Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 14/09 al 20/12 Golfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo"
letture: 4936
dal 01/10 al 26/10 Roma: San Remo Festival Cafe.
letture: 1480
dal 03/10 al 03/02 Roma: Al Vittoriano arriva il mondo di "Andy Warhol
letture: 1630
25/11 Formia: Le Vie di Bacco
letture: 929
dal 19/10 al 21/10 Avellino: Sagra della Castagna di Salza Irpina - XXXV Edizione
letture: 1615
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.549
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
18
ottobre
S. Luca
Compleanno di:
sex baniela
sex Gemma
sex tartufon
nel 1931: Muore l'inventore Thomas Alva Edison. Aveva brevettato oltre 1000 idee, tra cui la lampadina elettrica. Aveva 84 anni.
nel 1964: Abdon Parmich trionfa nella 50 km di marcia ai Giochi di Tokio.
dw

Home » News » Latina » Golfo di Gaeta » Una storia nella Storia
martedì 14 ottobre 2014
Una storia nella Storia
L'Associazione femminile FIDAPA sezione Gaeta formia minturno al Remigio Paone per "Formia Festival # 900-
letture: 2306
Golfo di Gaeta: L'Associazione FIDAPA sezione Gaeta Formia Minturno, avendo aderito all'invito dell'amministrazione comunale di Formia a partecipare alla riuscita del "Formia Festival # 900 " , il 10 ottobre ha presentato al teatro Remigio Paone uno spettacolo sulla prima guerra mondiale vista dalle donne.
Il testo è stato ideato e scritto dalla prof.ssa Paola Di Biasio, attuale responsabile della commissione Cultura della FIDAPA e past presidente della stessa.
Il testo è frutto di una ricerca originalissima a vasto raggio degli episodi più rilevanti della grande guerra, espressi con la tecnica dei flussi di coscienza espressi da alcune donne protagoniste della storia medesima. Il titolo " una storia nella Storia" , con sottotitolo " testimonianze e profili di donne nella tragedia che cambiò il mondo"esprime profondamente le intenzioni della scrittrice.
Le attrici, anch'esse socie dell'Associazione FIDAPA sezione Gaeta Formia Minturno , hanno recitato brillantemente, dando corpo ad uno spettacolo di grande livello culturale.
Il pubblico numeroso ha continuamente sottolineato il gradimento dello spettacolo con lunghi e generosi applausi elargiti a tutte le attrici e alla regista, anche autrice del testo. La Presidente Maria Giulia Monforte ha offerto a tutte le protagoniste un coloratissimo fascio di rose.
Interpreti: Genny Forte, Anna Martone, Iolanda Petracchini, Mariella Saponaro, Stefania Valerio, Emy Biasucci, Liana Prete, Carmen Rota, Myriam Spaziani Testa.
Pensando di far cosa gradita ai lettori, riportiamo dei dati biografici delle donne fatte rivivere nello spettacolo, che contribuirono all'evoluzione della figura femminile:
Bertha Krupp ( sulla scena Emy Biasucci ), l'ereditiera della società Krupp. Il kaiser Guglielmo II ritenne impensabile che una donna potesse esercitare il controllo sulla produzione di carbone e acciaio e degli armamenti dell'impero Krupp. Pertanto nel 1907 il Kaiser Guglielmo II condusse personalmente una ricerca per trovare un marito adatto per Bertha. Il Kaiser lo trovò in Gustav von Bohlen und Halbach, un diplomatico professionale di buona famiglia e di una figura familiare alla corte del Kaiser. Si sono sposati il 7 maggio e in quella data Gustav aggiunse il nome di Krupp al suo cognome , assumendo il controllo esecutivo della società. Gustav e Bertha ebbero otto figli.
Nadezhda Kostantinovna Krupskaja (sulla scena Liana Prete), figlia di un ufficiale militare, crebbe in una famiglia d'elevata cultura che seppe educarla alle migliori tradizioni dell'umanesimo e dell'internazionalismo. Nadezhda studiò il marxismo e frequentò numerose organizzazioni clandestine studentesche. Nel febbraio 1894 conobbe Vladimir Ilich Lenin in un circolo marxista. Dal suo esilio nel villaggio di Sciuscenskoje (Siberia), Lenin chiese la mano di Nadezhda, mentre anch'essa era detenuta. Essi ottennero, dopo essersi sposati nel luglio 1898, di poter scontare insieme il resto della condanna. Lei divenne la prima persona a cui Lenin leggeva i suoi scritti, confidava i suoi pensieri ed esponeva i suoi progetti.
Emmeline Goulden Pankhurst( sulla scena Carmen Rota) nata a Manchester, 15 luglio 1858 è stata un'attivista e politica britannica che guidò il movimento suffragista femminile inglese. Emmeline all'età di 7 anni circa ebbe uno spiacevole evento. Una notte mentre era nel suo letto i genitori le si avvicinarono per darle la buonanotte, il padre convinto che stesse dormendo le si avvicinò e disse: -Se solo fossi un maschio-. La piccola capì che nella società la donna non era abbastanza importante. Nel 1894, le donne ottenennero il diritto al voto anche se con limitazioni e nelle elezioni locali. Nel 1918 venne sancito il suffragio femminile anche per la camera dei Comuni. Emmeline Pankhurst ebbe tre figlie Christabel, Sylvia e Adela, che continuarono la lotta iniziata dalla madre.
Virgilia D'Andrea (sulla scena Myriam Spaziani Testa) nasce a Sulmona, l'11 febbraio 1888 , orfana sin da bambina, é affidata a delle parenti religiose. La sua triste e solitaria infanzia si sviluppa in un convento in cui vige un'educazione rigidamente autoritaria e fortemente bigotta. La prima volta che sente la parola anarchia é nel 1900, quando Umberto I muore per mano dell'anarchico Gaetano Bresci. Le suore vorrebbero costringere le ragazzine a pregare per il "re buono", ma Virgilia invece ha un'istintiva simpatia per Bresci, l'anarchico vendicatore. Alla vigilia della 1° guerra mondiale Virgilia D'Andrea partecipa a molte iniziative antimilitariste e conosce molti anarchici abruzzesi che la introducono definitivamente negli ambienti anarchici. Nel 1917 M. Tozzi le presenta l'anarco-sindacalista Armando Borghi, è un incontro decisivo per la vita di entrambi, da questo momento in poi saranno infatti compagni di vita inseparabili.
Un plauso all'assessore alla cultura Maria Rita Manzi che ha saputo coordinare tantissime iniziative di varie associazioni, impegnando tutti i locali pubblici come il teatro Remigio Paone, l'Audiutorum Vittorio Foa, la sala Ribaut, il Castello di Mola, per diciotto giorni. Auspichiamo un analogo coordinamento per l'estate formiana, ma questa è un'altra storia.
La Presidente della FIDAPA
Maria Giulia Monforte

