Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 10524
25/09 Terracina: "GET AP" Strategie per una cittadinanza globale nell'agro pontino
letture: 177
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 8067
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 2691
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.590
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
22
settembre
S. Maurizio m.
Compleanno di:
sex didlina
sex Donna23
sex GENTILESALVA...
sex giuve
nel 1955: Fa la sua comparsa in Gran Bretagna la televisione commerciale. Può trasmettere al massimo 6 minuti di pubblicità ogni ora, e non può diffondere programmi la domenica mattina.
nel 1991: Sul ghiacciaio Similaun, al confine tra Italia e Austria, viene ritrovato il corpo di un guerriero perfettamento mummificato nel ghiaccio. Sulla base degli oggetti ritrovati con lui, avrebbe 4000 anni fa.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Se questa è Chiesa.
venerdì 28 agosto 2015
Se questa è Chiesa.
27 Agosto 2015
letture: 1685
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Politica: Come non provare una certa simpatia per le recenti dichiarazioni di alcuni alti prelati a sostegno dei profughi, contro il razzismo e le politiche del Governo "del tutto inefficaci e riottose ad affrontare questo problema con umanità ed impegno"?
E come non riconoscere che la Chiesa si stia schierando , finalmente in coerenza con i suoi principi fondanti, con i poveri, i perseguitati e i diseredati?

Difficile negarlo, quasi impossibile quando ogni giorno su stampa e televisioni appaiono polemiche, interviste e dichiarazioni a favore e contro, che nell'insieme sembrano certificare tale realtà.
Una realtà secondo la quale il nostro paese sembrerebbe diviso in tre grandi aree di opinione: quelli che i profughi li vorrebbero accogliere senza se e senza ma, quelli che li vorrebbero accogliere entro certi limiti ma non sanno come fare e quelli che li butterebbero senz'altro a mare: rispettivamente la Chiesa (sinistra), il centro (Governo) e la destra (i razzisti con in testa la Lega). A questa classificazione, piuttosto arbitraria e sicuramente assai datata, sfuggono però gli indecisi che oscillano fra la varie posizioni e che i grillini cercano di rappresentare con tutte le ovvie e paradossali contraddizioni.

Insomma l'impressione è che la Chiesa, progressivamente si stia sostituendo alla sinistra politica tradizionale nella rappresentanza delle fasce più povere della popolazione e non solo da noi ma a livello globale.

Non è una novità, fin dal primo giorno del suo insediamento sul soglio di Pietro, Papabuono ha annunciato la nuova Chiesa del terzo millennio: senza più la concorrenza del comunismo saranno i poveri la principale risorsa dalla quale attingere consensi per rilanciare il cattolicesimo nel mondo.

Però è innegabile che il recente aggravarsi della situazione abbia accelerato il cammino sulla nuova via e forse oltre le intenzioni di Papabuono stesso.

Cosa c'è che non va in questo? Non è forse un bene che ci sia qualcuno talmente autorevole da non poter essere ignorato che si batte per i bisogni del popolo?

Con questi presupposti, non si può che rispondere "sì"; ma allora tanto vale abiurare i residui pruriti laici e socialisti e abbracciare senz'altro la fede come unica risorsa possibile per ottenere un minimo di giustizia sociale.

Ma la realtà non è fatta solo di immagini o parole, che sono la sua manifestazione estetica e sonora, ma un processo in divenire; il quale per essere compreso implica la conoscenza della storia e cioè delle relazioni umane politiche ed economiche che l'hanno generato.

Solo in questo modo ci si può orientare nel caleidoscopico vortice di suoni e colori per cercare di cogliere, non la verità o il bene che in assoluto non esistono, ma la tendenza prevalente del processo in atto, ovvero la direzione futura del cambiamento.

Non è facile, anzi estremamente problematico, specialmente in un paese in decadenza come il nostro, che è al secondo posto (dopo il Messico) nella classifica dell'ignoranza mondiale: secondo una ricerca recente la metà della popolazione non è in grado di capire quello che legge, quindi è lecito supporre che legga poco o niente.

Tuttavia bisogna continuare ad affermare con forza, oltre ogni apparenza, che non è affidandosi alla Chiesa che potranno migliorare le sorti dell'umanità.

Essa rappresenta il potere millenario del clero, che oggi compete per il dominio sull'umanità con la borghesia, come in passato faceva con la nobiltà e l'aristocrazia. E che ricorre a tutti gli strumenti a sua disposizione: il denaro, la propaganda, la tecnologia, la scienza e la tecnica.

