Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 12198
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 4582
dal 02/04 al 04/05 Salute e Benessere: REGINA ELENA e SAN GALLICANO attivano TELEMEDICINA
letture: 415
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.619
visitatori:99
utenti:1
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
07
aprile
S. Ermanno
Compleanno di:
sex annina72
sex baby2030
sex dmstudio
sex gigiorosa
sex laterzasergi...
sex quarnaroserg...
sex sergiola3
nel 1795: Viene istituito il sistema metrico.decimale. L'unità di lunghezza è il metro, quella di massa il chilogrammo.
nel 1983: In Egitto viene ritrovato il più antico scheletro umano, risale ad 80.000 anni fa.
nel 1991: La nazionale italiana di hokey ghiaccio,vince i mondiali gruppo B e viene promosa nell'elite mondiale. Da allora non è più retrocessa,guadagnandosi 10 salvezze consecutive.
dw

Home » News » Latina » Minturno » Tremensuoli festeggia il suo c...
domenica 25 gennaio 2015
Tremensuoli festeggia il suo compatrono, San Sebastiano m.
letture: 3219
San Sebastiano m., compatrono di Tremensuoli e protettore dei vigili urbani
San Sebastiano m., compatrono di Tremensuoli e protettore dei vigili urbani
Minturno: Anche quest'anno, la comunità di Tremensuoli si è stretta intorno al Santo martire Sebastiano, compatrono del più antico borgo collinare del Comune di Minturno. In preparazione alla ricorrenza liturgica del Santo, nei giorni 17-18-19 gennaio si è svolto un solenne triduo di preghiera all'interno della Santa messa vespertina delle 17.00, per culminare martedì 20 con la messa solenne che ha visto la partecipazione tra gli altri, del sindaco Paolo Graziano e dell'intero nucleo della polizia locale di cui San Sebastiano è patrono!
Il legame dei tremensuolesi con San Sebastiano affonda in un passato assai remoto. Si fa risalire "almeno" al XIV secolo, nel Basso (o tardo) Medioevo. Tra il 1347 e il 1353, infatti, l'Europa dovette affrontare una virulenta epidemia di peste che decimò circa un terzo della popolazione dell'intero continente! Anche l'antica Traetto e il suo circondario, non furono risparmiati dal terribile morbo e, in questo contesto di profonda sofferenza e prostrazione, i tremensuolesi di allora cercarono conforto nella fede affidandosi alla potente intercessione di San Sebastiano (uno dei Santi più invocati nell'Europa cristiana a protezione dalla peste insieme a San Rocco e Sant'Antonio Abate).
Il Parroco Don Massimo Capodiferro e la polizia locale di Minturno durante la celebrazione Eucaristica in onore di San Sebastiano
Il Parroco Don Massimo Capodiferro e la polizia locale di Minturno durante la celebrazione Eucaristica in onore di San Sebastiano
Ancora oggi, aneddoti tramandati di generazione in generazione, raccontano della gratitudine e della profonda devozione degli "antichi paesani" per esser stati protetti dalla terribile pandemia! Ma, a testimonianza di come i legami della Divina Provvidenza con il suo popolo siano indelebili, in tempi più recenti si rinnovò la protezione del Santo martire Sebastiano per l'abitato di Tremensuoli! Siamo al secondo conflitto mondiale e Minturno, (nuovo nome dell'antica Traetto) posta a ridosso della linea Gustav, fu teatro di efferate battaglie. Le colline Minturnesi, in mano alle armate tedesche, erano logisticamente perfette per approntare una difesa ad oltranza contro gli Alleati che avanzavano nella piana del Garigliano! Tremensuoli, che sorge su tre piccoli monti, non costituì eccezione! Si racconta che durante i numerosi bombardamenti effettuati per sfondare la linea Gustav, il paese fu miracolosamente risparmiato. Era il 20 gennaio 1944, ricorrenza liturgica del Santo, cui i Tremensuolesi si erano rivolti nuovamente in vista dell'imminente rappresaglia! Nella stessa data iniziava la liberazione dell'antico borgo dagli invasori tedeschi! A testimonianza di questa provvidenziale protezione del Santo, molti morti di guerra, per lo più militari, furono tumulati nei pressi di una cappella a Lui dedicata... che esisteva in via Piazzetella (all'incrocio con via Maestra). La guerra ha accelerato l'usura di questo edificio che nell'immediato dopoguerra è stato abbattuto! Ad imperitura memoria di ciò, sopravvive una piccola edicola dedicata al Santo!
