i dipendenti di una società, il presidente della onlus avesse inserito anche Serra e Briani. Eppure era difficile sbagliare con una squadra di appena cinque persone e non rendersi conto che le altre due non si erano mai viste.

Forse già queste informazioni, tutte agli atti del fascicolo che da 27 mesi giace sulla scrivania del pm Polifemo, sono bastate al magistrato per decidere chi indagare. A breve, considerando che si tratta di una semplice inchiesta documentale, il pubblico ministero dovrebbe chiudere le indagini e decidere se chiedere l' archiviazione o il rinvio a giudizio.

Nella decisione finale del pm peserà probabilmente anche la depenalizzazione voluta dal governo Renzi e che, proprio in un caso così, interverrebbe salvando Marino qualora fosse indagato. Quando l' evasione fiscale è così bassa, infatti, si può chiedere direttamente l' archiviazione. Il sospetto è che sia questa la strada verso cui punterà la procura di Roma, forse approfittando però di un momento meno negativo per il sindaco. Perchè comunque se oggi uscisse la notizia di una sua diretta iscrizione nel registro degli indagati per truffa ai danni dello Stato, non sarebbe una questione di cifre.

Poco o tanto, per Ignazio Marino le dimissioni sarebbero obbligatorie. Dopo quella per diffamazione Il sindaco ha firmato contratti con persone inesistenti per garantire vantaggi fiscali illeciti alla onlus della quale era presidente e legale rappresentante. E ora questi «fantasmi» potrebbero mettere la parola fine alla sua carriera politica.
fonte: Libero   postato da: marinta  


PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1981
28 agosto 2019 di mario2010
Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1887
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2723
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2938
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2920
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 3124
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 3125
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2348
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2194
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1955
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 1845
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 2092
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 2122
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2478
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 2162
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2221
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1980
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1875
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 2090
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1919
28 novembre 2017