postato da: francos  


Golfo di Gaeta: "Vista sul Golfo" intervista a Cosmo Mitrano
letture: 61
18 ottobre 2018 di TeleUniverso
StemmaGolfo di Gaeta: CENTRO FORMAZIONE LAZIO: Eccellenze del territorio
letture: 1642
03 ottobre 2018 di infopress
FichiGolfo di Gaeta: Il vecchio che piantava un albero di fichi (1)
letture: 1431
27 settembre 2018 di PietroSpina
Golfo di Gaeta: Il PD cambia nome e Logo
letture: 1864
16 settembre 2018 di Kocis
XIX CORSO DI FOTOGRAFIAGolfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo" XIX CORSO DI FOTOGRAFIA
letture: 4936
01 settembre 2018 di altrosguardo
La nave carica di pellet, attraccata al porto di GaetaGolfo di Gaeta: Il Porto di Gaeta leader nelle biomasse di puro legno vergine con intergroup Lo scalo laziale si conferma primo hub italiano nella movimentazione delle biomasse legnose per riscaldamento domestico. E l'ultima nave arrivata dal nord Europa è da record...
letture: 1408
14 agosto 2018 di intergroup
Golfo di Gaeta: Invalido... vero, falso o parassita opportunista?
letture: 3105
28 luglio 2018 di jacco
Logo concertoGolfo di Gaeta: I cuori battono ancora Concerti di solidarietà a favore dei ragazzi abbandonati di Aleppo in Siria
letture: 2911
25 luglio 2018 di marcellino
Riccardo Sciolti, direttore generale integroupGolfo di Gaeta: Joint Venture intergroup-Bellettieri al Porto di Civitavecchia A questa operazione fa da contraltare la situazione al porto di Gaeta, dove intergroup evidenzia una stagnazione a causa di una serie di questioni irrisolte che non agevolano i traffici mercantili
letture: 2337
21 luglio 2018 di intergroup
LocandinaGolfo di Gaeta: Sabato a Formia "Antigone³: Scandaloso trittico di voci per un'unica tragedia" Il nuovo spettacolo della compagnia Imprevisti e Probabilità con la regia di Raffaele Furno
letture: 2574
26 giugno 2018 di eponine








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Mola in festa 2018 (1)
letture: 3011
30 luglio 2018
Una storia nella Storia
letture: 2307
14 ottobre 2014
Ultima serata di Mola in Festa 2012: Estrazione dei biglietti vincenti della lotteria
letture: 2571
12 agosto 2012
Mola in Festa 2012. I prossimi appuntamenti....
letture: 4005
19 luglio 2012
Il 18 luglio il primo appuntamento di Mola in festa 2012
letture: 3237
17 luglio 2012
"Vi presento la XIV edizione di Mola in Festa"
letture: 4014
06 luglio 2012
"La scuola elementare di Mola in una panoramica di tempo di guerra e di ricostruzione" (3)
letture: 2736
08 febbraio 2012
Biglietti vincenti della lotteria "Mola in festa"
letture: 3627
12 agosto 2011
Mola in Festa 2011, seconda fase
letture: 2497
08 agosto 2011
Mola in Festa è giunta a metà percorso.
letture: 2634
20 luglio 2011