Le radici di un culto antico verso San Sebastiano sono arrivate a noi grazie alla presenza di una più nota cappella tutt'ora esistente in "forma rinnovata e ampliata"! Non in molti sanno che, fonti storiche risalenti al 1550 ritrovate nell'archivio diocesano di Gaeta, hanno rivelato una cappella a Lui dedicata nell'attuale piazza San Nicandro (ex "Capo Trivio") e che, dell'unione di questa con un'altra dedicata al Santo martire Nicandro, sia nata l'attuale chiesa Madre di San Nicandro martire che con ogni probabilità, più approfonditi studi, potrebbero far risultare dedicata ad entrambi i martiri che in un passato lontano coloro che ci hanno preceduto hanno scelto come celesti Patroni! E' tuttavia difficile stabilire quale sia il culto più antico: se sia stato San Sebastiano ad "affiancare" San Nicandro nella pietà popolare o viceversa.
Degne di nota sono le due sculture lignee del XIX secolo custodite nella chiesa Madre di Tremensuoli. Nel passato recente San Sebastiano è sempre stato festeggiato nel giorno della sua ricorrenza liturgica e, racconti dei più anziani dicono che nel giorno della sua festa "anticamente" avvenisse una fiera per lo scambio e acquisto di animali da pascolo.
Negli ultimi anni del '900 i festeggiamenti sono caduti un po' nell'oblio. E' nel 2005 che si riscoprì un attaccamento al Santo mai venuto meno nel cuore dei tremensuolesi! A seguito del restauro della sua scultura, voluta fortemente dal parroco di allora Padre Antonio Siciliano o.f.m. (ordine dei frati minori), la comunità ha ripreso l'antica tradizione di una festa per San Sebastiano! Un'ulteriore svolta avviene nell'anno 2014 in cui oltre ai festeggiamenti religiosi di gennaio, l'attuale parroco, il dinamico Don Massimo Capodiferro ha deciso di tributare i festeggiamenti della seconda domenica di agosto non solo a San Nicandro, (che pure ha la sua ricorrenza liturgica il 17 giugno) ma anche a San Sebastiano! Per la prima volta (così pare), i due Santi Patroni hanno percorso insieme le strade del "paesello" e insieme hanno benedetto i Tremensuolesi emigrati all'estero e gli abitanti della piana di Scauri che fino al 1931 avevano nella Chiesa Madre tremensuolese l'unico punto di riferimento (il 25 giugno 1931, con decreto di Re Vittorio Emanuele III viene costituita la parrocchia dell'Immacolata presso l'ex cappella Ducale dei Principi Caracciolo Carafa. Qualche anno più tardi, il 1 giugno 1958, l'Arcidiocesi di Gaeta costituisce la parrocchia di Sant'Albina v.m. Ad entrambe le parrocchie, la Chiesa Madre di Tremensuoli cede parte del suo territorio).
La commozione dei fedeli è stata talmente tanta che per il futuro si è stabilito di rinnovare in estate i festeggiamenti per entrambi i Santi.
Che i Santi patroni Nicandro e Sebastiano rappresentino sempre per i tremensuolesi le vie preferenziali per raggiungere orizzonti più elevati nel cammino di fede.

