Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/11 al 06/01 Roma: Corrado Cagli in mostra a Roma
letture: 3561
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 6916
dal 04/12 al 08/12 Roma: Più Libri Più Liberi, gli eventi della Regione Lazio
letture: 1685
14/12 Formia: Incontro sull'epistolario di Franz Kafka a Milena Jesenská
letture: 250
23/12 Formia: A Gianola sulle Orme di Pasquale Mattej (1)
letture: 223
05/01 Itri: Ad Itri il prossimo 5 Gennaio Terza Edizione per Notte di Luci al Centro Storico.
letture: 491
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.604
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
venerdì
06
dicembre
S. Nicola
Compleanno di:
sex pep2
sex raul
nel 1984: Arrivano al cinema due film con altrettanti ex-Beatles. "Give my regard to Broad street" con Paul McCartney, e "A private function" con George Harrison.
dw

Home » News » Archivi di TF » La verità su TMO e il Masaniel...
venerdì 05 ottobre 2018
La verità su TMO e il Masaniello dell'etere
La verità sulla nuova (e forse clandestina) emittente Tele Monte Orlando di Gaeta.
letture: 4236
Data evento: mercoledì 11 set 2002
antonio ciano
antonio ciano
Archivi di TF: L'Italia è attanagliata dalla tv deficiente e dal conflitto di interessi, il Governo preannuncia riforme mentre Santoro fa il disoccupato e il terzo polo non decolla. La televisione italiana riesce solo a dispensare veline. Qui a Gaeta però, nel piccolo raggio di qualche chilometro, abbiamo trovato una scappatoia. Un piccolo interstizio clandestino tra le frequenze, appena una scalfitura alla muraglia delle tv, giusto un graffietto al Golia del duopolio catodico.
Non ditelo troppo in giro perché forse non è proprio una cosa a rigore di legge, e noi comunque non abbiamo un presidente del consiglio che ci mette a posto certi problemini.
La novità si chiama TMO, TeleMonteOrlando. Da un po' di giorni è apparsa sui teleschermi nel raggio di due o tre quartieri, nelle ultime posizioni del telecomando, tra il mago Gabriel e l'offertissima di materassi.

E chi c'è dietro questo strano traffico di ripetitori?
L'uomo solo che si prepara a lanciare la sfida al sistema si chiama Antonio Ciano. Nella sua rivendita di tabacchi in centro, insieme alla bandiera del Regno delle Due Sicile, agli adesivi "CompraSud" e ai moduli per la raccolta di firme contro il ritorno degli "scellerati Savoia", c'è un televisore sintonizzato a tutte le ore su TMO. L'unica vera televisione della città di Gaeta, annuncia sicuro di sé.

Ciano, ha sposato da anni la causa e le ragioni del meridionalismo più acceso e nostalgico, e dall'ala gramsciana del Pci al Partito del Sud il passo è stato breve. Ha scritto libri sull'argomento, si è candidato al Parlamento europeo urlando in un affollato comizio "Aggia purta' la tiella di polipi a Bruxelles", ha lanciato campagne di boicottaggio contro i prodotti del colonialismo settentrionale e per ridurre lo stipendio dei deputati che, scrisse in uno storico volantino, sprecano persino 100 milioni di lire l'anno in carta igienica.

Alle ultime amministrative ha riprovato a candidarsi a sindaco minacciando la secessione di Gaeta dal dominio padano, "noi eravamo confederati con la Spagna, e con la Spagna possiamo tornare!".
Fallita l'impresa, è andato in Cassazione ad annunciare la raccolta di un milione di firme contro il ritorno dei Savoia, ma il tempo stringe e la causa stenta a radunare folle.
Continua ad avercela un po' con tutti, sia nella storia che nel presente. Aspetta che Vittorio Emanuele gli firmi un assegno da un milione di euro per danni di guerra, minaccia denunce allo stato, pretende la restituzione del territorio gaetano "confiscato illegalmente nel 1861 dal Regno di Sardegna autodenominatosi italiano".

Adesso è pronto a trasformarsi nel Masaniello dell'etere. Ha capito forse che, all'alba del ventunesimo secolo, l'unico vero potere colonizzatore rimasto, l'ultimo fortino a cui tentare l'assalto è solo la televisione.
Più degli svaporati Savoia, più di Forza Italia che lui elegantemente chiama "Feccia Italia", più del Governo che altro non è che una sua diretta emanazione.
L'uso rovesciato e, detto tra rassicuranti virgolette, "sovversivo" dei mass-media come insegna la sociologia critica. O, altri posti altre storie, i patrioti di Venezia che anni fa lanciavano proclami secessionisti sovrapponendosi alle onde del Tg1 o gli amici bolognesi creatori, giusto un paio di mesi fa, di una tv di quartiere contro la strapotere berlusconiano.