Ma essa non è soltanto questo, è molto di più. È un'istituzione totalitaria ma eclettica che affonda le sue radici nell'antichità: l'unica mai riuscita a sopravvivere ai grandi cambiamenti epocali. Si schiera sempre con i vincitori, dimostrando, essa sì, una grande capacità di vedere oltre le apparenze, ricorrendo secondo convenienza alla tradizione, alla superstizione, all'economia e alla politica.

La Chiesa è responsabile quanto gli Stati occidentali, che ha sempre sostenuto e che ora accusa di egoismo, del caos primordiale in cui stanno precipitando i paesi mussulmani.

È complice delle politiche di demolizione della sanità e della scuola pubblica, essendo interessata alla gestione diretta di tali attività, per il profitto e per imporre un'educazione religiosa. Parimenti succhia dalle risorse pubbliche, sempre con la complicità di politici compiacenti, tramite la gestione delle attività caritatevoli: Caritas, Ass. Giovanni XXIII, e Acli nella formazione professionale.

Svolge attività commerciali senza alcun controllo fiscale (comitati per la fame nel mondo), è gestore di teatri e sale cinematografiche dove si proiettano film in programmazione corrente e rilascia biglietti fuori norma.

È infiltrata con il consenso di presidi compiacenti nelle scuole statali, specialmente licei classici (vedi quello di Forlì), dove circola liberamente la sua propaganda e gestisce appartamenti e studentati nelle città universitarie (Comunione e Liberazione). Possiede giornali, TV e case editrici.

Sceglie gli insegnanti di religione che però paga lo Stato e riceve lauti finanziamenti dai Comuni e dalle Regioni per le scuole di sua proprietà di ogni ordine e grado.

Condivide e promuove da sempre le politiche antioperaie di qualsiasi governo, sia esso di centro, destra o sinistra, tramite l'azione dei sindacati a lei prossimi: primo fra tutti la CISL.

È spietata nell'esigere gli sfratti dei suoi inquilini morosi, pur essendo il primo proprietario di immobili in Italia e nel mondo.

Possiede di fatto, ricorrendo ad artefici giuridici, banche e assicurazioni ed è un protagonista finanziario a livello globale: una multinazionale le cui attività sfuggono più di altre ad ogni controllo (Compagnia delle opere, IOR ecc.).

Dopo la guerra fredda il potere della Chiesa si è molto rinforzato e se ne vedono i risultati. Ma dal punto di vista del clero, dopo il trionfo del capitalismo, la secolarizzazione dei rapporti umani è stata una conseguenza imprevista e non auspicata, anche se certamente preferibile al comunismo.

Le denunce di Papabuono contro l'idolatria della merce e l'egoismo imperante vanno viste come il tentativo di recuperare il terreno perduto sul piano della competizione con la borghesia per il controllo delle coscienze.

Però, a prescindere da quanto detto, il fatto che Papabuono si scagli contro l'economia di mercato è un buon segnale: vuol dire che anche la chiesa, che la sa lunga, sente puzza di bruciato.

Questa è la realtà, il resto è fumo d'incenso e odor di crisantemi.
PCL Romagna Domenico Maltoni




Postato da Giuseppe Sapia

di: Partito Comunista dei Lavoratori


PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1816
28 agosto 2019 di mario2010
Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1733
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2599
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2822
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2805
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 2993
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 2989
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2222
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2067
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1830
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
IL PCL E I REFERENDUM
letture: 1391
04 agosto 2016
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Attenzione alle inezie
letture: 1426
06 aprile 2016
Cinque anni dopo la Primavera Araba il centro ovest della Tunisia torna ad infiammarsi
letture: 1333
23 gennaio 2016
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Tunisia: quando il fuoco cova sotto la cenere
letture: 1415
23 gennaio 2016
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Sull'uscita di Falcemartello da Rifondazione Comunista
letture: 1614
14 gennaio 2016
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Lettera aperta alle compagne e ai compagni di Rifondazione Comunista
letture: 1596
22 novembre 2015
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Il vero volto del grillismo, (1)
letture: 1394
07 novembre 2015
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Se questa è Chiesa.
letture: 1686
28 agosto 2015
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Il tradimento di Tsipras
letture: 1993
14 luglio 2015
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI
Fmi e Ue prendono per il collo il popolo greco.
letture: 2374
29 giugno 2015