postato da: Nuccio  


Locandina mostraMinturno: La Fragile Bellezza Mostra fotografica
letture: 3680
18 dicembre 2019 di kapa
DiavolagnoloMinturno: Il giornalismo e la scrittura nel sangue Fanno parte, purtroppo o per fortuna, del mio DNA. (1)
letture: 2289
13 ottobre 2019 di Michele Ciorra
Diavolagnelo michelciorrescoMinturno: Minturno e la pista ciclabile Pista sì, pista no. (1)
letture: 2288
09 ottobre 2019 di Michele Ciorra
Diavolagnolo, di Luigi Mausoli e Lara ArtoneMinturno: Avviso ai naviganti Comunicato ai miei contatti Facebook. (1)
letture: 1862
03 ottobre 2019 di Michele Ciorra
Minturno: Don Cristoforo Adriano vicario della forania di Minturno? A poche ore dalla nomina il suo nome figura come il più papabile all'incarico.Succede al don Simone Di Vito, figura della Chiesa vicina ai più deboli
letture: 1742
02 ottobre 2019 di Flaminio
MichelagnoloMinturno: Una vicenda dai risvolti kafkiani Ecco quanto mi è accaduto ieri a Scauri. (2)
letture: 1895
01 ottobre 2019 di Michele Ciorra
Minturno: Roberto Passeretta campione europeo con la nazionale italiana macellai Il giovane operatore di Traetto, degno figlio d'arte, trionfa ad Augusta nel campionato europeo per macellai. Nel 2020 parteciperà a quello mondiale negli USA (1)
letture: 1935
25 settembre 2019 di Flaminio
Sono meMinturno: Gli "onesti" italioti ed i "furbi" cinesini di Scauri Cronaca di un vero accadimento.
letture: 2755
08 settembre 2019 di Michele Ciorra
Miciomicio. Caricatura dell'amico Mausoli.Minturno: Scauri, l'estate sta finendo Finalmente, non se ne poteva più.
letture: 2564
07 settembre 2019 di Michele Ciorra
Questo sono meMinturno: Panta rei os potamos Tutto scorre come un fiume.
letture: 2505
05 settembre 2019 di Michele Ciorra








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Famiglia cristiana: La morte di un giornale cattolico
La morte di un giornale cattolico - Se Famiglia Cristiana e padre Spadaro perdono la testa
letture: 2951
26 luglio 2018
San Giovanni Battista, patrono di Formia
Festeggiamenti di San Giovanni spostati ad agosto per le elezioni comunali
letture: 3383
09 maggio 2018
Palazzo comunale
Riunione di politici del centrodestra ma è un fake: mistero sulla lettera di convocazione
letture: 2119
04 novembre 2017
Papa Clemente VIII - Al Papa venne potata una tazza di caffè caldo. Quando lo sorseggiò, dice la leggenda, disse:
Papa Clemente VIII e il "BATTESIMO" del caffè
letture: 1965
10 ottobre 2017
San Giovanni in processione a Formia
Processioni, chiese in rivolta (10)
letture: 3309
06 ottobre 2017
Stazione di Minturno,
I Comuni del sud pontino si coalizzano contro i nuovi orari (2)
letture: 2510
25 ottobre 2016
Stazione ferroviaria di Minturno
Nuovo orario treni dicembre 2016 linea Roma-Napoli: avviata raccolta firme (11)
letture: 2629
18 ottobre 2016
Giuseppina Norcia e la cappellina del Bambinello di Gallinaro
Il Papa ha scomunicato i fedeli del 'Bambino Gesù di Gallinaro' (7)
letture: 4133
05 giugno 2016
Romolo Del Balzo e Pino Sardelli
Caso Ego Eco: assolti in appello Del Balzo, Sardelli, Violo, Fini e Ruggeri (3)
letture: 2912
10 marzo 2016
Nichi Vendola, lo pseudo
Nichi Vendola, in nome di quale progresso hai tolto quel bambino a sua madre? (4)
letture: 2130
29 febbraio 2016