Insomma, Ciano ha comprato qualche attrezzatura di seconda mano, ha occupato abusivamente una frequenza locale e ha battezzato TMO, TeleMonteOrlando.
Per ora trasmette video musicali rubati all'ignara DeeJay Televison, film recenti affittati in videoteca, e ogni tanto mette in onda qualche vecchio documentario sulle bellezze di Gaeta o riprese amatoriali di eventi tipo il giuramento degli allievi finanzieri della locale scuola. Già visto anche il film di Squitieri "Li chiamarono briganti", cult di ogni meridionalista che si rispetti.
A chi gli fa presente che potrebbe arrivare qualche problema con la legge risponde: "Anche Retequattro trasmette senza autorizzazione. Prima devono chiudere alle tv di Berlusconi e poi potranno venire da me!".
Non fa una piega. Non fosse che Berlusconi ha già pronta la riforma dell'emittenza che mette in regola Rete4 e tutta Mediaset.
Ciano però sta già preparando il palinsesto autunnale con un Telegiornale del Sud e un quiz sulla storia in dialetto gaetano. Presidente, direttore e protagonista, naturalmente, lui stesso.

D'altronde i tempi cambiano. Ora anche i briganti combattono a colpi di audience.
E se gli agenti del regime padano-risorgimentalista-televisivo verranno ad arrestarlo, lui potrebbe essere disposto a farsi ammanettare davanti le telecamere.


***
Pubblicato su TeleFree.it l'11 settembre 2002
***

di: Luca Di Ciaccio


sciuscio con nino granataArchivi di TF: Intervista a Nino Cocchetto: ho salvato glie sciuscie Il principale esponente della tradizionale questua di Capodanno a Gaeta canta e racconta: "Ma quale re, io sono lo sgobbatore dello sciuscio gaetano".
letture: 4712
31 dicembre 2018 di Luca Di Ciaccio
Real Ginnasio - LiceoArchivi di TF: Il Real Ginnasio - Liceo "Vitruvio Pollione" Piccolo inserto di storia formiana (16)
letture: 9100
24 dicembre 2018 di Renato Marchese
D' Onorio e CairoArchivi di TF: Supplica alla Beata Vergine e ai Santi della città di Gaeta (31)
letture: 6070
18 dicembre 2018 di Logos
goaucheArchivi di TF: Mola e Castellone nei costumi di un tempo Piccolo inserto di storia formiana (3)
letture: 6673
16 dicembre 2018 di Renato Marchese
Archivi di TF: IL TRIONFO DELL'ARBITRIO (3)
letture: 3315
11 dicembre 2018 di Logos
veduta di Mola nel 1678Archivi di TF: Torquato Tasso e Felix Mendelssohn a Formia Piccolo inserto di storia formiana (8)
letture: 4619
10 dicembre 2018 di Renato Marchese
Archivi di TF: Gaeta/ Restauro della Real Ferdinando? Ennesima occasione sprecata!
letture: 2734
04 dicembre 2018 di Logos
il porto Capossele nel 1900Archivi di TF: Il porto di Formia Piccolo inserto di storia formiana (14)
letture: 4990
03 dicembre 2018 di Renato Marchese
corredoArchivi di TF: Il corredo nuziale Tradizione e costume della nostra terra (1)
letture: 3560
30 novembre 2018 di mneme
 Archivi di TF: Gaeta/ Restauro a San Domenico? Meglio autentiche rovine... (4)
letture: 3262
29 novembre 2018 di Logos








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
locandina compromessi sposi
I compromessi paesani
letture: 3271
30 gennaio 2019
gaeta
Luminarie e scion scion (1)
letture: 3214
06 gennaio 2019
sciuscio con nino granata
Intervista a Nino Cocchetto: ho salvato glie sciuscie
letture: 4712
31 dicembre 2018
gaeta
"Storie di un paese di mare", la Gaeta minima che tutti sanno ma nessuno vede
letture: 2109
25 ottobre 2018
scimmie
La via formiana allo spinello (5)
letture: 2079
18 ottobre 2018
antonio ciano
La verità su TMO e il Masaniello dell'etere
letture: 4237
05 ottobre 2018
scissure
Famiglie, nudisti e rave party: la doppia vita di una spiaggia
letture: 6822
28 settembre 2018
gaeta
L'estate del nostro scontento
letture: 2282
06 settembre 2018
Sdoganiamo Gigione! (2)
letture: 2193
04 settembre 2018
massimo magliozzi
E Gaeta si consegnò alla destra, ma tornò alla vecchia Dc. (6)
letture: 2520
02 settembre 2018