Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 13710
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 6785
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 4728
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:405
utenti:1
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
06
luglio
S. Maria Goretti
Compleanno di:
sex aleabateruss...
sex miriam75
sex Supermarco
nel 1885: Louis Pasteur esegue la prima iniezione antirabbica, ad un ragazzo morso da un cane infetto
nel 1952: Per la prima volta una tappa del Tour de France si conclude in Italia,al Sestriere. A 72 km dal traguardo Fausto Coppi vola via. Lo spagnolo Ruiz arriva secondo 7' dopo il Campionissimo.
dw

Home » News » Webzine » Narrativa e Poesia » DI RICORDI PRIGIONIERA
martedì 19 febbraio 2013
DI RICORDI PRIGIONIERA
recensione
letture: 2816
raccolta di poesie di Francesca Tripodi
raccolta di poesie di Francesca Tripodi
Narrativa e Poesia: http://www.patrialetteratura.com/di-ricordi-prigioniera-di-francesca-tripodi/
18 febbraio 2013 · by Cecilia Raneri · in Patria Letteratura, Recensioni
Recensione di "Di ricordi prigioniera" di Francesca Tripodi.

Senza avviarsi in sperimentazioni semantiche troppo ardite, o in colpi violenti atti a sfondare le coscienze, "Di ricordi prigioniera" cerca di dare un segno, un colpo al lettore perché si svegli.

Dal punto di vista della forma, è la musicalità delle liriche che sembra prevalere. Ognuna infatti possiede un ritmo ed una sua musica, a volte raggiungendo i confini del campo della canzone. Non mancano quasi mai le rime, e spesso si nota la presenza di veri e propri ritornelli, anche con frasi ripetute. Incontriamo anche una citazione ritmica a Dante Alighieri nella poesia La Divina Commedia: "Sull'uscio di una diroccata reggia / sta una donna in silenziosa attesa". Il tema e le parole sono altre, la citazione è prevalentemente sonora, ma sembra questo un tratto apprezzabile quando si parla di poesia. Tutto questo "canzonare" però non si traduce né in una ripetitività cantilenante delle liriche, né in una superficialità tonta dei contenuti. Non sgrazia il tutto né lo rende eccessivamente banale. L'autrice cerca sempre, riuscendoci in alcuni casi più e in altri meno, di mantenere l'attenzione su ciò che vuole dire. Sono alcuni momenti della vita - trasfigurati anche in forma fiabesca a volte - e il viaggio della vita più in generale ciò di cui lei vuole parlare. Di come l'uomo sia dimentico della sua identità e viva ipnotizzato, coperto di maschere, con tanto di elmo e corazza. O almeno, questo sembra trapelare dalle sue parole. È certo che non manca anche qualche momento di eccessivo "patetismo" o alcune immagini ricorrenti che si possono ritrovare similmente descritte lungo tutto il libro.

Dal punto di vista espressivo, Francesca Tripodi riesce a scuotere con immagini forti e rimandi semantici sottili. Le sue labbra di carta, la sua pelle strappata "dalla fronte al mento", l'aquila che muore gemendo e con le ali spezzate, puntellano il ritmo cullante dei versi, che tendono invece a portare in una tranquillità musicale che non presagisce così vivi richiami alla realtà. Non troppo violenti e non troppo letali, ma comunque forti, che colpiscono. Si passa da grandi immagini espressive a momenti più semplici, più quasi ludici o di cantilena, appunto, dove si trovano altri pensieri alleggeriti vuoi dal ritmo, vuoi dal lessico. Liriche come L'aquila ferita, Se dovessi un giorno incontrarti, riescono a trasmettere un forte senso di situazioni concrete mescolate a sensazioni più inquiete e più sottocutanee. Molte volte ci si trova a sentire queste immagini, anche quando non trattano argomenti di per sé dirompenti. Insomma una poesia che, come già sottolineato, pur senza spingersi nell'esplorazione sperimentale selvaggia o nel grido violento di verità nascoste (che rimangono comunque atteggiamenti molto apprezzabili in un poeta), senza pretese di cambiare il mondo o di sbattere in faccia al lettore tutto ciò che vuole dire, riesce a penetrare la corazza dei disattenti e a trasmettere certamente alcune forti immagini, alcune forti sensazioni ed alcuni forti valori come il coraggio davanti alla vita, l'orgoglio e la difficoltà a non abbassare la testa di fronte al mondo, o le difese di fronte a chi si ama.

Certamente un buon risultato per una prima raccolta di poesie.

postato da: REGgINA  


Su ali d'aquilaNarrativa e Poesia: Su ali d'aquila Il romanzo di Roberta Rubino edito da "deCOMPORRE.
letture: 310
04 luglio 2020 di Sandra Cervone
DiavolangeloNarrativa e Poesia: "Maria Cristina e Lello" Da "Racconti brevi e breviritratti" di prossima pubblicazione
letture: 3524
02 giugno 2020 di Michele Ciorra
Il libro di Di MilleNarrativa e Poesia: I "Sogni vissuti" di Cosmo Di Mille E' uscito il nuovo libro di un "marinaio del '900"
letture: 2695
30 aprile 2020 di Sandra Cervone
DiavolagneloNarrativa e Poesia: Ho vissuto Ho vissuto tempi e luoghi che avevano un futuro inimmaginabile.
letture: 2311
23 aprile 2020 di Michele Ciorra
Caricatura di Luigi MausoliNarrativa e Poesia: Il bidone Racconto breve
letture: 2230
17 aprile 2020 di Michele Ciorra
Marta & ioNarrativa e Poesia: MARTA & IO La stessa drammatica storia
letture: 2083
16 aprile 2020 di Michele Ciorra
La mia caricatura opera di un noto disegnatore italianoNarrativa e Poesia: I miei "Racconti brevi" per i tipi di una nota e rampante casa editrice Fra non molto nelle edicole e nelle librerie della penisola. Almeno spero!
letture: 1802
09 aprile 2020 di Michele Ciorra
locandinaNarrativa e Poesia: "M'Illumino di poesia"rubrica dedicata ai poeti del passato e a quelli emergenti! su Radio Monte Altino!
letture: 2101
28 febbraio 2020 di Tonyr
Narrativa e Poesia: Indelebile come un tatuaggio
letture: 2415
11 settembre 2019 di computer
 Narrativa e Poesia: Antonio Cosimo Stano. Manduria tra gogna mediatica ed ignominia. I Manduriani ed i loro giornalisti provano sulla loro pelle cosa sia la gogna della vergogna.
letture: 2376
29 aprile 2019 di CONTROMAFIE








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Figlio mio (5)
letture: 3020
28 agosto 2018
raccolta di poesie di Francesca Tripodi
DI RICORDI PRIGIONIERA
letture: 2817
19 febbraio 2013
Silloge
DI RICORDI PRIGIONIERA (1)
letture: 2781
18 dicembre 2012
cuore di madre
Cuore di madre (6)
letture: 3360
13 marzo 2010
REGgINA
Ogni anno sempre più forte.. (8)
letture: 3349
12 dicembre 2009
festoni di rami
Festoni (1)
letture: 3636
18 novembre 2009
REGgINA
Pensieri gagliardi (5)
letture: 4438
09 ottobre 2009
carta straccia
In punta di piedi (1)
letture: 4202
27 luglio 2009
REGgINA
Il tempo è più grande di noi (2)
letture: 4250
23 luglio 2009
Albino Cece
Ricordiamo Albino Cece... (11)
letture: 5990
01 maggio 2009